Redigere il vostro testamento personale. Gli aspetti principali.
Articoli

Redigere il vostro testamento personale. Gli aspetti principali.

Il testamento è un importante strumento per la pianificazione successoria. Consente di derogare alle disposizioni di legge e di attuare le proprie volontà in materia di suddivisione del patrimonio. Scoprite in questo articolo come si redige un testamento, quali aspetti è possibile includere e quali disposizioni occorre rispettare.

Quando è necessario un testamento?

Quando una persona muore, la legge stabilisce chi sono gli eredi e in che modo deve essere suddivisa l’eredità. In assenza di ulteriori disposizioni, ad esempio, il coniuge o il partner registrato e i figli ereditano rispettivamente metà dei beni della successione. Se si desidera derogare a questa modalità di divisione dell’eredità è necessario un testamento. In tal caso l’eredità può essere ripartita liberamente, ma solo nell’ambito del quadro normativo supplementare. Ciò significa che è necessario rispettare le cosiddette porzioni legittime. Per le persone coniugate si deve sempre considerare anche il regime matrimoniale, che ha la precedenza sulla divisione dell'eredità nel determinare l’entità della massa successoria.

La funzione di un testamento, tuttavia, va ben oltre la regolamentazione delle quote di eredità. I testatori possono, ad esempio, istituire legati, stabilire usufrutti e definire per iscritto regole di suddivisione, valori di computo e obblighi di compensazione.

Un testamento comporta diversi vantaggi

In molte situazioni è necessario definire disposizioni specifiche tramite testamento. Un esempio è rappresentato dalle prevedibili controversie ereditarie. Un testamento può contribuire ad evitarle definendo con precisione chi deve ricevere determinati beni successori. La nomina di un esecutore testamentario è un'altra possibilità che consente di evitare controversie tra gli eredi. Il suo compito è quello di rappresentare la volontà del testatore durante l'esecuzione della successione e di amministrare l'eredità fino all'avvenuta ripartizione. Prepara la divisione dell'eredità e, in caso di divergenze di opinione, cerca di giungere a un compromesso.

La redazione di un testamento è particolarmente importante per le unioni non regolate da matrimonio. Infatti, diversamente dalle coppie coniugate, in assenza di testamento i concubini non vengono considerati nella devoluzione dell'eredità. Pertanto, in questi casi un testamento è indispensabile se si desidera designare tra i beneficiari il proprio partner. 

Redazione di testamento olografo o pubblico?

In Svizzera sono consentiti due tipi di testamento: olografo o pubblico.

Un testamento olografo viene redatto a mano dallo stesso testatore su carta. Deve riportare la data e la sua firma. Non sono validi i documenti redatti al computer.

Vantaggio: un testamento olografo può essere redatto senza rivolgersi a un notaio e può essere modificato o revocato in qualsiasi momento.

Svantaggi: in caso di regolamentazioni della successione più complesse, i testamenti possono essere molto estesi e la loro stesura può risultare impegnativa.

Un testamento pubblico viene redatto da un notaio o da un pubblico ufficiale, in presenza di due testimoni indipendenti. Il testatore deve solo apporre la sua firma. Se una persona non è più in grado di firmare, può anche esprimere le proprie volontà ad alta voce.

Vantaggio: il testamento pubblico, dal momento che viene redatto da un professionista, sarà presumibilmente corretto nella forma e nel contenuto. Questa modalità è più comoda per il testatore in caso di testamenti più estesi. Inoltre, si consiglia un testamento pubblico se si teme che in seguito gli eredi legittimi possano mettere in dubbio la capacità di discernimento del testatore.

Svantaggi: per il testatore questa forma è più complessa in caso di modifiche o di nuova stesura. Inoltre, comporta oneri amministrativi e costi più elevati.

Indipendentemente dalla forma del testamento è opportuno richiedere una consulenza professionale, in modo da essere certi che il contenuto corrisponda effettivamente alle proprie disposizioni ereditarie.  

Perché è meglio evitare di utilizzare un modello di testamento

In Internet sono disponibili numerosi modelli di testamento. Tuttavia non è consigliabile ricorrervi per diverse ragioni.

  1. Ogni situazione è peculiare. Ogni costellazione familiare è unica come lo sono i membri della famiglia e costituisce il punto di partenza per la pianificazione successoria. Le famiglie patchwork, ad esempio, richiedono particolare attenzione poiché la successione legale generalmente non corrisponde alla volontà del testatore.
  2. Ogni patrimonio ha una composizione diversa. Quanto più complessa è la situazione patrimoniale, tanto più impegnativa è la pianificazione successoria. Singoli aspetti come immobili, partecipazioni aziendali, investimenti in titoli, diritti previdenziali e prestazioni assicurative devono essere considerati e regolati in modo personalizzato.
  3. Il contenuto del modello può essere inadeguato. Solo la consulenza di un professionista garantisce che le esigenze personali del testatore vengano comprese e regolamentate. I contenuti, che nel modello vengono espressi in modo generico, potrebbero non essere adatti al caso specifico, oppure potrebbero mancare alcune formulazioni indispensabili. 

Pianificazione successoria: il diritto matrimoniale e successorio in breve

Questo video spiega in modo semplice le disposizioni di legge del diritto matrimoniale e successorio svizzero. Inoltre illustra le ragioni per cui può essere importante redigere un testamento.

By accessing the videos and/or podcasts in this page, you hereby consent to Credit Suisse disclosing your full IP address to YouTube and/or SoundCloud for the purpose of enabling you to view or listen to the content hosted in those platforms. These third party platforms are not operated or monitored by Credit Suisse, and your IP address and any other personal data collected, processed or stored by these third party platforms will be subject to their own privacy policies, and Credit Suisse will not be responsible for their treatment of personal data.

Custodia del testamento

Il testamento deve essere custodito in una busta e in un luogo sicuro in modo che possa essere inoltrato a chi di dovere dopo la morte. Ogni cantone ha un ufficio pubblico responsabile della conservazione dei testamenti – ad esempio studio notarile, tribunale distrettuale o Comune. Se lo conservate in casa, riponetelo in un posto in cui sia facile trovarlo e assicuratevi che non venga distrutto. Naturalmente può essere consegnato anche a una persona di fiducia.
Il luogo di custodia prescelto deve essere annotato secondo modalità note ai familiari. Istruzioni in caso di decesso (compilabili online).

Il testamento può essere modificato in qualsiasi momento e ogni volta lo si desideri. Se volete annullare quello vecchio, è sufficiente distruggerlo e sostituirlo con uno nuovo. Attenzione: se il nuovo testamento può essere ritenuto un'integrazione del precedente entrambi vengono considerati validi. Alle autorità occorre sempre presentare tutte le disposizioni testamentarie, anche se alcune sono chiaramente nulle.

Non esistono obblighi di legge in merito al luogo di conservazione del testamento. L'importante è la certezza che in caso di decesso possa essere presentato in tempi brevi alle autorità competenti per l'apertura.

Riesaminare periodicamente il testamento

Ogni cambiamento professionale o privato può influenzare la pianificazione successoria. Per questo motivo conviene prendere spunto da eventi importanti per ripensare ed eventualmente adeguare le disposizioni esistenti. Tali eventi possono essere, per esempio, un matrimonio, nascite, un divorzio, l'acquisto di un immobile, un riorientamento professionale o modifiche legislative.

Quanto più sono complicati i rapporti di parentela e quanto più complessa è la situazione patrimoniale, tanto più importante diventa pianificare per tempo l'eredità e rivolgersi a un professionista competente in grado di fornire consulenza e supporto in ogni ambito. Può trattarsi di un avvocato, un notaio, un fiduciario o un esperto di Credit Suisse.

Avete domande sul tema del testamento?

Richiedere una consulenza This link target opens in a new window
Saremo lieti di aiutarvi. Non esitate a contattarci al numero 0844 200 113.