Imprese Press Release

Press Release

Il Consiglio di Amministrazione pubblica le proposte per il compenso rivisto in vista dell’Assemblea Generale Ordinaria degli Azionisti 2017, cosi come un aggiornamento alla Relazione sulla remunerazione

In seguito alla proposta del CEO e del Consiglio direttivo di ridursi volontariamente il compenso variabile del 40% ed alla decisione del Consiglio di Amministrazione di non aumentare la remunerazione complessiva del Consiglio di Amministrazione per il 2017, Credit Suisse Group AG con la presente pubblica un aggiornamento della Relazione sulla retribuzione 2016, anche reperibile in internet alla pagina www.credit-suisse.com/agm.

Per attuare tale aggiornamento, il Consiglio di Amministrazione ha anche rivisto la sua raccomandazione e le sue proposte con riferimento ai punti relativi alla remunerazione presenti nell’ordine del giorno da inviarsi all’Assemblea Generale Ordinaria degli Azionisti 2017 che si terrà in data 28 aprile 2017 come segue:

1.2 Voto consultivo sulla Relazione sulle retribuzioni 2016

Raccomandazione del Consiglio di Amministrazione
Il Consiglio di Amministrazione raccomanda di approvare la Relazione sulle retribuzioni 2016, cosi come aggiornata.

4.1 Approvazione della remunerazione del Consiglio di Amministrazione

Proposta del Consiglio di Amministrazione
Il Consiglio di Amministrazione propone di approvare un importo massimo per la remunerazione del Consiglio di Amministrazione pari a CHF 12,0 milioni (invece dell'importo originariamente proposto pari a CHF 12,5 milioni) per il periodo intercorrente tra l’Assemblea Generale Ordinaria degli Azionisti 2017 e l’Assemblea Generale Ordinaria degli Azionisti 2018.

4.2.1 Compensi sotto forma di incentivi variabili a breve termine (STI)

Proposta del Consiglio di Amministrazione 
Il Consiglio di Amministrazione propone di approvare l’importo complessivo di CHF 17,01 milioni (invece dell'importo originariamente proposto pari a CHF 25,99 milioni), inclusi i compensi sotto forma di incentivi variabili a breve termine per il Consiglio direttivo per l’esercizio 2016.

4.2.3 Compensi sotto forma di incentivi variabili a lungo termine (LTI)

Proposta del Consiglio di Amministrazione 
Il Consiglio di Amministrazione propone di approvare l’importo complessivo di CHF 31,2 milioni (invece dell'importo originariamente proposto pari a CHF 52,0 milioni), inclusi i compensi sotto forma di incentivi variabili a lungo termine per il Consiglio direttivo per l’esercizio 2017.

Tutte le altre proposte del Consiglio di Amministrazione non vengono modificate.

Nota Amministrativa relativamente alla Procura ed alle Istruzioni al Rappresentante Indipendente.
 

In considerazione della natura del presente aggiornamento, gli azionisti che hanno già provveduto a fornire istruzioni per via elettronica al rappresentante indipendente possono modificare per via elettronica tali istruzioni attraverso il servizio web https://gvmanager.ch fino a martedì 25 aprile 2017.

Gli azionisti che hanno già fornito istruzioni al rappresentante indipendente per iscritto utilizzando le Istruzioni / Proxy Card possono modificare le proprie istruzioni facendo richiesta di un nuovo formulario a Credit Suisse Group AG, Registro delle azioni, casella postale, 8070 Zurigo, Svizzera, share.register@credit-suisse.com, +41 44 332 02 02.

Ogni modifica delle istruzioni fornite al rappresentante indipendente dovrebbe essere inviata entro martedì 25 aprile 2017.

Qualora un azionista fornisca istruzioni sia per via elettronica, che per iscritto, troverà applicazione l’ultima istruzione fornita.

Gli azionisti che abbiano già fornito istruzioni e non abbiano intenzione di modificarle non dovranno intraprendere nessuna azione. Le relative istruzioni fornite al rappresentante indipendente vengono considerate valide anche per la raccomandazione e le proposte aggiornate.