Testamento e disposizioni ereditarie.
Articoli

Pianificare la successione: disposizioni e possibili configurazioni.

Nel diritto svizzero il tema dell’eredità è regolato nel dettaglio. Si tratta solo di capire se le norme legali corrispondono alle vostre idee personali, chi saranno i vostri eredi un giorno e chi dovrebbe ricevere quanto e cosa. Prendendo in mano la vostra pianificazione patrimoniale, vi assicurate che tutti i vostri desideri saranno effettivamente realizzati. Scoprite di più sulle disposizioni legali obbligatorie e le opzioni di strutturazione dell’eredità.

Cosa rientra nella pianificazione successoria?

Chiunque voglia evitare che le disposizioni di legge vengano applicate, può stabilire un regolamento individuale. In Svizzera sono disponibili diversi strumenti: una convenzione matrimoniale o patrimoniale, una disposizione testamentaria o un contratto successorio. Un’attenta pianificazione dell’eredità viene poi completata da disposizioni relative a patrimonio di previdenza, assicurazioni o trasferimenti di patrimonio in tempo di vita.

Pianificare la successione per tempo. Tutti i vantaggi.

Iniziando a pianificare la vostra successione in anticipo, avete il grande vantaggio di poter coinvolgere la vostra famiglia. Una comunicazione trasparente e tempestiva con tutti i membri della famiglia crea condizioni chiare e riduce i conflitti. Gli eredi hanno la possibilità di porre domande, mentre il trasmittente è tranquillo perché sa di aver sistemato le questioni e di averle concordate con i futuri eredi. Nelle situazioni ereditarie spesso riaffiorano vecchi sentimenti e situazioni non risolte, che nei casi complessi sovente si possono chiarire in tempo di vita.

Un altro vantaggio importante di una pianificazione successoria per tempo è la possibilità di effettuare donazioni quando si è ancora in vita. Queste risultano opportune se si può rinunciare a determinate parti del proprio patrimonio e se ne risulta un vantaggio per il beneficiario. Se effettuate per tempo, le imposte di successione e donazione possono essere ottimizzate.

Tuttavia, chi fa donazioni in tempo di vita dovrebbe sempre pensare che l’aspettativa di vita e i conseguenti costi aumentano costantemente e che il denaro potrebbe quindi tornare a far comodo in un momento successivo.

Sarebbe opportuno considerare in anticipo il tema della pianificazione successoria anche se si vive in concubinato. Questo perché senza un testamento il partner non viene preso in considerazione al momento della divisione dell’eredità.

Pianificazione successoria: meglio non rimandare

Il diritto matrimoniale e successorio svizzero spiegato in due minuti.

By accessing the videos and/or podcasts in this page, you hereby consent to Credit Suisse disclosing your full IP address to YouTube and/or SoundCloud for the purpose of enabling you to view or listen to the content hosted in those platforms. These third party platforms are not operated or monitored by Credit Suisse, and your IP address and any other personal data collected, processed or stored by these third party platforms will be subject to their own privacy policies, and Credit Suisse will not be responsible for their treatment of personal data.

Evitare i conflitti familiari legati all’eredità

L’eredità e il lascito possono essere argomenti molto emotivi. Questi suggerimenti possono aiutare a evitare possibili conflitti.

Mantenere una comunicazione aperta
Se un testatore ha diversi figli e uno di loro riceve un acconto della quota ereditaria, dovrebbe essere chiaro per tutti che questa parte sarà dedotta dall’eredità più avanti. Nelle famiglie patchwork possono insorgere situazioni difficili perché, per esempio, solo i figli biologici hanno diritto all’eredità. Se anche i figli del partner devono risultare beneficiari, occorre che vengano nominati esplicitamente nel testamento come eredi o legatari.

Coinvolgere un esecutore testamentario
Un esecutore testamentario è una persona liberamente nominata che regola tutte le questioni amministrative dopo la morte del testatore e trova soluzioni di compromesso in caso di controversia. Questo sgrava la famiglia ed evita conflitti.

Ci sono abbastanza soldi per l’assistenza nella vecchiaia?
Se necessario, occorre riflettere bene sulle donazioni e sugli acconti della quota ereditaria, in modo da potersi ancora permettersi qualcosa nella vecchiaia. Una possibilità in questo caso potrebbero essere i prestiti rimborsabili.

Rispettare i cambiamenti nella disposizione testamentaria
Se viene redatto un nuovo testamento per sostituire il precedente, il vecchio testamento deve essere distrutto. Naturalmente non se il nuovo testamento è un’aggiunta a quello precedente. In caso di decesso, tutti sono obbligati a presentare all’autorità tutti i testamenti esistenti al fine dell’apertura.

Direttive del paziente / conferire un mandato precauzionale
Una domanda importante è: a chi deve essere trasferita la responsabilità in caso di incapacità di discernimento? È consigliabile stabilirlo quando si è pienamente in grado di esercitare i propri diritti civili. Le direttive del paziente e il mandato precauzionale sono due strumenti che coprono diversi aspetti della vita.

  • Direttive del paziente: riguardano tutte le questioni mediche. In esse vengono specificate le misure mediche che dovrebbero essere prese nel caso in cui la persona non sia più in grado di prendere decisioni per se stessa.
  • Mandato precauzionale: riguarda la cura della persona, la gestione patrimoniale e la rappresentanza nelle questioni legali.

La pianificazione successoria è un processo continuo

In linea di principio, la pianificazione successoria dovrebbe essere affrontata ogni volta che c’è un cambiamento familiare o professionale. Ad esempio in caso di matrimonio, costituzione di famiglia o divorzio.

Con una consulenza professionale, potete assicurarvi che tutto venga preso in considerazione e impostato correttamente. A questo scopo, si può consultare uno specialista, un notaio o un avvocato. Credit Suisse è sempre al vostro fianco e mette a disposizione la sua esperienza e la sua competenza pluriennale.

Avete domande in materia di pianificazione successoria?

Richiedere una consulenza
Saremo lieti di aiutarvi. Non esitate a contattarci al numero 0844 200 113.