Supertrends

Supertrend

Cosa hanno in comune tra loro la crescita della diffusione di animali domestici, gli scioperi per il clima nelle scuole di tutto il mondo e il lancio del 5G, la rete mobile di nuova generazione? Sono tutti testimonianza dei radicali mutamenti sociali che segnalavamo al lancio dei nostri cinque Supertrend nel 2017.

I nostri cinque Supertrend trattano un’ampia varietà di temi d’attualità: il nostro mondo sempre più multipolare, infrastrutture, invecchiamento della popolazione, l’influenza delle prossime generazioni e la rapida innovazione tecnologica. I Supertrend si focalizzano sulle forze in grado di portare cambiamenti strutturali e sono pensati per trascendere i cicli economici. Il loro scopo è migliorare il profilo di rischio/rendimento complessivo di un portafoglio e sovraperformare nel lungo periodo il mercato più ampio. Restiamo fortemente convinti delle tendenze identificate.

Con un nuovo arrivo: la tecnologia dell’istruzione

Nel giugno 2019 abbiamo aggiunto all’impalcatura dei nostri Supertrend nuove prospettive. Se, ad esempio, prendiamo in considerazione il Supertrend «Silver Economy», riscontriamo un numero crescente di anziani che vivono con animali domestici. Gli animali hanno le loro esigenze dietetiche e veterinarie; entro il 2025 queste dovrebbero alimentare la crescita nel mercato globale della cura degli animali domestici a oltre 200 miliardi di dollari. Se esaminiamo il nostro Supertrend «I valori dei Millennials», essere online, e utilizzare social media sono attività naturali per la Generazione Z. Ora tocca alla tecnologia educativa (istruzione con un tocco tecnologico), che è agli inizi di ciò che crediamo sarà una grande trasformazione. Secondo alcune stime, il mercato dell’istruzione digitale supererà la soglia dei 400 miliardi di USD entro il 2023. All’interno del nostro Supertrend «Tecnologia», estendiamo ulteriormente l’ambito del sottotema «digitalizzazione», concentrandoci sul 5G e sulla sua influenza sui big data. Inoltre i criteri ESG (ambiente, società e governance) restano un tema chiave e un focus d’investimento in particolare per i Millennial, che fanno sempre più sentire la loro voce di consumatori responsabili.

Tematiche di lungo periodo in ogni settore

Grazie alla concezione modulare dei Supertrend, è possibile investire nelle tendenze generali che rappresentano o in azioni singole e temi di nicchia. Insieme, i cinque Supertrend offrono un’ampia diversificazione nella selezione di singoli titoli da parte di Credit Suisse, con ogni settore del MSCI World parte di un portafoglio. In un portafoglio Supertrend le esposizioni maggiori sono nei settori IT, sanità e industria, che in questa fase rappresentano quasi i due terzi della selezione in titoli singoli. A livello regionale, gli Stati Uniti rappresentano quasi il 50% della nostra selezione azionaria Supertrend — meno del suo peso effettivo nell’universo MSCI. In compenso, abbiamo un’esposizione superiore nei mercati emergenti, che riflette le opportunità di crescita a lungo termine in molti di questi paesi, nonché le tendenze sociali e demografiche mondiali.