Investimenti Sostenibili Millennials: una nuova generazione. Un approccio più sostenibile al patrimonio.

Millennials: una nuova generazione. Un approccio più sostenibile al patrimonio.

I Millennials stanno lasciando un segno profondo nel mondo grazie ai loro interessi, innovazioni e capacità imprenditoriali. Un esempio significativo è rappresentato dalla loro volontà di investire in modo sostenibile, sulla base di criteri ESG. Essendo innovatori abituati fin da subito a nuove tendenze e discontinuità, hanno già dimostrato che l’imprenditorialità è più di un termine economico: è una mentalità per cogliere opportunità, assumersi rischi e mettere in moto il progresso.

Credit Suisse valorizza e sostiene la loro inclinazione al progresso. La prossima generazione, destinata ad ereditare tra i più grandi patrimoni della storia, è ancora alle prime fasi del proprio percorso di vita e sta appena cominciando a produrre i suoi potenziali effetti sul mondo.

In cosa differisce la nuova generazione?

La nuova generazione è composta da cittadini globali. Gli scambi internazionali al giorno d’oggi sono resi possibili non solo dai viaggi, ma anche dalla nostra cultura digitalmente interconnessa. I millenials sono sempre più preoccupati riguardo al cambiamento climatico e sostengono attivamente iniziative ESG che si occupano di ambiente, sostenibilità e impresa sociale.

Riconoscono il loro potere in qualità di consumatori e sono consapevoli del fatto che il capitale che avranno nelle loro mani potrà essere uno strumento per un cambiamento positivo. Si tratta di una capacità importante, dal momento che questa generazione è destinata a ereditare un’ampia fetta di patrimonio nei decenni a venire. Un recente sondaggio ha rilevato che l’80%1  degli investitori Millennial possiede o ha mostrato interesse nei confronti degli investimenti sociali, e il 64% della Next Generation, intervistato per il recente rapporto di Credit Suisse “Creating a World with the Next Generation”, ha espresso interesse per investimenti sostenibili e nell’impact investing.

Quali sono le implicazioni per la gestione del patrimonio e delle aziende nel futuro?

Patrimonio

La nuova generazione vorrà gestire sempre più il proprio patrimonio investendo in società e fondi che soddisfino i criteri ESG (Environmental, Social e Governance), ovvero ambientali, sociali e di governance. Anche l’impact investing, in cui gli investitori cercano sia un rendimento finanziario sia un impatto positivo, probabilmente si affermerà. Le famiglie facoltose stanno già cambiando il modo in cui gestiscono i propri investimenti, ad esempio:

  • assicurandosi che gli investimenti di famiglia riflettano i propri valori, ossia incentivando le nuove tecnologie per promuovere l’efficienza energetica in aree locali e regionali; 
  • indirizzando le aziende agricole di famiglia verso opportunità di investimento sostenibile in risorse idriche, selvicoltura e infrastrutture.

Approccio agli affari

La nuova generazione, destinata a ereditare le aziende di famiglia, potrebbe mettere in discussione le pratiche commerciali e le catene di approvvigionamento in modo da renderle più sostenibili. Ciò non solo è in linea con i suoi valori più ampi, ma risponde anche alla crescente domanda del consumatore di beni prodotti in maniera sostenibile.

Si sono già visti risultati tangibili grazie allo spiccato impegno di alcuni imprenditori più giovani. Alcuni esempi includono:

  • la promozione dell’eguaglianza sociale nelle comunità locali tramite l’erogazione di borse di studio e altre forme di accesso all’istruzione per i dipendenti delle aziende familiari e i loro figli;
  • l’incoraggiamento delle donne in ambito professionale e tentativi concreti di ridurre il divario di genere.

Per saperne di più sugli investimenti sostenibili. 

Modulo di contatto This link target opens in a new window