Supertrends 2021 Infrastrutture. Costruire un futuro migliore.

Infrastrutture. Costruire un futuro migliore.

Mentre i Paesi si preparano alla ripresa economica post-pandemica, molti si sono impegnati per il miglioramento dei sistemi fondamentali che la sostengono. Le infrastrutture del futuro dovranno però essere costruite non solo all’insegna della performance, ma anche della sostenibilità.

Pur essendo le “Infrastrutture” uno dei primi Supertrend a lungo termine, gli ingenti pacchetti di stimoli fiscali per il rilancio delle economie mondiali hanno recentemente riportato l’attenzione su questo tema. Di conseguenza, anche gli investitori mostrano un crescente interesse verso società e innovatori che guidano il cambiamento nell’ambito dei sistemi globali dei trasporti, dell’energia, dell’acqua, delle telecomunicazioni e nelle città in cui viviamo.

Il governo italiano ha recentemente annunciato la destinazione di EUR 59 miliardi del Recovery fund dell’UE per la transizione energetica e la mobilità sostenibile, l’efficienza energetica degli edifici, dei territori e delle risorse idriche, l’agricoltura e l’economia circolare. È previsto un significativo incremento della capacità di produzione delle energie rinnovabili, con un obiettivo pari al 70%-72% del mix di produzione entro il 2030. Il gas è destinato a diventare una tecnologia di riserva ed è prevista la chiusura delle centrali a carbone. Inoltre, il governo stanzierà un finanziamento da EUR 3,4 miliardi per la ricerca sull’idrogeno.

In questo video, alcuni esperti condividono le proprie opinioni sul futuro delle infrastrutture.

5 temi infrastrutturali da tenere d’occhio

  • Rafforzamento della mobilità
  • Evoluzione nel settore energetico
  • La sfida delle risorse idriche
  • La ricerca della banda larga
  • Città più intelligenti

Entrate in contatto con i nostri esperti per saperne di più.

Scaricare Supertrends (PDF) Modulo di contatto

Il valore del tuo investimento potrebbe diminuire in modo che tu riceva meno di quanto hai investito.

Nella misura in cui questo materiale contiene dichiarazioni sul futuro, tali dichiarazioni sono lungimiranti e sono soggette a una serie di rischi e incertezze e non sono una garanzia di risultati/prestazioni future.

Fonte: Credit Suisse, salvo ove diversamente indicato.