Imprese Press Release

Press Release

Credit Suisse investe nell'azienda FinTech «Assetmax AG»

La start-up svizzera conclude con apprezzato successo il primo ciclo di finanziamento

SVC-SA per il capitale di rischio delle PMI (di seguito «SVC SA»), un comparto d'investimento di Credit Suisse in Svizzera, partecipa ad Assetmax AG, un provider di servizi nel settore della gestione patrimoniale con sedi a Zurigo e Lugano. Per SVC SA è il secondo investimento in un'azienda di tecnofinanza, dopo il capitale di crescita messo a disposizione di Tradeplus24 AG nel quarto trimestre dello scorso anno. Complessivamente, SVC SA dispone di 130 milioni di franchi da investire in PMI svizzere, 30 dei quali sono destinati alle FinTech. 

Dopo che all'inizio dell'anno Credit Suisse ha dotato la sua affiliata «SVC SA per il capitale di rischio delle PMI» di un capitale d'investimento aggiuntivo pari a 30 milioni per le aziende FinTech, in questo settore è ora stato effettuato un altro investimento. Dalla sua fondazione, avvenuta nel 2013, Assetmax AG (già Fimax Asset Management Solutions AG) attiva a Zurigo e Lugano è diventata una delle piattaforme IT leader per gestori patrimoniali indipendenti e banche. Consente ai suoi clienti di alleggerirsi dai compiti predefiniti e ripetitivi grazie all'automazione e all'outsourcing sistematici e coerenti dei processi operativi, tra l'altro nei comparti compliance e gestione di portafoglio. 

In particolare la capacità innovativa e la tecnologia matura della piattaforma di Assetmax hanno saputo convincere l'Investment Committee di SVC SA appositamente costituito per gli investimenti FinTech. Questa valutazione è sottolineata dal fatto che fino ad oggi l'azienda ha devoluto pochissime risorse alla commercializzazione attiva della piattaforma ed è riuscita a costruire il suo attuale portafoglio clienti in primis con il passaparola degli utenti già acquisiti. Con il nuovo capitale a disposizione, Assetmax AG svilupperà ulteriormente la sua piattaforma e attuerà le misure più opportune per accelerare la crescita dei clienti. Oltre a SVC SA, al primo ciclo di finanziamento di Assetmax hanno partecipato anche la Fondazione per l'innovazione della Banca cantonale di Svitto come pure Paul E. Sevinç, imprenditore e fondatore di Doodle. 

Didier Denat, presidente del Consiglio di amministrazione di SVC AG e responsabile Corporate & Investment Banking di Credit Suisse (Svizzera) SA, ha dichiarato: «Con la sua piattaforma, Assetmax risponde all'esigenza di numerosi gestori patrimoniali indipendenti e ha anche realizzato la rispettiva soluzione con modalità tecnicamente convincenti. Di fatto, è esattamente questa combinazione di intuito strategico e implementazione inappuntabile a dettare il successo di un'impresa. Con la nostra partecipazione al primo ciclo di finanziamento vogliamo sostenere l'azienda ad alimentare la crescita futura e a promuovere il successo nel lungo periodo. Come partner di finanziamento siamo davvero lieti di poter accompagnare Assetmax lungo questo percorso.» 

Assetmax è il secondo investimento FinTech di SVC SA, dopo quello effettuato nel quarto trimestre dello scorso anno in Tradeplus24 – un'azienda di tecnofinanza zurighese specializzata nella concessione di crediti commerciali per PMI coperti da debitori globali. 

Profilo di SVC-SA per il capitale di rischio delle PMI
In quanto banca leader per gli imprenditori, Credit Suisse non affianca solo le aziende e i rispettivi titolari nelle loro esigenze finanziarie, ma vuole anche contribuire con altre misure a rafforzare e promuovere la piazza imprenditoriale svizzera. Questo intendimento ha dato spunto nel 2010 alla costituzione di «SVC-SA per il capitale di rischio delle PMI» in collaborazione con lo Swiss Venture Club, che da allora è gestita come socità affiliata al cento per cento di Credit Suisse.

SVC SA mette a disposizione delle piccole e medie imprese e dei giovani imprenditori capitale di rischio fino a un importo complessivo di circa 130 milioni di franchi. Fino ad oggi si è investito in circa 50 aziende. A livello nazionale, le imprese innovative beneficiano di varie fasi di sviluppo. Da settembre 2015, Helvetica Capital AG, su incarico di SVC SA, è preposta alla gestione del portafoglio d'investimento. A livello strategico la società è diretta da un Consiglio di amministrazione ampiamente diversificato con il supporto di un team operativo. 

Profilo di Assetmax AG
Con 24 collaboratori in organico, Assetmax AG (già Fimax Asset Management Solutions AG) è uno dei provider principali e in più rapida crescita di soluzioni di gestione patrimoniale e asset management in Svizzera, il suo portafoglio clienti annovera varie dozzine di gestori patrimoniali e l'azienda è già in attivo. Assetmax offre una piattaforma moderna e indipendente con un track record comprovato nei settori «Compliance e Regulation», «Portfolio Management», «Front Office», «Fees & Profitability» e assume compiti di backoffice per gestori patrimoniali indipendenti e banche. Tra i suoi partner forti e affidabili figurano tra l'altro Geissbühler Weber & Partner per il comparto Compliance e Synpulse per l'integrazione di nuovi clienti. Assetmax AG, con sede a Zurigo, ha filiali a Zurigo e Lugano.