Italia Robotica

Robotica

Opzioni di filtro

Visualizzazione di 1- 10 di 16 articoli
Filtro:
  1. L’automazione della "long tail"

    L’automazione della "long tail"

    Se avete fatto acquisti online, è probabile che abbiate beneficiato, magari inconsapevolmente, della "long tail". Questa espressione, riferita all’e-commerce, è stata introdotta nell’uso comune da Chris Anderson, redattore della rivista Wired, in un articolo del 2004, "The long Tail" e successivamente in un libro con lo stesso titolo.1

  2. La corsa tecnologica nel settore dei veicoli elettrici

    La corsa tecnologica nel settore dei veicoli elettrici

    Il tema del cambiamento climatico ha conquistato ormai da tempo l’interesse del pubblico e dei mezzi di comunicazione. La sua crescente popolarità ha portato alla ribalta altri argomenti correlati, che sono diventati oggetto di interesse dei media generalisti.

  3. La nuova arma segreta

    La nuova arma segreta

    Le forze strutturali che stanno determinando il cambiamento offrono opportunità d’investimento inedite. Visto il contesto dinamico mondiale, queste opportunità non sono affatto facili da individuare. Credit Suisse Asset Management ha quindi definito quattro driver del cambiamento e sviluppato dei fondi tematici che investono in: robotica, protezione e sicurezza, digital health e infrastrutture. Per selezionare i singoli titoli viene utilizzato un rigoroso approccio di best practice così come illustrato nel seguente case study.1

  4. Le tecnologie moderne stanno rivoluzionando il settore immobiliare

    Le tecnologie moderne stanno rivoluzionando il settore immobiliare

    Il settore immobiliare sta cambiando. La crescente digitalizzazione non influenza unicamente gli immobili in sé, ma anche il modo in cui vengono gestiti e i metodi di lavoro nel settore. Con l’aumento dell’offerta, cambiano anche le esigenze dei locatari.

  5. “Umani e robot – un team vincente.”

    Quando si tratta di risolvere problemi altamente strutturati, spesso i robot sono più bravi degli esseri umani. Se prendiamo come esempio l’agricoltura, i robot possono monitorare in modo continuativo gli appezzamenti di terreno per garantire l’impiego ottimale di acqua, fertilizzanti e pesticidi.

  6. La corsa tecnologica nel settore dei veicoli elettrici

    La corsa tecnologica nel settore dei veicoli elettrici

    Se dovessimo dare un nome alla corrente di pensiero degli ultimi anni “climacentrismo” sarebbe, a nostro parere, azzeccato. Anche i più scettici ormai riconoscono l’importanza di un cambio di paradigma nella gestione dell’ambiente e l’impegno da parte degli enti, pubblici e privati, è in costante crescita.

  7. Sanità al cambio di paradigma: pronti a farvi “installare” un sensore?

    Sanità al cambio di paradigma: pronti a farvi “installare” un sensore?

    Negli ultimi anni, nel quadro politico internazionale sembra delinearsi uno scenario in cui le nazioni si stanno progressivamente allontanando. Nell’era della connettività, in cui la teoria dei sei gradi di separazione sembra più vera che mai, si tratta di un netto cambiamento di rotta. Nonostante questo scenario multipolare, vi sono diverse sfide globali comuni da affrontare.

  8. Il passo più lungo della gamba

    Il passo più lungo della gamba

    Nella prima metà dell'anno sembrava che il CEO di Tesla non riuscisse ad evitare di attirare su di sé l'attenzione dei media.

  9. Robotica e automazione: il paradosso della produttività

    Il paradosso della produttività

    I progressi nella tecnologia annunciano l'inizio di una nuova era. L’intelligenza artificiale o “I.A.”, resa possibile da computer superpotenti e accessibile tramite connessioni Internet wireless ad alta velocità, rivoluzionerà il nostro modo di vivere e lavorare.

  10. Auto a guida autonoma. La rivoluzione

    Auto a guida autonoma. La rivoluzione.

    In questo mondo in rapida evoluzione le persone si distraggono facilmente, soprattutto alla guida. Stare al volante per alcune ore può causare noia o sonnolenza, o magari ci mettiamo alla ricerca di una stazione radio, tentiamo di bere una tazza di caffè o di mangiare un panino, giocherelliamo con il sistema di navigazione dell’auto, o ci voltiamo per dire ai bambini di stare buoni.