Notizie e storie

60 secondi con Sergio Garcia – Idoli e amici del Tour

Il video è disponibile solo in inglese

Molti atleti di successo, guardando al passato, si ricordano di coloro che hanno preso a modello all'inizio della loro carriera. Questi modelli, in qualche caso addirittura veri e propri idoli, hanno ispirato alcuni dei più talentuosi sportivi a fare soprattutto una cosa: puntare all'eccellenza. Il nostro partner nel golf, Sergio Garcia, ora si trova "alla pari" con le leggende del golf che ha ammirato come idoli fin da piccolo.

Avendo imparato da suo padre, anch'egli giocatore di golf professionista, ben presto Garcia ha dimostrato di avere talento per questo gioco. Dopo la vittoria al suo primo campionato per dilettanti a soli 12 anni, quattro anni dopo è stato il più giovane giocatore dei suoi tempi a passare il taglio a un evento dello European Tour. Fu proprio a questo primo torneo che Garcia si trovò faccia a faccia con i suoi idoli, Severiano Ballesteros e Jose Maria Olazabal, che entrambi si esercitarono con lui e lo presero sotto la loro ala.

Queste due brillanti leggende del golf non soltanto influenzarono Garcia nel corso degli anni, ma furono per lui anche una fonte d'ispirazione e mentori nei momenti importanti. Il primo titolo major di Garcia agli Augusta Masters arrivò il giorno del 60° compleanno di Ballesteros e Olazabal gli mandò alcuni messaggi di incoraggiamento durante tutto il torneo.

Dopo essersi aggiudicato la vittoria ai Masters, come si sente ora Garcia a essere nominato a fianco dei suoi idoli? In questa breve clip, Garcia racconta le sue sensazioni e inoltre ci rivela con chi si esercita attualmente.