Imprese Press Release

Press Release

Comunicazione dei risultati del 1T 2015

Credit Suisse ha registrato nel 1T15 una solida e costante performance. Private Banking & Wealth Management ha beneficiato della performance particolarmente sostenuta di Wealth Management Clients. I risultati di Investment Banking riflettono l’aumento dei ricavi da vendita e negoziazione, mentre le attività di underwriting e consulenza hanno registrato un inizio anno sottotono.

  • Utile netto pubblicato di CHF 1,1 miliardi, il 23% in più su base annua
  • Solida performance di Wealth Management Clients, con un miglioramento di margini e guadagni 
  • Rendimenti strategici consistenti in Investment Banking; le attività di vendita e negoziazione hanno beneficiato della maggiore volatilità di mercato
  • Ulteriore significativa riduzione del leverage; a buon punto il raggiungimento degli obiettivi
  • Impatto limitato del mutato contesto dei tassi di cambio e d’interesse dopo l’annuncio della Banca nazionale Svizzera (BNS) grazie ad azioni di mitigazione e alla ripresa dell’attività di mercato

Brady W. Dougan, Chief Executive Officer, ha affermato: “Abbiamo chiuso un altro trimestre caratterizzato da una performance solida e costante. Wealth Management Clients ha generato un risultato particolarmente robusto, con un miglioramento dei margini, una maggiore redditività e una buona raccolta netta di nuovi capitali provenienti dalle principali regioni in crescita. Nel nostro comparto ben diversificato di Investment Banking abbiamo messo a segno risultati significativi nell’ambito delle attività strategiche, registrando un rendimento del capitale regolamentare del 19%, nonostante l’ulteriore notevole riduzione dei rischi”.

“La nostra risposta rapida e proattiva al mutato contesto dei tassi di cambio e d’interesse dopo l’annuncio della BNS, accompagnata dalla ripresa dell’attività di mercato, ha permesso di attenuare gli effetti penalizzanti sui nostri risultati e di incrementare i ricavi di Wealth Management Clients.”

“A giudicare dall’andamento finora osservato, la dinamica positiva delle nostre attività nel primo trimestre prosegue anche nel secondo trimestre, con un trend in via di miglioramento nei comparti underwriting e consulenza. Confermiamo i nostri obiettivi di capitale e leverage e prevediamo di compiere ulteriori progressi nell’attuazione delle nostre iniziative strategiche nel corso dell’anno.”

Leggere il comunicato stampa completo con le tabelle

Leggere la communicazione dei risultati completa, che include dati quantitativi