Il rinnovo in poche, semplici mosse: il segreto è la pianificazione
Articoli

Rinnovo o ristrutturazione: aspetti da considerare in fase di pianificazione

Per un rinnovo efficace, la pianificazione è tutto. Non solo è importante valutare i costi dell'intervento di ristrutturazione pianificato e le relative modalità di finanziamento. Scoprite quando e quali elementi costruttivi dovrebbero essere rinnovati e gli aspetti da considerare in fase di pianificazione del risanamento.

Rinnovo: una buona pianificazione richiede tempo

Il primo passo è il desiderio di una nuova cucina, l'ottimizzazione dei consumi energetici, un lucernario in più. Prima di far partire il progetto di risanamento, conviene fermarsi a riflettere e prendersi tutto il tempo per la pianificazione dell'intervento. Solo così potrà riuscire perfettamente, regalandovi a lungo il piacere di abitare in un appartamento o in una casa «messi a nuovo».

Non da ultimo bisogna chiedersi quanto costeranno gli interventi di ristrutturazione e come possono essere finanziati. Inoltre, conviene fare chiarezza su cosa, esattamente, si desidera ristrutturare o rinnovare e in che modo. Per esempio, è davvero il caso di sostituire l'intera cucina, oppure alcuni componenti possono essere riutilizzati? E in concomitanza con l'installazione del lucernario, è opportuno risanare anche il tetto? L'importante è non limitarsi a una prospettiva di breve termine, ma progettare con uno sguardo al futuro.

Per la ristrutturazione vi occorre una licenza edilizia?

Alcune ristrutturazioni non possono essere decise di propria iniziativa. Alcuni progetti richiedono una licenza edilizia. Per chiarire ogni dubbio circa la necessità di una licenza, è consigliabile rivolgersi all'ufficio tecnico del proprio comune di domicilio. L'obbligo di autorizzazione non è disciplinato ovunque nello stesso modo. Ogni cantone ha le proprie leggi edilizie.

In linea di massima si distingue tra procedura ordinaria e procedura semplificata. Per esempio, per ampliare un immobile è necessaria una licenza edilizia con procedura ordinaria. Di norma la procedura semplificata è sufficiente per la ridestinazione d'uso degli spazi o modifiche della facciata, per esempio in caso di integrazione di una nuova finestra.

Il supporto degli specialisti nella pianificazione del rinnovo

Se necessario, un architetto o un consulente indipendente possono ottenere la licenza edilizia. Talvolta a porre limiti al vostro progetto potrebbero essere il diritto di superficie cantonale o anche il regolamento edilizio e il piano regolatore comunale. Per esempio nel caso delle costruzioni annesse in orizzontale occorre osservare i limiti che stabiliscono la distanza rispetto ai confini della proprietà e agli edifici circostanti.

Se sono previsti interventi importanti e complessi, conviene quindi coinvolgere uno specialista. Oltre che per il diritto di superficie e la licenza, anche quando il rinnovo vede il coinvolgimento di diversi artigiani specializzati è opportuno affidare a uno specialista il coordinamento dei lavori. Evitando inutili sovrapposizioni, potrete pianificare la ristrutturazione con la massima efficienza.

Definite un limite di spesa per il rinnovo

Prima ancora di entrare nei dettagli del risanamento, è opportuno sapere cosa include l'intervento di ristrutturazione o rinnovo e farsi un'idea dei costi. Un'analisi accurata della struttura di base è particolarmente importante. In questo modo sarà possibile individuare tutte le parti da ristrutturare ed elaborare una stima approssimativa dei costi.

Quando e quali elementi costruttivi si dovrebbero sostituire

Componenti in anni
Tappezzerie, tinteggiatura 5-10
Parquet 20-40
Elettrodomestici della cucina 10-20
Impianti di aerazione, riscaldamento 20-30
Telai delle finestre 25-35
Tetto inclinato con tegole 50

Fonte: Credit Suisse, Vita economica media delle parti dell'edificio

Pianificare abbastanza tempo per la ristrutturazione di casa

Una volta definito il limite di spesa e chiarite le modalità di finanziamento, potete procedere alla ristrutturazione della casa o dell'appartamento. A questo punto verranno elaborati i progetti di dettaglio. In questa fase occorre prestare particolare attenzione a una pianificazione realistica dei tempi; eviterete così che la festa per l'inaugurazione della nuova cucina venga rovinata dalla polvere, solo perché il nuovo lucernario non è stato ultimato per tempo.

Avete in programma una ristrutturazione o un ammodernamento?

Richiedere una consulenza
Siamo a vostra disposizione. Non esitate a contattarci al numero 0844 100 113.