Imprese Press Release

Press Release

Il Credit Suisse nominato migliore banca privata del mondo dalla rivista Euromoney

Il Credit Suisse è stato nominato per il secondo anno consecutivo migliore banca privata del mondo dalla rivista Euromoney, pubblicazione leader per i mercati finanziari e bancari internazionali. Il Credit Suisse ha inoltre ricevuto premi regionali e nazionali, compresi quelli di miglior banca privata in Europa occidentale, Medio Oriente, Europa centrale e orientale. Questi riconoscimenti si basano sui risultati dell'edizione 2011 del sondaggio Private Banking condotto da Euromoney.

Walter Berchtold, Chief Executive Officer Private Banking Credit Suisse, ha affermato: «Siamo orgogliosi di avere ottenuto questi prestigiosi premi, che attestano la forza delle nostre attività bancarie integrate e della nostra presenza globale, nonché l’eccellente qualità della nostra consulenza ed esperienza. Siamo particolarmente lieti di esserci confermati in testa alla classifica per il secondo anno consecutivo nell'ambito di un sondaggio che integra il parere dei nostri concorrenti sui migliori operatori del settore private banking. Si tratta di un risultato che sottolinea i vantaggi che abbiamo portato ai nostri clienti attuando sistematicamente negli anni la nostra strategia. Continueremo ad adoperarci per riconfermare il nostro ruolo di partner finanziario affidabile al servizio dei nostri clienti. Riteniamo che la nostra divisione Private Banking sia in grado di cogliere le interessanti opportunità di crescita offerte dal mercato, grazie a investimenti mirati nella nostra presenza globale, nei nostri collaboratori, nelle nostre piattaforme e nella nostra gamma completa di prodotti e servizi».

Le graduatorie annuali di Euromoney sono derivate da un’analisi qualitativa e quantitativa dei migliori servizi di private banking per mercato e settore di servizio. Il sondaggio comprende il parere dei concorrenti sui migliori operatori in determinate categorie.