Imprese Press Release

Press Release

Aumenti salariali 2013 per impiegati bancari

La Commissione del personale e i rappresentanti del datore di lavoro del Credit Suisse Group in Svizzera hanno concluso le trattative salariali per il 2013. I partner sociali hanno convenuto di destinare lo 0,5% della massa salariale ad aumenti dello stipendio individuali e legati alle prestazioni.

L'accordo si applica ai collaboratori in Svizzera fino al rango di Assistant Vice President subordinati alla Convenzione relativa alle Condizioni di lavoro degli Impiegati di Banca (CIB).

Entrambe le parti, la Commissione del personale e i rappresentanti del datore di lavoro del Credit Suisse Group in Svizzera, sono contenti di aver trovato nuovamente una soluzione comune.

Gli aumenti di stipendio negoziati per il 2011 e 2012 ammontavano rispettivamente all'1,5% e all’0,5%.