Pubblicazioni e abbonamenti Prospettive per le esportazioni delle PMI nel 2° trimestre 2018

Prospettive per le esportazioni delle PMI nel 2° trimestre 2018

Mentre le condizioni quadro dell'economia globale, e dunque il potenziale di crescita internazionale, continuano a essere positivi, aumentano in tutto il mondo le barriere commerciali. Anche le PMI svizzere risentono concretamente dell'evoluzione degli ultimi anni.

Che tuttavia non compromette il clima delle esportazioni estremamente favorevole. Al contrario, la metà di tutte le PMI ritiene che le opportunità di crescita internazionali siano valide oggi quanto lo erano cinque anni fa. Secondo l'attuale sondaggio di Switzerland Global Enterprise (S-GE) sul clima di fiducia verso le esportazioni, circa due terzi delle PMI prevede un ulteriore aumento dell'export anche per il 2° trimestre 2018. Il clima delle esportazioni rimane pertanto stabile a un livello molto elevato. Secondo le attese di Credit Suisse la crescita più consistente sarà registrata nei settori ciclici, come ad esempio l'industria meccanica, elettrica e metallica e l'industria chimica, ovvero quei settori che negli anni passati hanno sofferto enormemente a causa degli effetti del franco forte. Un altro fattore positivo consiste nel fatto che le esportazioni registrano un generale aumento anche senza forti impulsi di crescita da parte dell'importante settore farmaceutico.

Per scoprire quali sono le strategie perseguite dalle imprese, vi invitiamo a seguire anche quest'anno il forum del commercio estero di Switzerland Global Enterprise, che si svolgerà il 26 aprile 2018 alla fiera di Zurigo. In occasione del grande incontro annuale dell'industria delle esportazioni le PMI ricevono preziosi suggerimenti e possono fare tesoro della somma di competenze di 600 imprese partecipanti ed esperti di crescita internazionale.