Miti e sfide
Notizie e storie

Miti e sfide

Con le loro leggendarie sfide Björn Borg e John McEnroe sono entrati nella storia dello sport. Il film di apertura dello Zurich Film Festival "Borg e McEnroe" punta i riflettori su questi due miti del tennis, dentro e fuori dal campo. Roger Federer, presente alla prima in veste di special guest, continua a scrivere la storia insieme a Rafael Nadal.

Il 13° Zurich Film Festival ha iniziato il 28 settembre sera con la sfida tra due miti del tennis. "Borg/McEnroe", il film che ha aperto l'edizione di quest'anno, racconta, appunto, la rivalità le due leggende del tennis del XX secolo, Björn Borg e John McEnroe. Con il fiato sospeso seguiamo la finale di Wimbledon del 5 luglio 1980 quando lo svedese rilassato e lo statunitense collerico ingaggiarono una spietata guerra di logoramento.

Nel loro periodo d'oro Borg e McEnroe sono stati un punto di riferimento anche per chi non era particolarmente interessato al tennis: la loro ostilità sul campo era pressoché leggendaria. Sono bastati quattordici incontri a trasformare il tennis in uno sport capace di entusiasmare le masse. Oggi, a distanza di decenni da quelle scaramucce sui campi di tutto il mondo, sono in ottimi rapporti.

L'eterna sfida

Ma nel XXI secolo a fare notizia è un'altra coppia del tennis. La sfida fra lo svizzero Roger Federer e lo spagnolo Rafael Nadal va avanti da quattordici anni – finora si sono incontrati 37 volte – mentre la rivalità ai massimi livelli tra Borg e McEnroe ne durò appena tre.

Il tennis come sport di squadra

Con l'istituzione di un nuovo torneo, la Laver Cup, inaugurato di recente a Praga, si è aperto un nuovo interessante capitolo della storia del tennis. Per la prima volta nella vita Federer e Nadal non hanno giocato uno contro l'altro, bensì insieme e hanno vinto il doppio per la squadra dell'Europa, per la gioia di 17 000 spettatori. A bordo campo si è invece riaccesa la rivalità tra Borg e McEnroe: l'americano allenava il team Mondo, lo svedese era capitano del team Europa. Anche nel ruolo di allenatori si sono dimostrati all'altezza del mito, dando di nuovo vita a una sfida "tra ghiaccio e fuoco".

I miti allenano i miti

Roger Federer ha partecipato all'Opening Night dello Zurich Film Festival in veste di special guest. Nella videoclip racconta che cosa ha provato a lavorare alla Laver Cup fianco a fianco con le leggende del tennis Borg e McEnroe, che cosa ha significato per lui far parte di una squadra e giocare finalmente in doppio con Rafael Nadal, e quali altre obiettivi intende conseguire entro la fine del 2017, anno del suo folgorante ritorno.