Svizzera Trend di investimento

Trend di investimento

Filter Options

Displaying 1- 10 of 113 Articles
Filter:
  1. Investire in Svizzera: 10 domande

    Investire nel mercato svizzero: risposte alle domande più urgenti.

    Il nuovo anno offre l'opportunità di occuparsi dei propri investimenti. Questo aspetto è particolarmente importante dopo un anno di grandi tensioni come il 2022: i tassi d'interesse negativi sono ormai storia, l'inflazione ha fatto il suo ritorno e in Europa imperversa una guerra. Che cosa accadrà ora? Ci sono più variabili che costanti. Ciò rende ancora più importante rispondere ad alcune domande sugli investimenti che gli investitori potrebbero aver sempre voluto porre.

  2. Le energie rinnovabili determinano il mix energetico di domani

    Alla luce delle tensioni geopolitiche, nel 2023 la sicurezza energetica continuerà a essere al centro dell'agenda dei governi. La ricerca di un sistema energetico più sicuro – in Europa e in altre parti del mondo – comprende una serie di misure di cui dovrebbero beneficiare maggiormente le energie rinnovabili, come quella eolica e solare.

  3. Investment Outlook 2023: riorientamento imminente dell'economia mondiale

    Investment Outlook 2023: previsioni per investimenti mirati

    Un'anticipazione: il 2023 potrebbe rivelarsi un anno a due facce per quanto riguarda i mercati finanziari. Mentre le obbligazioni sono destinate a tornare sulla scena, le azioni continueranno a subire venti contrari anche il prossimo anno. Investment Outlook 2023 con le previsioni sulle singole opportunità d'investimento.

  4. Investment Outlook 2023: in arrivo un riorientamento dell'economia mondiale

    Investment Outlook 2023: in arrivo un riorientamento dell'economia mondiale

    Un anno turbolento sta volgendo al termine. È probabile, tuttavia, che gli effetti rimangano visibili anche l'anno prossimo. Strutture e formazioni economiche consolidate da tempo si stanno trasformando. Il Credit Suisse Investment Outlook 2023 con le previsioni sull'economia mondiale e sui mercati finanziari.

  5. Investire in dicembre: Le imprese si preparano ad affrontare le carenze energetiche

    Investire in dicembre: le nostre stime in breve

    Il punto di vista di Credit Suisse sull'andamento a breve e medio termine dell’economia e dei mercati finanziari e sulle implicazioni per gli investitori in sintesi. Migliora temporaneamente il sentiment di questi ultimi, grazie al progressivo normalizzarsi della situazione sui mercati del gas e dell'elettricità. Tuttavia rimane ancora incerto se la fase di calo sia alle spalle. Il dato di fatto è che la crescita economica continua a rallentare a livello globale, anche in Svizzera. Secondo gli esperti, tuttavia, non sussiste ancora alcuna minaccia di recessione nel nostro Paese.

  6. Transizione energetica: in cosa vale la pena investire

    La transizione energetica ha il vento in poppa. Nove temi per gli investitori.

    Il passaggio alle fonti di energia rinnovabili non ha mai conosciuto uno slancio forte come oggi. Il cambiamento climatico globale e la crisi energetica rendono inevitabile la transizione energetica. L’economia, la ricerca e la politica fanno fronte comune e stanno muovendo montagne. La terza rivoluzione energetica della storia offre oggi opportunità d’investimento inimmaginabili. Ma quali investimenti sono particolarmente convenienti?

  7. Pricing power e le sue condizioni

    Condizioni alla base di un pricing power duraturo

    Poiché l’economia vacilla, gli Stati e le imprese puntano sul pricing power. L’esempio della Russia dimostra che scarsità e carenze da sole non sono sufficienti. Ciò che conta sono invece l’innovazione, una buona reputazione, un bilancio solido, una buona domanda e, certamente, la tutela attraverso i brevetti.

  8. La bolla immobiliare scoppiata in Cina sta creando incertezza tra gli investitori

    È opportuno investire in Cina? Gli effetti della bolla immobiliare.

    La bolla immobiliare scoppiata in Cina sta facendo vacillare l’economia locale, creando sempre più incertezza tra gli investitori. Quali sono le conseguenze della crisi immobiliare e perché, alle soglie del Congresso nazionale del Partito Comunista, la perseveranza dovrebbe dare buoni frutti.

  9. Strategia d'investimento: come investire correttamente sul mercato ribassista

    La paura non è una strategia d’investimento

    Siamo nell'occhio del ciclone. Mentre la paura dell'inflazione e della recessione domina Wall Street, le aziende di Main Street registrano ordinazioni a ottimi livelli. Queste ultime, però, soffrono a causa di turbative delle catene di approvvigionamento e di una grave carenza di manodopera. In tempi così irrequieti è opportuno ricordare i principi fondamentali: la paura non è una strategia d'investimento. Ma gli investitori come possono comportarsi nei mercati ribassisti?

  10. Investire in settembre: le nostre stime in breve

    Investire in settembre: le nostre stime in breve

    Il punto di vista di Credit Suisse sull'andamento a breve e medio termine dell’economia e dei mercati finanziari e sulle implicazioni per gli investitori in sintesi. L’umore di questi ultimi si è un po’ rasserenato grazie alla ripresa dei mercati azionari nelle ultime settimane. Tuttavia rimane ancora incerto se il crollo sia stato superato. Per la crescita economica si possono fare previsioni più chiare: secondo le previsioni, nel 2023 sarà solo dell’1%.