Politica e società
Articoli

Politica e società

In Svizzera è ora l'AVS la maggior preoccupazione dei giovani. Inoltre, la convivenza con gli stranieri è ritenuta sempre armoniosa. A livello internazionale e soprattutto negli USA si rileva una tendenza alla mobilitazione politica. In aggiunta, i giovani sentono come un problema la mancanza di parità.

Sebbene possa essere out la politica istituzionale così come i partiti, questo non significa che i giovani non dimostrino interesse e impegno verso i problemi del proprio paese. Cosa c’è che non va oggi in Svizzera, negli USA, in Brasile e a Singapore?

Al primo posto in Svizzera svetta l’AVS, in linea con quanto dimostrato dal barometro delle apprensioni di Credit Suisse (si veda Bulletin 4/17). È evidente la correlazione tra questo risultato e la grande presenza mediatica del tema della previdenza nell’ultimo anno. Nonostante l’urgenza di una riforma dell’AVS, solo il 36% degli intervistati reputa critico il rapporto tra giovani e anziani – nel 2010 questa percentuale era del 40%. Un buon segno? no: appena il 18% ha definito «armonioso» questo rapporto, la maggioranza si è dichiarata neutrale (41%).

Svizzera: le maggiori preoccupazioni

Sorprende invece che stranieri e rifugiati si siano rivelati una minore fonte di preoccupazione e la convivenza sia stata valutata sempre più equilibrata. Con l’approvazione dell’iniziativa contro l’immigrazione di massa «gran parte della popolazione si sente ascoltata», così Boris Zürcher, responsabile della Direzione del lavoro della Segreteria di Stato dell’economia, commenta questo risultato, tuttavia egli ritiene che «questo tema tornerebbe alla ribalta qualora l’immigrazione dovesse aumentare».

Negli Stati Uniti, a Singapore e in Brasile la disoccupazione è al primo o al secondo posto della classifica dei problemi, sebbene le cifre della disoccupazione secondo l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) siano parzialmente più basse che in Svizzera. È possibile che qui la sicurezza lavorativa sia un po’ sopravvalutata in generale, o che gli svizzeri godano di una maggiore tranquillità rispetto ai coetanei degli altri paesi grazie alle assicurazioni sociali ben strutturate.

Raffronto internazionale: i 3 preoccupazioni piu importanti per paese

Negli Stati Uniti, a Singapore e in Brasile la parità tra uomo e donna è tra i cinque maggiori problemi (Svizzera: 10° posto). Inoltre negli Stati Uniti (2° posto) e a Singapore (4° posto) il terrorismo è una delle massime preoccupazioni. Da anni la corruzione è il problema principale in Brasile e ora è al 3° posto anche a Singapore.

Negli ultimi anni negli Stati Uniti, dove la politica è diventata un argomento più caldo, si assiste a una maggiore mobilitazione: la popolarità delle dimostrazioni politiche è cresciuta dal 16% al 33% rispetto al 2017 e il desiderio di nuove riforme dal 75% all’85%. È la prima volta che si è parlato di fake news e controllo delle armi ed entrambe le tematiche sono state menzionate dal 18% degli intervistati.

Infine ai giovani svizzeri è stato chiesto a quali unità sociali si sentono di appartenere. La scelta era tra nove unità. Dal 2015 il senso di appartenenza diminuisce con poche eccezioni. Al primo posto i giovani sentono di appartenere alle cerchie di amici e alla famiglia, all’ultimo a comunità religiose e community online. Questo calo generale fa pensare, o semplicemente mostra quanto questa generazione sia indipendente e sicura di sé.