Svizzera

Opzioni di filtro

Visualizzazione di 1- 10 di 48 articoli
Filtro:
  1. Pionieri svizzeri del commercio: come avere successo negli affari in Asia

    Pionieri svizzeri del commercio: come avere successo negli affari in Asia

    Nonostante sfide e diversità, il momento di espandersi in Asia è proprio questo. È indubbio infatti che il continente svolgerà un ruolo di primo piano nel XXI secolo.

  2. «La maggior parte degli istituti finanziari lasciò la regione. Noi no.»

    «La maggior parte degli istituti finanziari lasciò la regione. Noi no.»

    Da bambino si trasferì dalla comunista Praga nella capitalista Giacarta e in seguito visse le enormi conseguenze della crisi asiatica. Helman Sitohang lavora da quasi vent'anni per Credit Suisse. Il CEO della regione Asia Pacific sa che per i suoi clienti la fedeltà è molto importante.

  3. Sistema sanitario: mercato in crescita sotto la pressione dei costi

    Sistema sanitario: mercato in crescita sotto la pressione dei costi

    Il sistema sanitario svizzero contribuisce in misura significativa all'occupazione e al benessere del paese. Il massiccio aumento dei costi pone di fronte a importanti sfide il sistema sanitario svizzero. Gli economisti di Credit Suisse presentano un'analisi approfondita di questo settore e delle questioni più impellenti che lo riguardano.

  4. Mercato Immobiliare Svizzero 2017: Cercasi Locatari

    Mercato Immobiliare Svizzero 2017: Cercasi Locatari

    Il mercato locativo sta entrando inesorabilmente in una fase calante. Nonostante l'aumento delle superfici sfitte, l'attività edilizia è in aumento. Le superfici sfitte sono destinate ad aumentare ulteriormente. Il motore di questa evoluzione è rappresentato dai tassi d'interesse negativi. Questo tipo di contesto dovrebbe generare nel 2017 un ulteriore aumento dei prezzi delle case plurifamiliari nonostante il calo degli affitti. Si arresterà invece l'incremento dei prezzi della proprietà abitativa. Nel 4° trimestre 2016, dopo 14 anni si è interrotta la crescita dei prezzi in questo settore.

  5. Svizzera: ampliamento della ripresa

    Svizzera: ampliamento della ripresa

    L'economia svizzera dovrebbe crescere dell'1,5 per cento nel 2017. Mentre un numero crescente di settori dell’export sta riguadagnando competitività, l'economia svizzera si caratterizza per una carente dinamica di crescita. Data la probabilità che il tasso d’inflazione torni a essere positivo, si prevede che nel corso dell’anno la Banca nazionale svizzera (BNS) riduca gli acquisti di valute.

  6. Che cosa ha in serbo il 2017 per i settori svizzeri?

    Che cosa ha in serbo il 2017 per i settori svizzeri?

    Il nuovo Manuale dei settori di Credit Suisse illustra le prospettive per i principali settori.

  7. Retail Outlook 2017: commercio al dettaglio a una svolta

    Retail Outlook 2017: commercio al dettaglio a una svolta

    Sul settore pesano turismo degli acquisti e digitalizzazione. Fatturati in stagnazione nel 2017.

  8. Reddito disponibile – abitare, pendolarismo, asilo nido: dove costa meno la vita?

    Reddito disponibile – abitare, pendolarismo, asilo nido: dove costa meno la vita?

    Cambiando domicilio, le famiglie possono realizzare notevoli risparmi. L'ultimo studio di Credit Suisse rivela in quali comuni svizzeri rimane più denaro a disposizione al netto dei carichi obbligatori e dei costi fissi. 

  9. Real estate market in Switzerland: What's ahead in 2017?

    Settore immobiliare Svizzera: Cosa ci riserverà il 2017?

    I rendimenti immobiliari resteranno interessanti, continuando quindi a incentivare l'espansione delle superfici.

  10. PMI svizzere: nuove tecnologie per contrastare gli svantaggi legati alla piazza svizzera

    PMI svizzere: nuove tecnologie per contrastare gli svantaggi legati alla piazza svizzera

    Secondo le imprese intervistate, nel complesso la piazza economica svizzera è capace di promuovere il successo, ma sul piano dei costi di produzione presenta notevoli svantaggi rispetto all'estero. Per contrastare questi svantaggi di localizzazione le PMI puntano soprattutto sulle nuove tecnologie e sulla digitalizzazione.