Imprese Press Release

Press Release

Assemblea generale di Credit Suisse Group AG: accolte tutte le proposte del Consiglio di amministrazione

In occasione dell'odierna Assemblea generale ordinaria di Credit Suisse Group AG a Zurigo, gli azionisti hanno accolto tutte le proposte del Consiglio di amministrazione. Gli azionisti hanno approvato la distribuzione di CHF 0.70 per azione nominativa in contanti per l'esercizio 2013. Anche l'aumento del capitale condizionato per la consegna di azioni nell'ambito dei piani di partecipazione dei collaboratori ha ottenuto il consenso degli azionisti. Severin Schwan e Sebastian Thrun sono stati eletti nuovi membri del Consiglio di amministrazione. Sono stati confermati per un altro anno il presidente e tutti gli attuali membri del Consiglio di amministrazione proposti per la rielezione. Nell'ambito della propria composizione, il Consiglio di amministrazione ha designato Noreen Doyle quale nuova vicepresidente e Richard E. Thornburgh quale nuovo vicepresidente. L'Assemblea generale ha anche nominato il Compensation Committee. Ha approvato inoltre il rapporto sulle retribuzioni 2013 e la proposta di modifica degli statuti ai fini dell'attuazione dell'Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa.

In occasione dell'odierna Assemblea generale ordinaria di Credit Suisse Group AG a Zurigo, gli azionisti hanno accolto tutte le proposte del Consiglio di amministrazione.

Distribuzione a carico delle riserve da apporti di capitale
Gli azionisti hanno deliberato la distribuzione di CHF 0.70 per azione nominativa in contanti a carico delle riserve da apporti di capitale. La distribuzione è prevista per il 16 maggio 2014.

Aumento del capitale condizionato a servizio delle azioni per collaboratori
Con il 67,68% dei voti rappresentati, gli azionisti hanno approvato l'aumento del capitale condizionato per la consegna di azioni destinato a servire, con impiego efficiente del capitale, i diritti maturati nell'ambito di piani di partecipazione dei collaboratori. L'attuale capitale condizionato a servizio delle azioni per collaboratori sarà aumentato di CHF 1 200 000 (equivalenti a 30 000 000 azioni nominative) fino a un massimo di CHF 1 641 983.92 (equivalenti a 41 049 598 azioni nominative).

Elezione di Severin Schwan e Sebastian Thrun come nuovi membri del Consiglio di amministrazione
Severin Schwan e Sebastian Thrun sono stati eletti nuovi membri del Consiglio di amministrazione per un mandato di un anno.
Severin Schwan è CEO del gruppo Roche dal 2008 nonché membro del relativo Consiglio di amministrazione dal 2013. Dal 2006 al 2008 è stato CEO della divisione Diagnostics di Roche. Severin Schwan ha iniziato la sua carriera nel 1993 nel settore Corporate Finance presso Roche.
Sebastian Thrun è CEO di Udacity, un'università telematica di cui è stato cofondatore nel 2012. Ha fondato il laboratorio di ricerca Google X in seno a Google. Dal 2003 è professore di ricerca alla Stanford University, dove si occupa di intelligenza artificiale e robotica.

Rielezione del presidente e dei membri del Consiglio di amministrazione
L'attuale presidente Urs Rohner e gli attuali membri del Consiglio di amministrazione proposti per una rielezione sono stati confermati per un mandato di un anno.

Designazione dei membri del Compensation Committee
L'Assemblea generale ha designato Iris Bohnet, Andreas N. Koopmann, Jean Lanier e Kai S. Nargolwala quali membri del Compensation Committee per un mandato di un anno. Il Compensation Committee verrà presieduto da Jean Lanier per un altro anno.

Adeguamento degli statuti alle nuove disposizioni nell'ambito del diritto societario
La proposta di modifica degli statuti finalizzata all'attuazione dell'Ordinanza del Consiglio federale contro le retribuzioni abusive nelle società quotate in borsa è stata approvata con il 93,36% di voti favorevoli. Di conseguenza, a partire dall'Assemblea generale del 2015, potranno essere effettuate votazioni a carattere vincolante sulla retribuzione dei membri del Consiglio direttivo e del Consiglio di amministrazione.

Per maggiori informazioni riguardanti le proposte di modifica degli statuti si rimanda alla convocazione dell'Assemblea generale e al rapporto separato del Consiglio di amministrazione: www.credit-suisse.com/agm

Relazione sulle retribuzioni 2013
In votazione consultiva, gli azionisti hanno accettato anche il rapporto sulle retribuzioni 2013 con il 81,28% dei voti rappresentati.

Dichiarazioni di Urs Rohner, presidente del Consiglio di amministrazione
Urs Rohner, presidente del Consiglio di amministrazione del Credit Suisse Group, ha affermato: «Con l'odierna Assemblea generale abbiamo concluso un esercizio complesso e ricco di sfide. Nel 2013 abbiamo realizzato considerevoli progressi sul piano strategico e operativo, e siamo riusciti a soddisfare i requisiti previsti da Basilea 3. Nel contempo, rispetto allo scorso anno abbiamo aumentato dell'86% il nostro utile ante imposte dichiarato, portandolo a CHF 3,5 mia., e incrementato l'utile netto del 72%. Nei nostri comparti operativi strategici abbiamo realizzato nel 2013 un rendimento del capitale proprio del 13%».

Commentando l'approvazione di tutti i punti all'ordine del giorno e la votazione consultiva concernente il rapporto sulle retribuzioni 2013, Urs Rohner ha dichiarato: «L'esito positivo delle votazioni è per noi motivo di soddisfazione. La quota di voti favorevoli al rapporto sulle retribuzioni, pari al 81,28%, è segno di apprezzamento nei confronti della nostra oculata politica di retribuzione. L'approvazione delle modifiche agli statuti ci consente di effettuare votazioni a carattere vincolante sulla retribuzione dei membri del Consiglio direttivo e del Consiglio di amministrazione a partire dall'Assemblea generale del 2015».

Riguardo ai cambiamenti all'interno del Consiglio di amministrazione, Urs Rohner ha commentato: «Sono molto lieto di accogliere Severin Schwan e Sebastian Thrun quali nuovi membri del nostro Consiglio di amministrazione. Sono convinto che la loro vasta esperienza ci aiuterà ad attuare in modo coerente la strategia del Credit Suisse improntata al beneficio del cliente e all'innovazione. A Walter B. Kielholz e Peter Brabeck-Letmathe desidero rivolgere un sentito ringraziamento per il loro importante contributo sia in veste di membri sia come presidente risp. vicepresidente del Consiglio di amministrazione».

Risultati delle votazioni
Tutti i risultati delle votazioni e gli interventi di Urs Rohner, presidente del Consiglio di amministrazione e di Brady Dougan, Chief Executive Officer, sono pubblicati su Internet in tedesco e in inglese all'indirizzo
www.credit-suisse.com/agm

Composizione del Consiglio di amministrazione dal 9 maggio 2014
A seguito della votazione, il Consiglio di amministrazione presenta una nuova composizione. La nuova vicepresidente è Noreen Doyle, il nuovo vicepresidente è Richard E. Thornburgh. Inoltre Noreen Doyle occupa la funzione del Lead Independent Director. Leggere tutto il communicato stampa con la tabella .