Strategia d'investimento e interessanti opportunità: consigli degli esperti
Articoli

Investment Solutions: opportunità per ogni tipo di investitore

Esistono innumerevoli opportunità d'investimento. Ma quali vanno bene per me? Gli esperti del settore Investment Solutions di Credit Suisse hanno il polso della situazione e forniscono sostegno anche durante i colloqui di consulenza.

Interessanti temi e diverse opportunità d'investimento: a colloquio con Olivier Fräfel, responsabile Investment Solutions.

Signor Fräfel, esistono temi d'investimento ai quali attualmente attribuisce un peso maggiore?

Al momento ci preoccupa il contesto dei tassi di interesse bassi o negativi. In tale contesto di mercato, oggi più che mai si pone la domanda su come investire il proprio denaro. Per noi, anche dopo i recenti picchi azionari, è chiaro che investire a lungo termine è più promettente che mantenere grosse posizioni in liquidità. In altre parole: mantenendo disponibilità liquide elevate si rinuncia a un notevole potenziale di rendimento. È nostra convinzione che ha molto più senso investire i propri risparmi a lungo termine e in sintonia con la strategia d'investimento personale.

Di quali soluzioni d'investimento sta parlando?

L'importante è scegliere la strategia giusta o adeguata. Da tale base derivano le soluzioni e i temi d'investimento idonei. In tale contesto occorrerà sempre prestare attenzione a una buona diversificazione. Vediamo ancora molto potenziale in temi d'investimento a lungo termine, ovvero in Supertrend come tecnologia o infrastrutture. Proprio in questo ambito tematico, il nostro Asset Management vanta un solido track record e sa convincere con molti fondi interessanti, come per esempio il Credit Suisse (Lux) Digital Health Equity Fund1.

Inoltre, anche il tema ESG, che è l'acronimo per ambiente, aspetti sociali e governance, e la sostenibilità stanno acquisendo sempre più rilevanza per la nostra clientela. In tale ambito, oltre ad alcune buone soluzioni esterne, offriamo anche soluzioni in-house molto interessanti come per esempio il Credit Suisse (Lux) Edutainment Equity Fund1 o il Credit Suisse Responsible Consumer Fund1 (dettagli all'indirizzo). Mentre il primo investe nella digitalizzazione del sistema formativo, il secondo si focalizza sul consumo sostenibile. Queste sono però soltanto tre delle tante interessanti opportunità in ambito azionario. Un'altra classe di investimento estremamente allettante è il private equity.

Finora il private equity si trovava prevalentemente nel portafoglio di investitori istituzionali. Perché il private equity può rappresentare una diversificazione vantaggiosa anche per gli investitori privati?

In passato l'investimento minimo era più elevato, per molti investitori privati fin troppo. Per mezzo delle cosiddette strutture «feeder» e grazie a un trattamento più efficiente, oggi è però possibile investire già con un impegno più ridotto. Ciononostante, ancora oggi l'investimento minimo va da 100 000 a 250 000 franchi a seconda del veicolo, con un importo investito che non deve superare il cinque per cento del patrimonio.

Il motivo sta nel fatto che il capitale investito rimane normalmente bloccato per 10-12 anni. L'investitore viene però ricompensato per questa circostanza con un premio di illiquidità. Di conseguenza, per chi ha un patrimonio di circa due milioni e può rinunciare al capitale investito per alcuni anni, il private equity offre opportunità di rendimento estremamente interessanti.

Le soluzioni di gestione patrimoniale sono il nostro «pacchetto completo senza preoccupazioni».

Olivier Fräfel, responsabile Investment Solutions

Esistono anche opportunità di investimento che non impongono ai clienti alcun management oneroso e che risultano vantaggiose anche con un capitale impiegato minore?

Certo che sì. Internamente chiamiamo le soluzioni di gestione patrimoniale la via maestra nell'ambito degli investimenti. I mandati di gestione patrimoniale e i fondi di gestione patrimoniale combinano entrambi la strategia d'investimento personale con la nostra opinione di Research, vale a dire la House View di Credit Suisse. Un chiaro accento è posto in tale contesto sulla diversificazione, sia tra tutte le classi di investimento sia a livello di regioni. L'aspetto interessante è che i nostri esperti di Credit Suisse gestiscono integralmente queste soluzioni d'investimento per i nostri clienti. Si tratta quindi per così dire del nostro «pacchetto completo senza preoccupazioni».

In Credit Suisse le raccomandazioni d'investimento vengono costantemente controllate

Management competente adatto alla strategia d'investimento

L'esempio del Credit Suisse (Lux) Portfolio Fund Yield CHF

Queste tre fasi sono una parte integrante importante dell'attività d'investimento e richiedono tempo, know-how e disciplina. Presso Credit Suisse sono integrate in un processo di gestione del rischio rigoroso e continuo.

Fonte: Credit Suisse AG

Ma allora è opportuno investire tutto il mio patrimonio in soluzioni di gestione patrimoniale?

A mio avviso almeno una parte sostanziale del patrimonio dovrebbe essere investita in una soluzione di gestione patrimoniale. Raccomandiamo alla maggior parte dei nostri clienti di investire fino al 70 per cento del patrimonio in una soluzione ampiamente diversificata, adatta al profilo dell'investitore. Con il restante 30 per cento del patrimonio si possono realizzare ulteriori interessanti opportunità d'investimento. Ciò è possibile tramite i cosiddetti investimenti satellite. L'approccio «Core/Satellite» combina dunque i due lati più importanti dell'investire (l'oggettività e l'intuizione, ovvero le preferenze in tema di investimenti) prestandosi così praticamente a ogni tipo di investitore.

La via maestra è quindi accessibile per ogni cliente?

Assolutamente sì! Da un lato abbiamo i mandati, che a seconda della specifica presuppongono un investimento da 100 000 a 250 000 franchi svizzeri. Dall'altro lato,Credit Suisse Asset Management offre soluzioni quasi identiche sotto forma di fondi. Qui si può partire già con un investimento di alcune centinaia di franchi.

Quali soluzioni d'investimento si prospettano per principianti con budget limitato?

Un principio dice: quanto più ampiamente diversificata è una soluzione, tanto meglio si presterà per i principianti nel settore degli investimenti. Ciò dipende però sempre dalle esigenze e dagli obiettivi d'investimento individuali. Molto amato dai principianti è per esempio il Piano di risparmio in fondi. Qui i clienti possono investire un determinato importo ogni mese e costituire così il loro patrimonio a lungo termine. Questo rende superflua anche la domanda su quale sia il momento migliore per investire.

E per i professionisti?

Anche per i professionisti nel campo degli investimenti abbiamo svariate soluzioni. In linea di principio, i nostri clienti esperti hanno a disposizione qualsiasi soluzione d'investimento: prodotti strutturati, strategie su opzioni, offerte pubbliche iniziali (IPO) e futures su materie prime. Importante per questi investitori è che anch'essi abbiano un consulente professionista al proprio fianco. Tra gli altri, sono infatti i nostri Investment Consultant ed esperti di prodotto a segnalare le opportunità ai clienti.

Ma le offerte pubbliche iniziali sono interessanti anche per gli investitori privati?

Certo che sì! Solo che per gli investitori privati non è così facile aggiudicarsi l'assegnazione desiderata. In sostanza vige la legge della domanda e dell'offerta. Un esempio calzante a questo proposito è l'IPO svizzera più famosa del 2019, il collocamento in borsa di Stadler Rail. Il titolo è stato sottoscritto in eccesso, nel senso che la domanda ha ampiamente superato l'offerta. Ciò dimostra il grande interesse nei confronti delle IPO, anche da parte degli investitori privati.

Quali obiettivi perseguite sostanzialmente con le vostre raccomandazioni d'investimento?

In sostanza cerchiamo sempre di abbinare i migliori temi d'investimento con le soluzioni migliori, nell'interesse dei clienti. E questo sempre con l'intento di aiutarli a raggiungere il loro obiettivo d'investimento. Inoltre vogliamo affiancare i consulenti clientela con competenza e materiale commerciale di supporto, in modo che i clienti possano conoscere l'intera competenza d'investimento della nostra banca.

Anche lei personalmente segue una determinata strategia d'investimento?

Sì, seguo una strategia bilanciata, con un cosiddetto approccio «Core/Satellite». Ciò significa che tengo al centro un mandato nel quale investo gran parte del mio patrimonio. Con il patrimonio restante seguo le mie convinzioni attraverso i satelliti. Questo comprende fondi tematici, azioni e private equity.

Avete domande su questo argomento?

Richiedere una consulenza This link target opens in a new window
Saremo lieti di aiutarvi. Non esitate a contattarci al numero 0844 844 005.

1Credit Suisse (Lux) Digital Equity Fund, Credit Suisse (Lux) Edutainment Equity Fund, Credit Suisse Responsible Consumer Fund, Credit Suisse (Lux) Portfolio Fund Yield CHF 
Questo fondo è domiciliato in Luxemburgo. Il rappresentante in Svizzera è Credit Suisse Funds AG, Zurigo. Il soggetto incaricato di pagamento in Svizzera è Credit Suisse (Svizzera) SA, Zurigo. Il prospetto, il prospetto semplificato e/o il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID) e i rapporti annuali e semestrali possono essere ottenuti gratuitamente presso Credit Suisse Funds AG, Zurigo, o presso qualunque succursale di Credit Suisse AG in Svizzera.
Questi documenti devono essere letti attentamente prima di effettuare un investimento effettivo.
Le azioni sono soggette a forze di mercato e a conseguenti fluttuazioni di valore non completamente prevedibili.