Navigazione

Informazioni generali

Un’alta esposizione alla crescita dei grandi brands globali

CS (Lux) Global Prestige Equity Fund 

Temi di investimento
  • In generale, le valutazioni, attraverso l’analisi dei sotto – settori (orologi, moda, liquori, ecc), si attestano attualmente sui livelli più contenuti sia su base relativa che assoluta.
  • Emergono un certo numero di categorie e di marchi che stanno beneficiando di una crescita a doppia cifra: per esempio la categoria dei prodotti cosmetici.
  • La crescita organica nel settore non è molto diversa dal passato. Ciò che è invece diverso è la crescita di nuovi spazi. In ogni caso, i grandi marchi sono tutti concentrati sulla redditività e sulla crescita dei margini e dei profitti.
  • Le nostre attese sono per una crescita organica delle vendite e degli utili tra il 4 e il 5 per cento, con punte tra l’8% e il 10% per i nomi di lusso europei e giapponesi (in portafoglio) grazie all’euro e allo yen deboli.
  • La maggior parte dei marchi del lusso hanno registrato vendite positive in Cina da inizio anno, soprattutto dai negozi online: i Millennials guidano questi acquisti in virtù del fatto che possono comprare beni di lusso comodamente dal proprio smartphone- Cina e Stati Uniti sono i maggiori contribuenti alle vendite on-line per i marchi. Basti pensare, per esempio, che già oggi le vendite online di Cartier negli USA sono superiori a qualsiasi negozio di Cartier negli Stati Uniti.
  • M&A e IPO: sono attese diverse IPO quest'anno (si parla per esempio di Furla, Versace e Valentino). Inoltre i player come LVMH, che genera free cash flow per 3,6 miliardi di euro, dovrebbero avere un focus sulle opportunità derivanti dalle operazioni di M&A
  • C’è la volontà di recuperare la classe media europea: durante gli ultimi incontri del team del gestione del fondo con il management delle gradi aziende del lusso (Gucci, Cartier, LV) è emerso l’obiettivo di reintrodurre collezioni a prezzi inferiori per riconquistare il consumatore di lusso europeo.
     

I punti di forza dell’investimento nel Credit Suisse (Lux) Global Prestige Equity Fund sono:

  • Un universo ampiamente diversificato di aziende.
  • Diversi sotto – settori complementari (abbigliamento, pelletteria, gioielli, cosmetici, alberghi, automobili,…).
  • Il pricing power dei grandi brands del lusso garantisce elevati margini
  • Alta l'esposizione alla crescita dei grandi marchi globali.
  • Una resilienza del settore nel lungo termine.
  • La crescita della ricchezza dei milionari in tutto il mondo.
  • Un ritorno nei negozi dei consumatori di Giappone e Stati Uniti.
  • Elevate barriere all'ingresso.
  • Una esposizione "pura" al megatrend beni di lusso_il fondo è investito in 25-50 titoli attentamente selezionati all’interno di un universo di 200 società globali internazionali.
  • Un team di gestione stabile ed esperto.
  • Un track record di oltre 8 anni nel settore che ha meritato diversi premi Lipper nella categoria dei “consumer” negli anni 2011, 2012 e 2013.

Scarica il documento in inglese

Più in questa edizione:

Contenuto secondario

Contatto