Imprese Press Release

Press Release

Proposte all'Assemblea generale del 26 aprile 2013

Il Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group AG ha pubblicato oggi l'ordine del giorno per l'Assemblea generale ordinaria.

– Proposta di distribuzione agli azionisti per l’esercizio 2012 di CHF 0.75 per azione nominativa (CHF 0.10 in contanti e CHF 0.65 in azioni)
– Aumento del capitale autorizzato fino ad un massimo di CHF 6 milioni equivalente a 150 milioni di azioni nominative, di cui 50 milioni riservate per il proposto dividendo in azioni 2013
– Aumento del capitale condizionato come parte delle misure di rafforzamento del capitale annunciate a luglio 2012 a massimo CHF 1,2 milioni, pari a 30 milioni di azioni nominative per il conferimento di azioni nell’ambito di piani di partecipazione dei collaboratori
– Voto consultivo sul rapporto sulle retribuzioni 2012
– Viene proposto per l'elezione come nuovo membro del Consiglio di amministrazione il signor Kai S. Nargolwala
– Due attuali membri del Consiglio di amministrazione vengono proposti per la rielezione: il signor Jassim Bin Hamad J.J. Al Thani e la signora Noreen Doyle

Le proposte di nomina e rielezione di membri del Consiglio di amministrazione nonché la proposta di distribuzione agli azionisti per l’esercizio 2012 sono già state rese note in data 7 febbraio 2013.

La relazione sulla gestione 2012 sarà disponibile online dalle ore 7.00 CET di venerdì 22 marzo 2013.

Il Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group AG ha annunciato oggi le sue proposte per l'Assemblea generale ordinaria del 26 aprile 2013.

Distribuzione a carico delle riserve da apporti di capitale*
Come già annunciato, il Consiglio di amministrazione proporrà per l'esercizio 2012 una distribuzione combinata per ogni azione nominativa di CHF 0.10 in contanti (dividendo in contanti) a carico delle riserve da apporti di capitale e nella forma di nuove azioni (dividendo in azioni).

Il dividendo in azioni verrà distribuito con le seguenti modalità: agli azionisti verrà assegnato per ogni azione un diritto non negoziabile a ricevere nuove azioni di Credit Suisse Group AG a titolo gratuito. Dopo la loro assegnazione, i diritti saranno automaticamente scambiati con nuove azioni in base al rapporto di sottoscrizione che il Consiglio di amministrazione fisserà il 25 aprile 2013 e renderà noto il 26 aprile 2013 (prima dell'apertura di borsa).

Il Consiglio di amministrazione fisserà il rapporto di sottoscrizione in modo tale che il valore teorico di ogni diritto sia approssimativamente di CHF 0.65.

Le nuove azioni saranno emesse a carico del capitale autorizzato ai sensi della richiesta avanzata all’Assemblea generale ordinaria. Stante l'approvazione di questa proposta, la consegna delle nuove azioni è prevista per il 13 maggio 2013, mentre la distribuzione di CHF 0.10 per azione nominativa è fissata per il 6 maggio 2013.

Maggiori informazioni sono reperibili nel documento "Informazioni per gli azionisti – Documento di sintesi", il quale può essere consultato all'indirizzo: www.credit-suisse.com/agm

Aumento del capitale autorizzato
Il Consiglio di amministrazione propone l'aumento del capitale autorizzato a servizio del dividendo in azioni 2013 e a garanzia della flessibilità finanziaria necessaria all'espansione dell'attività. La proposta prevede che il capitale autorizzato, pari attualmente a CHF 1 034 316.48 (equivalente a 25 857 912 azioni nominative) venga aumentato di CHF 4 965 683.52 fino ad un massimo di CHF 6 000 000 (equivalente a 150 milioni di azioni nominative) e che l'autorizzazione si estenda per altri due anni.

Di questi 150 milioni di azioni nominative, 50 milioni sono riservate esclusivamente per il dividendo in azioni 2013.

L'autorizzazione è limitata a due anni fino al 26 aprile 2015.

Aumento del capitale condizionato a servizio delle azioni per collaboratori
Il Consiglio di amministrazione propone di aumentare l'attuale capitale condizionato come parte delle misure per il rafforzamento del capitale annunciate a luglio 2012 per il conferimento di azioni nell'ambito dei piani di partecipazione dei collaboratori. Nel quadro delle misure di rafforzamento della capitalizzazione su base regolatoria annunciate a luglio 2012, i collaboratori hanno convertito spontaneamente determinati compensi differiti in 31 milioni di premi in azioni differiti. Al fine di soddisfare questi premi in modo efficiente in termini di capitale, Credit Suisse Group AG intende aumentare il capitale condizionato.

Per questo motivo il Consiglio di amministrazione propone di aumentare l'attuale capitale condizionato a servizio delle azioni per collaboratori di CHF 1 093 621.32 (equivalente a 27 340 533 azioni nominative) portandolo a un massimo di CHF 1 200 000 (equivalente a 30 milioni di azioni nominative).

Credit Suisse Group AG intende ritornare alla prassi temporaneamente sospesa dal 2011 e coprire eventuali impegni relativi a compensi differiti basati su azioni ai collaboratori principalmente con l'acquisto di azioni sul mercato, non appena Credit Suisse Group AG abbia superato il suo obiettivo di capitale di un Look-through Swiss Core Capital Ratio del 10%. Questo dovrebbe verificarsi entro la metà del 2013.

Relazione sulle retribuzioni 2012
Confermando la prassi degli scorsi anni, il rapporto sulle retribuzioni 2012, parte integrante della relazione sulla gestione di Credit Suisse Group AG, sarà sottoposto al voto consultivo dell'Assemblea generale ordinaria.


Nomine nel Consiglio di amministrazione
Come già annunciato, all'Assemblea generale del 26 aprile 2013 il Consiglio di amministrazione di Credit Suisse Group AG proporrà l'elezione di Kai S. Nargolwala a nuovo membro del Consiglio di amministrazione per un periodo di tre anni. Tra le varie cariche, Nargolwala ricopre anche quella di membro del Consiglio di amministrazione di Singapore Telecommunications Ltd., la più grande società quotata di Singapore, nonché di membro del Consiglio di amministrazione di Prudential plc., una società finanziaria globale con sede in Gran Bretagna.

Sono proposti per la rielezione i seguenti due membri del Consiglio di amministrazione, il cui mandato scade in concomitanza con l'Assemblea generale 2013:

Noreen Doyle, membro del Consiglio di amministrazione dal 2004 nonché membro del Risk Committee, per un periodo di tre anni.
Jassim Bin Hamad J.J. Al Thani, membro del Consiglio di amministrazione dal 2010, per un periodo di tre anni.

Invito all'Assemblea generale e pubblicazione dell'ordine del giorno
L'invito, l'ordine del giorno e una lettera del presidente del Consiglio di amministrazione agli azionisti sono disponibili da oggi sul sito web del Credit Suisse www.credit-suisse.com/agm

Reporting annuale 2012
La relazione sulla gestione 2012 e il rapporto sulla responsabilità aziendale 2012, cui è allegato anche il profilo aziendale 2012, saranno pubblicati sul sito web del Credit Suisse alle ore 7.00 CET di venerdì 22 marzo 2013 e possono essere ordinati gratis in formato cartaceo all'indirizzo:
www.credit-suisse.com/annualreporting


* Il presente comunicato stampa non costituisce né un'offerta per la vendita o un invito per la sottoscrizione, né una sollecitazione di un'offerta per l'acquisto o la sottoscrizione di azioni di Credit Suisse Group AG. Esso (o una qualsiasi parte di esso) o la sua distribuzione non potranno essere considerati quale base contrattuale o decisionale per transazioni in azioni del Credit Suisse Group. Inoltre, il comunicato non rappresenta un prospetto di emissione ai sensi delle leggi svizzere applicabili, né un prospetto di quotazione ai sensi del regolamento di quotazione di SIX Swiss Exchange AG.