imposte-immobili-come-tassare-correttamente-il-vostro-immobile
Articoli

Tassare un immobile nel modo giusto: come risparmiare sulle imposte

Chi possiede un immobile è soggetto a imposizione fiscale. Una pianificazione previdente può fruttare diverse deduzioni fiscali per l'abitazione propria. Scoprite quali imposte sugli immobili ci sono e come, in qualità di proprietario, è possibile risparmiare sulle imposte.

Imposta sugli immobili: l'imposta sulla sostanza

Gli immobili sono considerati come sostanza imponibile e devono essere tassati come tale. Il fattore decisivo è il valore fiscale, che viene calcolato in modo diverso a seconda del cantone. La base è perlopiù il valore commerciale. I debiti ipotecari riducono la sostanza imponibile. Possono così portare a una riduzione dell'onere fiscale.

Alcuni cantoni e comuni hanno, inoltre, un'imposta immobiliare (chiamata anche imposta fondiaria). Per questa imposta deve essere indicato l'intero valore fiscale dei beni immobili. Non prevede una deduzione fiscale per debiti ipotecari.

Un ammortamento indiretto consente una maggiore deduzione fiscale sull'abitazione propria

Un modo per risparmiare sulle imposte è l'ammortamento indiretto per un immobile ad uso proprio. Invece di ammortizzare direttamente l'ipoteca, l'importo di ammortamento previsto viene versato nel pilastro 3a. L'ipoteca viene pertanto ammortizzata solo dopo la scadenza della durata del contratto concordata o, al più tardi, al raggiungimento dell'età pensionabile.

Ciò è interessante dal punto di vista fiscale. Durante l'ammortamento indiretto, infatti, è possibile dedurre ulteriormente il debito ipotecario totale dalla sostanza imponibile. Inoltre, l'importo versato nel pilastro 3a riduce il reddito imponibile. Sono pertanto dovute imposte solo in caso di prelievo, ovvero, in caso di ammortamento dell'ipoteca. Questo importo viene allora tassato ma separatamente dal resto del reddito e a un tasso più basso.

Imposta sugli immobili: il valore locativo

In Svizzera un immobile viene tassato non solo in quanto patrimonio. Con il valore locativo esiste una tassazione sui redditi derivanti dagli immobili. Il valore locativo è un reddito imponibile fittizio e mira a creare un pareggio tra locatario e proprietario di un'abitazione propria.

Anche il valore locativo offre la possibilità di risparmiare sulle imposte. Per l'immobile i proprietari possono dedurre dal reddito imponibile interessi ipotecari, spese di mantenimento e premi assicurativi. I proprietari di appartamenti in condominio possono, inoltre, indicare le spese di amministrazione nonché i pagamenti nel fondo di rinnovamento. Occorre tenere presente che le deduzioni fiscali per l'abitazione propria devono essere documentate in maniera completa. In alternativa alle spese di mantenimento effettive è possibile far valere una deduzione forfettaria.

Deduzione fiscale in caso di ristrutturazione dell'abitazione propria

Da un punto di vista fiscale le ristrutturazioni sono particolarmente interessanti. Per questo conviene pianificare le spese con intelligenza. La deduzione fiscale, infatti, può essere richiesta solo nell'anno solare in cui sono stati sostenuti i costi. Scaglionando i lavori sull'abitazione propria e distribuendoli nel corso di più anni, è possibile beneficiare di una deduzione fiscale su un periodo di tempo più lungo. Una distribuzione di questo tipo è interessante soprattutto se, così facendo, si interrompe la progressione fiscale. Questo fa sì che l'aliquota d'imposta aumenti in misura più che proporzionale all'aumentare dei vostri guadagni. Di conseguenza, l'importo di imposte che si risparmia è maggiore se effettuate investimenti in fasi piuttosto che in una sola volta.

Tuttavia, solo i costi con conservazione del valore sono deducibili. L'installazione di una nuova vasca idromassaggio, ad esempio, non lo è. Ciò porta a un apprezzamento. L'eccezione è rappresentata da investimenti volti ad aumentare l'efficienza energetica. Un impianto solare può anche essere fatto valere come deduzione fiscale se porta a un apprezzamento dell'abitazione propria. Le spese per l'aumento del valore sono rilevanti dal punto di vista fiscale se un immobile viene venduto. Queste, infatti, riducono l'imposta sugli utili da sostanza immobiliare.

Avete domande relative alla tassazione del vostro immobile?

Fissare un appuntamento This link target opens in a new window
Saremo lieti di aiutarvi. Non esitate a contattarci al numero 0844 100 113.