Reddito disponibile – abitare, pendolarismo, asilo nido: dove costa meno la vita?
Articoli Recenti

Reddito disponibile – abitare, pendolarismo, asilo nido: dove costa meno la vita?

Cambiando domicilio, le famiglie possono realizzare notevoli risparmi. L'ultimo studio di Credit Suisse rivela in quali comuni svizzeri rimane più denaro a disposizione al netto dei carichi obbligatori e dei costi fissi. 

I criteri per la scelta del "giusto" domicilio sono molteplici. Oltre all'ubicazione e all'offerta infrastrutturale, alla disponibilità di immobili residenziali adeguati, a criteri emotivi e alla rete di collegamenti personali con una data località, rivestono un ruolo fondamentale gli aspetti finanziari. Per valutare l'attrattiva finanziaria di un luogo di domicilio occorre considerare anche altri oneri, come i premi dell'assicurazione malattia o l'ammontare dell'imposizione del valore locativo della casa di proprietà. Fattori determinanti sono anche i costi fissi legati alla localizzazione come affitti, prezzi degli immobili, costi per il pendolarismo e l'accudimento dei figli.

Che cosa resta? Il reddito liberamente disponibile

Un criterio esauriente per l'analisi dell'attrattiva residenziale finanziaria di un comune è il reddito liberamente disponibile, che tiene conto di tutti i costi relativi a un domicilio. Dal 2006 Credit Suisse calcola il reddito liberamente disponibile in circa 2700 comuni svizzeri e quartieri delle grandi città per una serie di modelli di economie domestiche. A livello comunale, l'ultimo calcolo considera anche le spese per l'accudimento dei figli.

Classifica cantonale: Uri si riconferma ai vertici

Come nell'ultima rilevazione del 2011, Uri si conferma il luogo di domicilio con la maggiore attrattiva residenziale finanziaria, seguito da Glarona. Oltre a costi abitativi contenuti e a un'imposizione vantaggiosa in termini di imposte e altri carichi, i due cantoni presentano premi delle casse malati relativamente bassi. I cantoni centrali di Ginevra e Basilea Città restano invece in fondo alla classifica con valori nettamente inferiori alla media nazionale: a parità di reddito, a fine mese resta un importo inferiore per il libero consumo rispetto alle aree a carattere suburbano o rurale. Una forte attrattiva residenziale finanziaria può anche essere frutto di costi fissi contenuti o carichi obbligatori moderati. Un esempio: i cantoni Giura e Zugo presentano un'analoga attrattiva residenziale finanziaria leggermente superiore alla media nazionale. Nel canton Zugo sono gli elevati costi abitativi a ostacolare un posizionamento più interessante, mentre nel canton Giura sono i carichi obbligatori superiori alla media.

Reddito liberamente disponibile nei comuni svizzeri 2016

Reddito liberamente disponibile nei comuni svizzeri 2016 

Indicatore sintetico, CH = 0, senza costi per il pendolarismo e l'accudimento dei figli

Fonte: Credit Suisse

Accudimento dei figli esterno alla famiglia: tariffe più vantaggiose nella Svizzera occidentale

Le famiglie che affidano i figli alla cura di un asilo nido usufruiscono di un aiuto statale che varia a seconda delle condizioni finanziarie e della formula prescelta. Nel budget familiare le spese per l'accudimento dei figli presentano notevoli differenze a seconda del domicilio. Una famiglia modello con due figli affidati a cure esterne due giorni alla settimana, con un reddito da lavoro di CHF 80 000, sostiene costi che spaziano da meno di CHF 3000 nel cantone di Berna a oltre CHF 26 000 in altre regioni. Anche le deduzioni fiscali massime dei costi per l'accudimento dei figli variano notevolmente e vanno dai CHF 3000 del Vallese ai CHF 19 000 di Neuchâtel – nel canton Uri non sono previsti limiti superiori. Nel complesso, è nei cantoni Vallese, Giura e Friburgo che la vita è meno cara per le famiglie con figli affidati a cure esterne. I cantoni della Svizzera occidentale offrono tendenzialmente maggiori assegni familiari, sovvenzioni per l'asilo nido e deduzioni assistenziali e, rispetto alla Svizzera tedesca, risultano quindi generalmente più attraenti per le famiglie con figli affidati a cure esterne. 

Reddito liberamente disponibile nei comuni svizzeri 2016

Reddito liberamente disponibile nei comuni svizzeri 2016

Indicatore sintetico, CH = 0; considerando i costi per l'asilo nido e il pendolarismo verso il centro più vicino

Fonte: Credit Suisse, Geostat 

Costi per il pendolarismo: da inizio anno minori deduzioni per gli automobilisti

In Svizzera il 70 per cento degli occupati lavora al di fuori del comune di domicilio. Circa la metà dei pendolari compie il tragitto per recarsi al lavoro in auto, mentre un terzo utilizza un mezzo di trasporto pubblico. Da un punto di vista puramente finanziario, nonostante i costi elevati di mobilità, nella maggior parte dei casi vale la pena trasferirsi nei comuni delle aree suburbane. A seguito dei costi abitativi più contenuti, in genere in queste zone si spende di meno per l'alloggio. Il pendolare, oltre a sostenere i costi diretti, deve far fronte anche a un dispendio di tempo, all'incertezza degli ingorghi o dei ritardi e ad altri fattori non monetari. Per conseguire obiettivi ambientali e urbanistici la Confederazione ha dimezzato da inizio anno le deduzioni massime per il pendolarismo portandole a CHF 3000. Le situazioni abitative decentrate diventeranno quindi meno interessanti e, di conseguenza, aumenterà la domanda nelle aree residenziali centrali. Diversi cantoni come Zurigo e Basilea Città hanno seguito l'esempio della Confederazione e hanno ridotto le deduzioni per il pendolarismo, ma le regioni che dipendono notevolmente dai pendolari - è il caso di Uri, Glarona, Grigioni, Vallese e Friburgo - consentono ancora deduzioni illimitate nel calcolo dell'imposta cantonale.

Fact sheet per tutti i comuni svizzeri e per i principali quartieri cittadini

Il reddito liberamente disponibile dipende dalle caratteristiche specifiche di un'economia domestica. L'esposizione della totalità dei risultati per tutti i comuni svizzeri esulerebbe dall'ambito di questo studio, per cui Credit Suisse ha redatto dei fact sheet per tutti i comuni. Inoltre sono disponibili fact sheet per i quartieri urbani di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo. Ogni fact sheet raffronta l'attrattiva residenziale finanziaria dei comuni con quella dei principali comuni circostanti e contiene informazioni sui costi per i pendolari come pure per l'accudimento esterno dei figli.