QR-fattura

Azienda in fase di pianificazione

QR-fattura – cosa fare a partire da oggi :

  • Destinatari delle fatture: dovranno assicurarsi che i propri sistemi software siano, conformi allo standard ISO-20022 e soddisfino i requisiti per l'elaborazione di QR-fatture. È necessario tenere presente che per il periodo di transizione fino al 30 settembre 2022 saranno in circolazione e dovranno essere elaborate parallelamente sia le polizze di versamento tradizionali che le nuove QR-fatture.
  • Fatturanti: a partire potranno fatturare le proprie prestazioni tramite QR-fattura. Il software di fatturazione dovrà essere adattato per permettere la stampa della QR-fattura e la riconciliazione delle entrate di pagamento nel nuovo formato camt.054 QR.
  • Dati di base
    Si prega di tenere presente che quale numero di conto la QR-fattura utilizzerà solo l'IBAN e il QR-IBAN,  sarà pertanto necessario aggiornare i propri dati di pagamento.

Contattate il produttore del vostro software

A seguito dell’introduzione della QR-fattura, per apportare gli aggiornamenti necessari alla conversione dei processi di pagamento e di fatturazione, concordate le tempistiche con il produttore del vostro software.

Cosa dovete sapere sulla QR-fattura

La QR-fattura con elementi digitali e analogici semplificherà la gestione dei pagamenti. Tutte le informazioni per la fatturazione sono contenute sia nel Swiss QR Code che nella sezione pagament. Il Swiss QR Code può essere letto ed elaborato in modo digitale, agevolando così la registrazione automatizzata dei pagamenti. Software, stampanti, scanner e lettori dovranno essere adattati in modo da poter creare ed elaborare il codice QR.

Generatore di QR-fatture per fatturanti

I clienti di Credit Suisse hanno a disposizione un generatore di QR-fatture online gratuito, che è stato sviluppato e fornito nell›ambito di una partnership con Lerchmüller AG. Lo strumento consente di generare gratuitamente singole QR-fatture o serie di massimo 24 QR-fatture. I fatturanti possono generare le tre versioni della QR-fattura:

  • QR-fattura con IBAN senza riferimento (con o senza motivo del pagamento)
  • QR-fattura con IBAN e Creditor Reference in base alla norma ISO 11649
  • QR-fattura con QR-IBAN e riferimento strutturato

https://qr-generator.lerchmueller.ch

QR-fattura – tre varianti

QR-fattura/sezione pagamento con QR-IBAN e riferimento strutturato

Questa variante si basa sull'attuale procedura PVR e offre ulteriori vantaggi. Il riferimento QR strutturato è impostato come il riferimento PVR. Viene utilizzata insieme il QR-IBAN del beneficiario. Il numero di partecipante interno a sei cifre nel riferimento viene eliminato. Il QR-IBAN si distingue per uno specifico IID (numero di identificazione dell'istituto finanziario/numero di clearing), che consente di individuare la procedura di pagamento. Questo criterio d'identificazione assicura che al momento della registrazione dell'ordine di pagamento il riferimento venga verificato e in ogni caso inserito correttamente, affinché i processi successivi fino alla riconciliazione della contabilità debitori avvengano in maniera automatica.

QR-fattura/sezione pagamento con IBAN senza riferimento

Questa variante corrisponde all'attuale polizza di versamento rossa e si utilizza per bonifici bancari con o senza causale di versamento. La messaggistica consiste come sempre in avvisi di accredito o registrazione nell'apposito estratto conto.

QR-fattura/sezione pagamento con IBAN e Creditor Reference

Questa variante supporta il Creditor Reference SCOR (Structured Creditor Reference), diffuso soprattutto nei Paesi europei. Questo riferimento è uno standard ISO che viene utilizzato insieme all'IBAN e può essere impiegato anche per i pagamenti dall'area SEPA.  

Vantaggi della QR-fattura

  • Riduzione della modulistica e della quantità di giustificativi – gestione semplificata
    La QR-fattura sostituirà le polizze di versamento arancioni e rosse.
  • Automazione della procedura di pagamento – meno attività manuali 
    Le informazioni di pagamento nel Swiss QR Code possono essere elaborate in automatico, rendendo la procedura di pagamento più efficiente grazie all'automazione.
  • Più informazioni – maggiore trasparenza 
    Rispetto alle polizze di versamento arancioni e rosse, la QR-fattura fornisce informazioni di pagamento più dettagliate e precise.
  • Continuità di dati – controllo più efficiente
    L'utilizzo standardizzato di IBAN o QR-IBAN e l’impiego di numeri di riferimento strutturati consente un'elaborazione completa del processo, dalla fatturazione fino alla verifica del saldo debitori.

Vi assistiamo nella migrazione al nuovo standard ISO 20022 

Abbonatevi alle nostre newsletter! Informazioni aggiornate, suggerimenti e indicazioni vi aiuteranno nell’attuazione
Abbonarsi alla newsletter

Contattateci! Il vostro consulente clientela o il servizio di assistenza sono a disposizione per rispondere alle vostre domande.
Prendere contatto

Azienda in fase di realizzazione

Linee guida per l'implementazione della QR-fattura

Le seguenti linee guida vi assisteranno durante la fase di implementazione della QR-fattura.

Per saperne di più

Le nostre specifiche vi aiutano nell’attuazione

Sulla base delle linee guida svizzere, Credit Suisse ha raggruppato le proprie specifiche e raccomandazioni, le stesse faciliteranno l'implementazione dei software partner e dei clienti con soluzioni software proprie.
Per saperne di più

Testate la vostra implementazione: in modo semplice e autonomo

Mettiamo a vostra disposizione una piattaforma di test completa che vi consente di verificare in modo semplice e autonomo i test file nel nuovo formato pain.001/XML. La piattaforma di test mostra i risultati positivi e negativi e riunisce gli errori e gli avvertimenti in un’unica panoramica.

È possibile utilizzare la nostra piattaforma di test sia tramite upload e download manuale di file sia tramite il collegamento diretto tramite EBICS e SFTP.

Alla ISO 20022 Test Platform
Elenco di software compatibili per il traffico dei pagamenti (PDF)