Imprese Press Release

Press Release

Assemblea generale di Credit Suisse Group AG: accolte tutte le proposte del Consiglio di amministrazione

In occasione dell'odierna Assemblea generale ordinaria di Credit Suisse Group AG a Zurigo gli azionisti hanno accolto tutte le proposte del Consiglio di amministrazione. Gli azionisti hanno approvato la distribuzione per l'esercizio 2014 di CHF 0.70 per azione nominativa, a scelta degli azionisti in titoli azionari, in contanti o in forma combinata (dividendo opzionale). Gli azionisti hanno approvato anche l'aumento del capitale autorizzato fino ad un massimo di CHF 6,4 milioni a garanzia della flessibilità finanziaria necessaria all'espansione dell'attività aziendale nonché ai fini del pagamento del dividendo opzionale 2015. L'Assemblea generale ha inoltre approvato la remunerazione del Consiglio di amministrazione e del Consiglio direttivo nonché la Relazione sulle retribuzioni 2014. Sono stati confermati per un altro anno il presidente e gli attuali membri del Consiglio di amministrazione proposti per la rielezione. Seraina Maag è stata eletta come nuovo membro del Consiglio di amministrazione.

In occasione dell'odierna Assemblea generale ordinaria di Credit Suisse Group AG a Zurigo, gli azionisti hanno accolto tutte le proposte del Consiglio di amministrazione.

Distribuzione a carico delle riserve da apporti di capitale

Per l'esercizio 2014 gli azionisti hanno approvato una distribuzione di CHF 0.70 per azione nominativa a carico delle riserve da apporti di capitale, a scelta degli azionisti in titoli azionari, contanti o in forma combinata (dividendo opzionale). Sono fatte salve eventuali restrizioni previste dal diritto estero in merito alla sottoscrizione di queste nuove azioni. Se non si effettua alcuna scelta, la distribuzione avviene interamente in contanti.

Sia la consegna dei nuovi titoli azionari sia la distribuzione in contanti è prevista per il 21 maggio 2015. Il prezzo di emissione delle nuove azioni si basa sulla media di cinque giorni dei corsi medi ponderati sui volumi delle azioni nominative di Credit Suisse Group AG negoziate alla SIX Swiss Exchange AG dall'11 al 18 maggio 2015, meno uno sconto del 6%.

Maggiori informazioni sul dividendo opzionale sono reperibili nel documento di sintesi dedicato agli azionisti che può essere consultato all'indirizzo www.credit-suisse.com/agm.

Aumento del capitale autorizzato

Con il 92,36% dei voti rappresentati, gli azionisti hanno approvato l'aumento e la proroga del capitale autorizzato. Al fine di garantire la flessibilità finanziaria necessaria all'ulteriore sviluppo dell'attività aziendale e del portafoglio di società nonché ai fini del dividendo opzionale, il capitale autorizzato verrà aumentato dagli attuali CHF 4 497 908.52 (equivalenti a 112 447 713 azioni nominative) a un massimo di CHF 6 400 000 (equivalenti a 160 000 000 azioni nominative); l'autorizzazione verrà prorogata di altri due anni; l'articolo 27 degli statuti verrà modificato in tal senso. 60 000 000 di queste azioni nominative sono riservate per il pagamento del dividendo opzionale 2015.

Elezioni nel Consiglio di amministrazione

Il presidente Urs Rohner e gli attuali membri del Consiglio di amministrazione disponibili alla rielezione sono stati confermati per un altro anno.

Seraina Maag è stata eletta come nuovo membro nel Consiglio di amministrazione per un mandato della durata di un anno. Seraina Maag è President e Chief Executive Officer per EMEA di American International Group (AIG), una delle più rinomate società di servizi finanziari internazionali. Vive a Londra ed è responsabile degli affari assicurativi della società in Europa, Medio Oriente e Africa. Seraina Maag è una manager di grande esperienza internazionale, con un percorso professionale di oltre 25 anni in diverse funzioni nel settore assicurativo e finanziario in Svizzera, Europa, Stati Uniti e Australia. Cresciuta in Svizzera, è cittadina elvetica e australiana.

Rielezione dei membri del Compensation Committee

L'Assemblea generale ha designato Iris Bohnet, Andreas N. Koopmann, Jean Lanier e Kai S. Nargolwala quali membri del Compensation Committee per un ulteriore mandato di un anno. Il Compensation Committee verrà presieduto da Jean Lanier per un altro anno.

Approvazione della retribuzione del Consiglio di amministrazione e del Consiglio direttivo

La proposta di approvare l'importo complessivo massimo di CHF 12 milioni per le remunerazioni del Consiglio di amministrazione in relazione al periodo fino all'Assemblea generale ordinaria 2016 è stata accolta dall'Assemblea generale con il 87,79% dei voti.

La proposta di approvare l'importo complessivo massimo di CHF 32,0 milioni per la parte fissa delle remunerazioni del Consiglio direttivo in relazione al periodo fino all'Assemblea generale ordinaria 2016 nonché l'importo di CHF 39,1 milioni per la parte variabile delle remunerazioni del Consiglio direttivo in relazione all'esercizio 2014 è stata accolta dall'Assemblea generale con il 86,95% dei voti.

Voto consultivo sulla Relazione sulle retribuzioni 2014

In votazione consultiva, gli azionisti hanno accettato la Relazione sulle retribuzioni 2014 con il 66,76% dei voti rappresentati.

Dichiarazioni di Urs Rohner, presidente del Consiglio di amministrazione

Urs Rohner, presidente del Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group, ha affermato: «L'esito positivo delle votazioni è per noi motivo di soddisfazione. L'approvazione delle remunerazioni del Consiglio di amministrazione e del Consiglio direttivo nonché della Relazione sulle retribuzioni è segno di apprezzamento nei confronti della nostra politica di retribuzione responsabile. Ringraziamo le nostre azioniste e i nostri azionisti per il loro sostegno.»

Riguardo ai cambiamenti all'interno del Consiglio di amministrazione, Urs Rohner ha commentato: «Sono molto lieto di accogliere Seraina Maag quale nuovo membro del nostro Consiglio di amministrazione. La sua grande esperienza e competenza specialistica nel settore dei servizi finanziari, maturata in grandi società americane e svizzere con ampie responsabilità in ambito finanziario e di conduzione, sarà oltremodo preziosa per il Consiglio di amministrazione. Un particolare ringraziamento per il contributo personale nel periodo del loro mandato va a Jean-Daniel Gerber e Anton van Rossum, che non si sono presentati per la rielezione.»

Risultati delle votazioni

Tutti i risultati delle votazioni e gli interventi di Urs Rohner, presidente del Consiglio di amministrazione, e di Brady W. Dougan, Chief Executive Officer, sono pubblicati su Internet in tedesco e in inglese all'indirizzo 
www.credit-suisse.com/agm.