Indietro

Eventi interattivi

Nelle sessioni per piccoli gruppi vengono esaminati e discussi, in modo approfondito e in presenza di rinomati esperti, argomenti specifici che assumono immediata rilevanza per la vostra azienda.

Scegliete autonomamente il vostro tema e ponete le vostre domande. Il relatore sarà lieto di poter condurre una stimolante discussione con le imprenditrici e gli imprenditori.


Sessioni per piccoli gruppi di lunedì

Anchor: work-reimagined

8 novembre 2021
17.45 – 18.25

Work Reimagined: New Ways of Working

André Bieri, partner, responsabile di mercato Svizzera e
Liechtenstein, EY
Lukas Naef, partner, People Advisory Services EY
Markus Kaempf, Associate Partner, People Advisory Services EY
Moderato da André Bieri, partner, responsabile di mercato Svizzera e Liechtenstein, EY

Aggiungere al calendario

«Modern Employer» – Di cosa si tratta?

Il COVID-19 ha dato grande impulso al dibattito sui temi in materia di luogo di lavoro, posto di lavoro e modalità di lavoro. Sia le PMI che le grandi imprese dovrebbero approfondire queste questioni attuali, assumere una posizione e utilizzare in modo strategico questa evoluzione. Noi di Ernst & Young siamo convinti che il vostro modello di lavoro influirà in misura determinante sul successo dell’impresa negli anni a venire.

In questa sessione per piccoli gruppi esamineremo le seguenti questioni:

Home office e attività internazionale

  • Quale tipo di flessibilità concedete ai collaboratori in termini di spazio, quali limitazioni devono essere applicate e in che modo potete gestire la situazione?

Leadership e cultura

  • Cosa devono fare in modo diverso i dirigenti, oggi e in futuro?
  • Quali comportamenti occorre riconsiderare e cambiare?
  • Il modello di retribuzione è strutturato in modo adeguato?

Valore aggiunto e motivazione

  • Come bilanciate gli interessi commerciali con le esigenze dei collaboratori?
  • Vi è un reciproco vantaggio per tutte le parti coinvolte?
  • Ritenete che la motivazione dei collaboratori possa influire in modo determinante sul successo dell'azienda?
Anchor: datenschutz

8 novembre 2021
17.45 – 18.25

Protezione dei dati per le PMI ai tempi della digitalizzazione: come funziona?

Roger Keller, responsabile PMI Swisscom
Florian Leibenzeder, Swisscom
Martin Kelterborn, Offix AG
Moderato da Christoph Baggenstos, responsabile clientela commerciale regione Svizzera centrale, Credit Suisse (Svizzera) SA

Aggiungere al calendario

«Avete 96 ore di tempo per trasferirci 0,5 bitcoin (= CHF 15 000)». Qualcosa di analogo accade a gran parte delle PMI: una mattina, come un fulmine a ciel sereno, improvvisamente molte cose non funzionano più. Gli hacker prendono sempre più di mira le PMI svizzere. Raramente il settore o le dimensioni dell’azienda sono un fattore determinante. Di solito è solo una questione di denaro, poiché attaccare un numero consistente di PMI conviene quanto attaccare una grande azienda. Roger Keller, responsabile PMI presso Swisscom, spiega perché proprio la crescente digitalizzazione pone le PMI di fronte a nuove sfide, perché una candidatura apparentemente innocua può comportare gravi conseguenze e perché il direttore assume un ruolo centrale in materia di sicurezza. Nella successiva tavola rotonda scoprirete in che modo una PMI può difendersi efficacemente da un attacco hacker. Inoltre, uno specialista di sicurezza vi fornirà consigli su come affrontare il tema della sicurezza e su come reagire correttamente in caso di emergenza.

Anchor: zukunft

8 novembre 2021
17.45 – 18.25

Imprenditorialità del futuro

Matthias Horx, futurologo, pubblicista e consulente aziendale, Zukunftsinstitut GmbH
Diana Gutjahr, consigliera nazionale Turgovia
Walter Oberhänsli, CEO, Zur Rose Gruppe AG
Moderato da Philipp Landmark, fondatore, Landmark Media GmbH

Aggiungere al calendario

I cambiamenti che le aziende si trovano ad affrontare attualmente non possono più essere compresi solo attraverso l’analisi economica. L’economia deve far fronte a un mutamento di paradigma, il cui aspetto centrale è l’estensione delle relazioni che intercorrono tra economia e società, cultura e consumi, natura e produzione. Questo «BIG SHIFT» coinvolge tutti i mercati e le tipologie di impresa, ma presenta caratteristiche diverse a seconda dei settori. Si sviluppano settori all’avanguardia, capaci di reinventarsi in modo del tutto nuovo, come l’industria della moda, il settore dell’energia e, in parte, anche l’industria automobilistica. Matthias Horx sintetizza questi sviluppi nel concetto di «Smart Capitalism», che può fornire risposte alle domande del futuro. Delinea uno scenario di megatrend, controtendenze e metatendenze, che ci forniscono un orientamento sulla strada verso il futuro.
Infine Matthias Horx discute insieme a Diana Gutjahr e Walter Oberhänsli di come le imprenditrici e gli imprenditori possono plasmare attivamente il futuro. La tavola rotonda verrà moderata da Philipp Landmark, fondatore di Landmark Media GmbH.


Sessioni per piccoli gruppi di martedì

Anchor: geschaeftsmodellen

9 novembre 2021
17.45 – 18.25

Al vertice con modelli di business sostenibili

Dr. Robert Ruttmann, fondatore e CEO di Redesigning Financial Services
Renat Heuberger, socio fondatore e CEO di South Pole
Daniel Wild, Global Head of ESG Strategy Credit Suisse AG
Moderato da Wiltrud Heiss, Senior ESG Strategist, Credit Suisse AG

Aggiungere al calendario

Il tema della sostenibilità oggi è in cima all’agenda politica ed economica. I consumatori e gli investitori includono in misura crescente i fattori ambientali, sociali e di governance nelle loro decisioni. Secondo lo studio di mercato del 2021 di Swiss Sustainable Finance (SSF) gli investimenti sostenibili in Svizzera sono aumentati del 31% e attualmente costituiscono più della metà dei patrimoni gestiti. Da questa evoluzione può derivare un vantaggio competitivo per le imprese più sostenibili? In che modo è possibile identificare i rischi e le opportunità legati alla sostenibilità e integrarli nella strategia aziendale? Il presidente della Confederazione Guy Parmelin introdurrà il dibattito sul tema della sostenibilità con un’intervista preregistrata, seguita da un discorso di Theodor Swedjemark, Chief Communications and Sustainability Officer, ABB. Robert Ruttmann, dell’Università di San Gallo e CEO di Redesigning Financial Services, dopo una relazione introduttiva approfondirà ulteriormente il tema con Renat Heuberger, CEO di South Pole, e Daniel Wild, responsabile globale della strategia di sostenibilità di Credit Suisse.

Anchor: usa

9  novembre 2021
17.45 – 18.25

Stati Uniti: un partner commerciale affidabile nel gioco di potere globale?

Dr. Jacques Pitteloud, ambasciatore svizzero negli Stati Uniti
Martin Naville, CEO della Swiss-American Chamber of Commerce
Moderato da Wiltrud Heiss, Senior ESG Strategist, Credit Suisse AG

Aggiungere al calendario

Da anni la cooperazione economica tra la Svizzera e gli Stati Uniti si va intensificando. Nel 2020 la Svizzera ha raggiunto l’ottavo posto tra i principali partner commerciali degli Stati Uniti, con un volume delle contrattazioni bilaterali pari a quasi 92 miliardi di franchi. Inoltre, gli Stati Uniti sono un partner chiave in settori come la formazione, la ricerca e l’innovazione. Tuttavia, dopo l’insediamento di Biden, ci si chiede in che modo si svilupperà questa relazione. Quali conseguenze produrrà il programma infrastrutturale annunciato da Biden? In che modo le imprese svizzere possono trarne vantaggio? E quale impatto avrà l’annunciata flat tax al 15%? Jaques Pitteloud, ambasciatore svizzero a Washington D.C., affronterà questi temi nella sua relazione introduttiva. Nel corso della tavola rotonda, Martin Naville, CEO della Swiss-American Chamber of Commerce, approfondirà ulteriormente gli sviluppi che le PMI svizzere possono aspettarsi nella cooperazione con gli Stati Uniti.

Anchor: spitzenleistungen

9 novembre 2021
17.45 – 18.25

Eccellenze in campo sportivo e imprenditoriale: ci sono parallelismi?

Mark Streit, giocatore da record della NHL
Wanja Greuel, CEO di BSC Young Boys AG
Monisha Kaltenborn, CEO di Racing Unleashed
Moderato da Pascale Schaerer, Support management team regionale Mittelland, Credit Suisse (Svizzera) SA

Aggiungere al calendario

Che cosa hanno in comune sport ed economia? Quali sfide pone la pandemia a imprese e imprenditori, club sportivi e atleti?
Wanja Greuel, CEO di BSC Young Boys AG, nella sua presentazione introduttiva condivide spunti e riflessioni su questi e altri temi.
A seguire, insieme a Monisha Kaltenborn, CEO di Racing Unleashed, e Mark Streit, contitolare di SC Bern, discuterà di come in futuro imprese e organizzazioni potranno affermarsi efficacemente e svilupparsi anche in situazioni complesse. La tavola rotonda sarà moderata da Claudia Müller, membro del management team regionale Mittelland di Credit Suisse.


Sessioni per piccoli gruppi di mercoledì

Anchor: innovation

10 novembre 2021
17.45 – 18.25

L’innovazione non è un caso: da ricercatrici a imprenditrici

Prof. Dr. Michael Schaepman, rettore dell’Università di Zurigo
Prof. Dr. Janine Reichenbach, Consiglio di amministrazione di Somagenetix
Prof. Dr. Dr. Kerstin Vokinger, Università di Zurigo
Dr. Jasmine Ho, research fellow postdottoranda presso l’UZH
Moderati da Maria Olivares, responsabile Innovation, Università di Zurigo

Aggiungere al calendario

L’innovazione richiede diversità. L’Università di Zurigo (UZH), il principale istituto della Svizzera, con una ricerca di base di ampio spettro orientata al futuro, offre le condizioni ideali per lo sviluppo e la realizzazione di idee innovative a vantaggio della società. Questa diversità crea un clima che favorisce progetti di fondazione in ambito universitario. Ad esempio, le attività imprenditoriali di ricercatori e studiosi vengono sostenute nelle diverse fasi di innovazione. Quindi, per quanto riguarda l’impact, la diversità e le possibilità di collaborazione, l’offerta dell’UZH per la promozione dell’innovazione vanta una posizione di prim’ordine. In una tavola rotonda, tre ricercatrici impegnate a livello imprenditoriale presentano i loro progetti innovativi e raccontano cosa le spinge a sviluppare applicazioni a beneficio della società.

Anchor: cash-management

10 novembre 2021
17.45 – 18.25

Cash management: come le soluzioni digitali aiutano la tesoreria nella vita quotidiana

Andreas Lutz, CEO di Fides Treasury Services
Janko Hahn, responsabile Treasury Operations presso Autoneum Management SA
Moderati da Sandra Seoane, responsabile area di mercato clientela aziendale Zurigo città, Credit Suisse (Svizzera) SA

Aggiungere al calendario

Cosa contraddistingue un cash management di successo? Quali sono gli ostacoli nella vita quotidiana e quali soluzioni digitali offrono un supporto ottimale? Quali sono le sfide attuali da superare?
In questa sessione per piccoli gruppi illustriamo le sfide del cash management quotidiano e come è possibile ottimizzarle grazie a soluzioni di digitalizzazione trasversali alla banca.

Anchor: zinsen

10 novembre 2021
17.45 – 18.25

Tassi d’interesse, congiuntura e rischi: le prospettive economiche di Credit Suisse

Maxime Botteron, Senior Economist, Swiss Macro Economics & Strategy, Credit Suisse AG
Moderato da Olivier Dominik, RTS

Aggiungere al calendario

La crisi del COVID-19 ha determinato in tutto il mondo una reazione del tutto nuova da parte delle autorità finanziarie e monetarie. Quali rischi comporta la loro politica e quali sono le prospettive di crescita e d’inflazione derivanti da tale contesto? I tassi d’interesse torneranno a salire? E potremmo assistere a un indebolimento del franco svizzero? Maxime Botteron fornisce possibili risposte a queste domande e illustra le previsioni di Credit Suisse per il 2022.

Nota: questa sessione in piccoli gruppi verrà tenuta solo in lingua originale, francese, senza traduzione simultanea.

Iscriversi qui

Siamo lieti che abbiate deciso di partecipare a questo evento dal formato inedito e innovativo.

Altre domande?

Rimaniamo volentieri a vostra disposizione per tutte le informazioni necessarie. Contattateci.