Imprese Press Release

Press Release

Ordine del giorno per l'Assemblea generale del 24 aprile 2015

In data odierna, il Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group AG ha reso note le sue proposte per l'Assemblea generale del 24 aprile 2015. Credit Suisse Group AG e Credit Suisse AG hanno inoltre pubblicato oggi la Relazione sulla gestione 2014. La Relazione sulla gestione 2014, presentata sul modulo 20-F, contiene anche il conto annuale revisionato e la Relazione sulle retribuzioni del Credit Suisse. Inoltre sono stati pubblicati la Relazione sulla responsabilità aziendale e il Profilo aziendale 2014.

Il Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group AG ha pubblicato oggi l'ordine del giorno per l'Assemblea generale ordinaria del 24 aprile 2015.

  • Proposta di distribuzione agli azionisti per l'esercizio 2014 di CHF 0.70 per azione nominativa con possibilità di scegliere se ricevere la distribuzione sotto forma di titoli azionari, in contanti o in forma combinata (dividendo opzionale)
  • Proposta di aumento del capitale autorizzato a un massimo di CHF 6,4 milioni a garanzia della flessibilità finanziaria necessaria all'ulteriore sviluppo di attività aziendali nonché ai fini del dividendo opzionale per il 2015
  • Approvazione della retribuzione del Consiglio di amministrazione e del Consiglio direttivo e votazione consultiva concernente la Relazione sulle retribuzioni 2014
  • Cambiamenti in seno al Consiglio di amministrazione, come già comunicati il 12 febbraio 2015: 
    • proposta di nomina di Seraina Maag come nuovo membro del Consiglio di amministrazione 
    • Jean-Daniel Gerber e Anton van Rossum lasciano il Consiglio di amministrazione con effetto alla data dell'Assemblea generale del 24 aprile 2015
    • gli altri membri del Consiglio di amministrazione si presentano per la rielezione

La Relazione sulla gestione 2014 è disponibile online dalle ore 7.15 CET di oggi.

Distribuzione a carico delle riserve da apporti di capitale
Come annunciato in precedenza, il Consiglio di amministrazione proporrà per l'esercizio 2014 una distribuzione a carico delle riserve da apporti di capitale di CHF 0.70 per azione nominativa lasciando agli azionisti la scelta se ricevere la distribuzione sotto forma di titoli azionari, in contanti o in forma combinata (dividendo opzionale). Ciò consente a Credit Suisse Group AG di operare una distribuzione a favore degli azionisti e, nel caso di una distribuzione in titoli azionari, di non intaccare il capitale proprio della società e quindi di rafforzare la base di capitale ai fini dell'ottemperanza ai requisiti normativi. Gli azionisti possono scegliere tra una distribuzione in contanti di CHF 0.70 per azione nominativa o l'acquisto gratuito di nuovi titoli azionari. Sono fatte salve eventuali restrizioni previste dal diritto estero in merito alla sottoscrizione di queste nuove azioni. Se non si effettua alcuna scelta, la distribuzione avviene interamente in contanti.

Sia la consegna dei nuovi titoli azionari sia la distribuzione in contanti è prevista per il 21 maggio 2015. Il prezzo di emissione delle nuove azioni si basa sulla media di cinque giorni dei corsi medi ponderati sui volumi delle azioni nominative di Credit Suisse Group AG negoziate alla SIX Swiss Exchange AG dall'11 al 18 maggio 2015, meno uno sconto del 6%.

Maggiori informazioni sul dividendo opzionale sono reperibili nel documento «Informazioni per gli azionisti – Documento di sintesi», il quale può essere consultato all'indirizzo: www.credit-suisse.com/agm

Aumento e proroga del capitale autorizzato
Al fine di garantire la flessibilità finanziaria necessaria all'ulteriore sviluppo dell'attività aziendale e del portafoglio di società nonché ai fini del dividendo opzionale, il Consiglio di amministrazione propone di aumentare il capitale autorizzato da attualmente CHF 4 497 908.52 (equivalenti a 112 447 713 azioni nominative) a un massimo di CHF 6 400 000 (equivalenti a 160 000 000 azioni nominative), di prorogare l'autorizzazione per altri due anni e di modificare l'articolo 27 degli statuti. 60 000 000 azioni nominative sono riservate per il dividendo opzionale 2015.

Approvazione della retribuzione del Consiglio di amministrazione e del Consiglio direttivo Credit Suisse Group AG ha già adeguato gli statuti in occasione dell'Assemblea generale ordinaria del 2014 ai requisiti dell'Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa (OReSA), creando quindi per tempo le basi per l'approvazione della retribuzione dei membri del Consiglio di amministrazione e del Consiglio direttivo, ai fini di una buona governance aziendale. La retribuzione del Consiglio di amministrazione viene approvata dall'Assemblea generale ogni anno in anticipo e per il periodo fino alla successiva Assemblea generale ordinaria. Nell'interesse di una governance retributiva funzionante e al fine di assicurare la necessaria flessibilità nell'allineamento dei periodi di approvazione con i piani di retribuzione, il Consiglio di amministrazione definisce di volta in volta, nella sua richiesta all'Assemblea generale, se l’approvazione della retribuzione del Consiglio direttivo da parte dell’Assemblea generale sarà di tipo prospettivo o retrospettivo nonché il periodo al quale si riferisce. Per quanto riguarda l'Assemblea generale 2015 il Consiglio di amministrazione ha deciso di sottoporre all'approvazione anticipata dell'Assemblea generale la parte fissa della retribuzione del Consiglio direttivo, mentre gli elementi di retribuzione variabili dovranno essere approvati in un secondo momento.

Il Consiglio di amministrazione propone di approvare l'importo totale massimo delle retribuzioni del Consiglio di amministrazione pari a CHF 12 milioni per il periodo fino all'Assemblea generale ordinaria del 2016. Il Consiglio di amministrazione propone inoltre di approvare l'importo massimo di CHF 32,0 milioni, riguardante la parte fissa della retribuzione del Consiglio direttivo per il periodo fino all’Assemblea generale ordinaria del 2016. Inoltre, il Consiglio di amministrazione propone di approvare l'importo di CHF 39,1 milioni, che comprende gli elementi di retribuzione variabili per il Consiglio direttivo per l'esercizio 2014.

Voto consultivo sulla Relazione sulle retribuzioni 2014
Confermando la prassi degli scorsi anni, la Relazione sulle retribuzioni 2014, parte integrante della Relazione sulla gestione di Credit Suisse Group AG, sarà sottoposta al voto consultivo dell'Assemblea generale.

Elezioni nel Consiglio di amministrazione
Come già annunciato, in occasione dell'Assemblea generale del 24 aprile 2015 il Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group AG proporrà Seraina Maag per l'elezione nel Consiglio di amministrazione con un mandato della durata di un anno.

Come annunciato, Jean-Daniel Gerber e Anton van Rossum lasceranno il Consiglio di amministrazione con effetto alla data dell'Assemblea generale 2015. Jean-Daniel Gerber è membro del Consiglio di amministrazione dal 2012. Anton van Rossum fa parte del Consiglio di amministrazione dal 2005.

Il presidente del Consiglio di amministrazione Urs Rohner e gli altri membri sono disponibili alla rielezione per un mandato della durata di un anno.

Convocazione all'Assemblea generale e ordine del giorno
La convocazione, l'ordine del giorno e una lettera del presidente del Consiglio di amministrazione agli azionisti sono disponibili sul sito web del Credit Suisse: www.credit-suisse.com/agm

Reporting annuale 2014
In data odierna, Credit Suisse Group AG e Credit Suisse AG (congiuntamente «Credit Suisse») pubblicano la Relazione sulla gestione 2014. La Relazione sulla gestione 2014, presentata sul modulo 20-F, contiene anche il conto annuale revisionato e la Relazione sulle retribuzioni del Credit Suisse. Inoltre stanno pubblicati la Relazione sulla responsabilità aziendale e il Profilo aziendale 2014. Tutte le pubblicazioni sono disponibili dalle ore 7.15 CET di oggi sul sito web del Credit Suisse e possono essere ordinate gratuitamente in formato cartaceo all'indirizzo: www.credit-suisse.com/annualreporting

La Relazione sulla gestione 2014 sul modulo 20-F verrà presentata alla US Securities and Exchange Commission nel corso della giornata di oggi, 20 marzo 2015, e sarà disponibile all'indirizzo: www.credit-suisse.com/sec

La Relazione sulla gestione 2014 contiene una presentazione dettagliata del conto annuale del Credit Suisse Group, della struttura aziendale, della Corporate Governance e della prassi di remunerazione, nonché del Treasury Management e Risk Management. Inoltre contiene anche un commento dettagliato sui risultati d'esercizio e finanziari.

La Relazione sulla responsabilità aziendale 2014 mostra come il Credit Suisse si assume la sua responsabilità nel banking e nei confronti dei suoi collaboratori, della società e dell'ambiente. Il Profilo aziendale 2014 fornisce una panoramica sull'orientamento strategico e sulla struttura organizzativa del Credit Suisse e contiene inoltre una breve descrizione delle attività chiave.