Charlotte

Posizione: Analyst
Comparto aziendale: Private Fund Group
Sede: New York
Presso Credit Suisse dal: luglio 2014

Mi sono laureata in economia presso la Columbia University, con specializzazione in studi ispanici. Dopo aver trascorso l'autunno del mio penultimo anno in Argentina, ho iniziato a cercare degli internship in finanza. Alla fine ho deciso di entrare nel programma Sales and Trading presso Credit Suisse, perché mi piacevano la struttura del programma e le persone che avevo incontrato durante i colloqui. Ho girato il settore Reddito fisso e ho avuto modo di conoscere tutti i diversi prodotti.

Al termine del mio internship, ho accettato un'offerta di lavoro a tempo pieno press il desk Leveraged Finance Capital Markets che fa parte di Global Credit Products. È stata un'ottima introduzione alla banca e alla finanza, ma dopo un anno e mezzo ero pronta per qualcosa di diverso. Ho contattato il nostro team per la mobilità interna e nel giro di un paio di settimane ho avuto un colloquio con il Private Fund Group – che è dove sono ora.

Il Private Fund Group è un consulente di private equity globale incentrato sulla vendita di partecipazioni private equity sul mercato primario e secondario. La mia giornata tipo dipende dal punto a cui ci troviamo nel ciclo di vita di un affare. Può essere che stia preparando materiali promozionali per cercare di acquisire nuovi mandati, oppure che stia lavorando a materiali di marketing per preparare il lancio di una nuova transazione, o ancora che stia aiutando a rispondere a domande di due diligence poste da potenziali investitori per un affare in atto.

La formazione iniziale che si riceve in veste di praticanti e di neoassunti a tempo pieno è molto ampia, ma il vero insegnamento viene dal fatto di lavorare con il proprio team, porre domande e partecipare. Inoltre, si impara dai mentor. Quando si è praticanti o Analyst al primo anno, si è affidati a dei mentor a livello senior e junior. Per quanto mi riguarda, i mentor senior mi hanno fornito una panoramica di ampio respiro, mentre i mentor junior mi hanno aiutata a rispondere alle domande di tutti i giorni, agendo in veste di cassa di risonanza. I miei mentori non facevano parte del mio team diretto, il che mi è stato utile per creare reti di relazioni nei diversi settori della banca e per ottenere pareri esterni e prospettive differenti. Ora sono io stessa un mentor per i nuovi Analyst in arrivo in estate. È gratificante sapere che posso avere un'influenza sulla loro carriera.

Nel mio tempo libero mi piace esplorare New York. Sono sempre alla scoperta di nuovi ristoranti e mostre e amo fare jogging a Central Park. Nei fine settimana, d'estate cerco di andare fuori città e al mare e d'inverno amo sciare. Abbiamo una cosa chiamata congedo minimo ininterrotto, che è un periodo durante il quale ci si assenta dal lavoro e non si possono svolgere attività d'affari. Niente e-mail. Niente telefonate. Uso tale periodo per viaggiare in qualche posto nuovo e staccare davvero la spina.