Imprese Articoli Recenti

Articoli Recenti

Opzioni di filtro

Visualizzazione di 1- 10 di 416 articoli
Filtro:
  1. Barometro Europa: accordi bilaterali ampiamente sostenuti

    Barometro Europa: accordi bilaterali ampiamente sostenuti

    Gli accordi bilaterali continuano a godere di un ampio sostegno. Qualora tuttavia l'accesso al mercato europeo dovesse farsi difficoltoso, la maggioranza degli elettori ritiene che la Svizzera potrebbe compensare questa perdita incrementando gli scambi commerciali con grandi paesi terzi.

  2. In testa alla classifica del progresso

    Qual è il reale grado di progresso dei diversi paesi? Gli economisti di Credit Suisse hanno passato in rassegna 36 nazioni e stilato una graduatoria.

  3. Global Wealth Report 2018: le donne detengono il 40 per cento della ricchezza globale

    Global Wealth Report 2018: le donne detengono il 40 per cento della ricchezza globale

    La lotta per la parità di genere pone al centro dell'attenzione mondiale anche il tema del patrimonio detenuto dalle donne. L'edizione di quest'anno del Global Wealth Report (GWR) prende in esame i dati sulla ricchezza femminile, concentrandosi in particolare sulle differenze di genere.

  4. Global Wealth Report 2018: Stati Uniti e Cina in testa

    Global Wealth Report 2018: Stati Uniti e Cina in testa

    Lo scorso anno la ricchezza mondiale è aumentata di USD 14 000 miliardi e la Cina si è classificata seconda dopo gli Stati Uniti. Il Global Wealth Report di Credit Suisse esamina in dettaglio la ricchezza mondiale e analizza le previsioni globali.

  5. Roger Federer : «La force mentale est l'un des principaux facteurs de réussite d'une carrière»

    Roger Federer: «La forza mentale è uno dei fattori più importanti per una carriera di successo» 

    Muscoli definiti e una buona condizione sono già tanto nello sport, ma non tutto. Roger Federer lo sa: anche la testa gioca il suo ruolo.

  6. Barometro della gioventù 2018: Sempre più sharing economy

    Barometro della gioventù 2018: Sempre più sharing economy

    L'esperta di sharing Giulia Ranzini parla del concetto di proprietà per i Millennials, dell'isolamento sui social media e dell'adeguata protezione della sfera privata digitale.

  7. La digitalizzazione non ci rende superflui

    La digitalizzazione non ci rende superflui

    Se c'è un insegnamento che si può trarre dalla storia, è questo: ogni spinta tecnologica ha comportato a lungo termine un aumento del benessere e dell'occupazione. Nonostante la digitalizzazione, non rimarremo senza lavoro.

  8. Lavoro e carriera

    Lavoro e carriera

    Sotto pressione, ma non disorientati: la trasformazione del mercato del lavoro preoccupa i giovani. La Svizzera rimane un caso particolare. Il settore IT/tecnologico è ovunque, a eccezione della Svizzera, l'ambito lavorativo più apprezzato.

  9. Sharing Economy e finanze

    Sharing Economy e finanze

    I giovani risparmiano mediante condivisione, sognano immobili e hanno problemi finanziari. La sharing economy è molto amata da questa fascia della popolazione. Le motivazioni sono di natura economica, ma anche ideologica, poiché per i Millennials è importante utilizzare le risorse disponibili in modo sostenibile.

  10. Politica e società

    Politica e società

    In Svizzera è ora l'AVS la maggior preoccupazione dei giovani. Inoltre, la convivenza con gli stranieri è ritenuta sempre armoniosa. A livello internazionale e soprattutto negli USA si rileva una tendenza alla mobilitazione politica. In aggiunta, i giovani sentono come un problema la mancanza di parità.