FAQ per la clientela commerciale Prodotti e soluzioni

Prodotti e soluzioni

A cosa devo prestare attenzione nella costituzione di un’impresa?

Prima della costituzione
Nella fase preliminare della costituzione dell’azienda dovrete redigere un business plan, definire la forma giuridica adeguata, stabilire il nome e la sede della società, determinare il fabbisogno di capitale, stabilire i dirigenti e prenotare un dominio Internet.

Durante la fase di costituzione

Dopo la fase preliminare potrete costituire la società tramite il nostro partner Startups.ch. Vi invitiamo a raffrontare anche le informazioni relative al Conto per il versamento di capitale.

Dopo la costituzione

Dopo la costituzione dovrete commissionare la creazione di logo, corporate identity e design, organizzare un contabile/fiduciario o un software per la contabilità, effettuare la registrazione AVS e IVA, stipulare le assicurazioni, determinare l'organizzazione aziendale, definire i servizi bancari e aprire un Pacchetto Startup Easy, predisporre Internet/telefono, commissionare la creazione di un sito web e adottare misure in linea con la strategia di marketing.

Lista di controllo per la costituzione di società

Ulteriori informazioni e strumenti di lavoro sulla costituzione di un’impresa sono disponibili ai seguenti link:

In caso di necessità, Credit Suisse è disponibile per un colloquio di consulenza; inoltre è possibile frequentare il seguente corso: "Costituire una società in Svizzera!" (concordare una data tramite Startups.ch).

Quali sono e cosa comprendono i pacchetti che Credit Suisse mette a disposizione dei clienti aziendali?

I nostri Pacchetti Startup Easy e Business Easy sono soluzioni bancarie semplici, concepite specificamente per piccole e medie imprese. Startup Easy è adatto alle imprese di nuova costituzione, utilizzabile nei primi tre anni di attività. Il Pacchetto Business Easy è invece la soluzione ideale per le imprese esistenti. I pacchetti comprendono tutti i prodotti e servizi principali (inclusi conti aziendali, Online & Mobile Banking e carte Mastro e carte di credito) per le esigenze finanziarie quotidiane. In quanto banca per gli imprenditori siamo al vostro fianco in tutte le fasi di sviluppo della vostra azienda, dalla costituzione all'espansione fino alla successione. Flessibile e calibrato sulle vostre esigenze, il Pacchetto Business Easy è facilmente integrabile con altre opzioni Business Easy (si veda sottotema finanziamento di progetti).

Maggiori informazioni al riguardo sono disponibili all'indirizzo:

Informazioni relative ai prezzi e alle condizioni sono disponibili qui: «Panoramica delle condizioni».

Quali soluzioni di finanziamento offre Credit Suisse alla clientela commerciale?

Credit Suisse propone una vasta scelta di strumenti di finanziamento per fornirvi la liquidità necessaria per realizzare i vostri piani aziendali.

La vostra azienda ha a disposizione le seguenti soluzioni:

Crediti: crediti d'esercizio, crediti d'investimento (mutuo fisso) e crediti lombard. Per la verifica sono necessarie le ultime tre chiusure annuali (incl. allegato e destinazione dell'utile di bilancio). Per ulteriori informazioni consultare il seguente link: «Crediti».

Leasing: leasing di beni d'investimento, leasing di veicoli, Vendor Leasing e Online Leasing. Per ulteriori informazioni visitare il link: «Leasing».

Limite di disponibilità Business Easy: il limite di disponibilità Business Easy offre una maggiore flessibilità negli ordini di pagamento. All'occorrenza potete prelevare allo scoperto dal vostro Conto per ditte Business Easy fino a un importo massimo di CHF 10 000 per rimborsare crediti a breve termine. I livelli possibili del limite sono CHF 3000, CHF 5000 e CHF 10 000. Il limite dipende dai movimenti di conto e dai valori patrimoniali presso la relazione commerciale. Per ulteriori informazioni visitare il link: «Limite di disponibilità Business Easy».

Inoltre offriamo anche soluzioni di mid-market lending: «Mid-market lending: quando la soluzione di finanziamento flessibile è sensata».

Ipoteche: ipoteca a tasso fisso, ipoteca fix a termine, ipoteca flex rollover/LIBOR, ipoteca a tasso variabile o, altrimenti, un credito di costruzione per finanziare i vostri immobili. Per saperne di più: «Ipoteche».

Il vostro consulente clientela commerciale vi aiuterà a trovare la soluzione migliore per il vostro progetto d'investimento. Richiedete un colloquio di consulenza con il vostro consulente clientela commerciale tramite il seguente link: «Finanziamento».

Quali oggetti posso prendere in leasing in qualità di cliente commerciale e come posso richiedere un leasing?

Sono disponibili le seguenti soluzioni di leasing:

Leasing di beni d’investimento: il leasing di beni d’investimento è una soluzione di finanziamento mediante capitali di terzi a costo contenuto, indicata in particolare per chi vuole acquistare beni d’investimento mobili preservando la propria liquidità. L’oggetto viene finanziato da Credit Suisse. Voi ne pagate semplicemente l’utilizzo. La durata è di norma da quattro a sette anni. Il bene d’investimento resta di proprietà della banca, di conseguenza non sono in genere richieste ulteriori garanzie. Oltre ai singoli contratti di leasing, offriamo anche limiti quadro che vi consentono di effettuare in maniera semplice e rapida gli investimenti pianificati nei successivi 12 mesi.
Ulteriori informazioni sui leasing di beni d’investimento sono disponibili al seguente link: «Leasing di beni d’investimento».

Leasing di veicoli: il leasing di veicoli rappresenta un’interessante e vantaggiosa alternativa al finanziamento proprio e/o creditizio di veicoli a motore. La vostra automobile aziendale può essere finanziata interamente mediante capitali di terzi. Voi ne pagate semplicemente l’utilizzo. Il veicolo resta di proprietà della banca, di conseguenza non sono in genere richieste ulteriori garanzie. Per gli autoveicoli offriamo un ammortamento integrale con un valore residuo dello 0,5% (a prescindere dal chilometraggio annuale) o un classico ammortamento parziale, nell’ambito del quale il garagista garantisce il valore residuo in funzione della durata del contratto e del chilometraggio annuale.
Per ulteriori informazioni in merito al leasing di veicoli, visitare il seguente link: «Leasing di veicoli aziendali».

Vendor Leasing: con il Vendor Leasing, in aggiunta ai vostri prodotti, potete offrire ai vostri clienti un finanziamento su misura sotto forma di leasing o noleggio. Si tratta di una soluzione che consente di promuovere le vendite, fidelizzare i clienti e ridurre al contempo gli insoluti. Con il classico Vendor Leasing, al centro vi sono le esigenze di due parti: le vostre esigenze di fornitore (venditore) e quelle del vostro cliente (acquirente).
Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: «Vendor Leasing».

Online Leasing: Online Leasing è il nuovo canale digitale che offre un accesso rapido ed efficiente al leasing di beni d'investimento e veicoli di Credit Suisse. Mediante la nuova Leasing Dashboard è possibile avere in tempo reale una visione d'insieme del vostro portafoglio di leasing ed accedere a informazioni dettagliate sui singoli contratti di leasing. Online Leasing offre decisioni sul credito rapide. È possibile richiedere in qualsiasi momento offerte senza impegno, oppure ottenere l’aiuto del vostro specialista di leasing. I contratti vengono inviati direttamente tramite Online Banking sotto forma di documenti elettronici. Con la nuova firma elettronica è possibile sottoscrivere i contratti di leasing in modo digitale. Ulteriori informazioni sono disponibili anche al seguente link: «Online Leasing».

Al seguente link è possibile richiedere una consulenza e un'offerta sul tema leasing: «Consulenze, offerte e domande in tema di leasing».

Maggiori informazioni in tema di leasing sono disponibili anche al seguente link: «Leasing».

Come funziona il limite di disponibilità Business Easy?

Il limite di disponibilità Business Easy offre una maggiore flessibilità negli ordini di pagamento. All'occorrenza potete prelevare allo scoperto dal vostro Conto per ditte Business Easy fino a un importo massimo di CHF 10 000 per rimborsare crediti a breve termine. Così facendo potete superare semplicemente le carenze di liquidità e ampliare il vostro spazio di manovra.

I livelli possibili del limite sono: CHF 3000, CHF 5000 e CHF 10 000.

Il limite viene calcolato automaticamente ogni mese e dipende dai movimenti di conto e dai valori patrimoniali presso la relazione commerciale. Il limite per il mese successivo viene comunicato di volta in volta sull'estratto di posizione del conto per ditte.
Ulteriori informazioni sul limite di disponibilità Business Easy sono disponibili all'indirizzo: «Limite di disponibilità Business Easy».

Quali soluzioni di base offre Credit Suisse sul tema dell'internazionalizzazione?

I nostri prodotti sono studiati per il successo delle vostre attività internazionali. Non offriamo solo i prodotti giusti, ma anche l'accesso alla nostra solida rete internazionale e al nostro vasto know-how. Ciò vi permetterà di affermarvi in modo sicuro e sostenibile sui mercati internazionali. Saremo lieti di assistervi e affiancarvi durante l’intero processo di internazionalizzazione. Le nostre soluzioni per l’internazionalizzazione comprendono:

Operazioni in divise: operazioni a contanti, copertura dei rischi di cambio e investimenti in valuta doppia. Per maggiori informazioni: «Operazioni in divise».

Trade Finance: crediti documentari, incassi documentari, garanzie e fideiussioni. Per maggiori informazioni: «Trade Finance».

Export Finance: Per maggiori informazioni: «Export Finance».

Quali sono e come funzionano i prodotti di Trade Finance offerti da Credit Suisse?

Trade Finance è una selezione di strumenti con i quali potete assicurarvi che i pagamenti e le prestazioni siano eseguiti. Credit Suisse offre i seguenti prodotti di Trade Finance:

Garanzie e fideiussioni: con una garanzia bancaria/fideiussione, la banca subentra in qualità di garante/fideiussore a un'obbligazione contratta dal debitore. Con tali transazioni la banca si impegna al pagamento di un debito o al regolamento di una prestazione, qualora il debitore non adempia ai propri obblighi contrattuali. Con tale promessa la banca si impegna a pagare un importo massimo stabilito se le condizioni della garanzia bancaria/fideiussione sono soddisfatte. Ulteriori informazioni sulle garanzie bancarie e sulle fideiussioni sono disponibili anche al seguente link.

Crediti documentari: con il credito documentario la banca si impegna a versare al venditore (beneficiario/esportatore) un determinato importo per conto del compratore (ordinante/importatore) in una valuta concordata, qualora il venditore entro un periodo definito presenti la documentazione richiesta.

  • Vantaggio per il venditore: la garanzia che la fornitura di merci sarà pagata
  • Vantaggio per l'acquirente: la garanzia che il pagamento sarà effettuato solo alla consegna dei documenti convenuti. 

Maggiori informazioni sono disponibili sul seguente fact sheet.

Incassi documentari: nell'incasso documentario la banca si assume l'incarico di riscuotere per conto del venditore l'importo dovuto, dietro consegna dell'opportuna documentazione. Rispetto alla consegna in conto aperto, l’incasso documentario offre una sicurezza maggiore in quanto permette di evitare che il compratore entri in possesso della merce senza averla pagata o aver accettato una cambiale. L'incasso documentario è indicato soprattutto per la gestione dei pagamenti nei casi in cui l'esportatore non voglia spedire la merce in conto aperto, ma non abbia nemmeno esigenza della copertura contro il rischio fornita da un credito documentario. Per maggiori informazioni consultare: «Incassi documentari».

Potete accedere in sicurezza ai vostri dati di Trade Finance tramite Direct Trade Finance al seguente link: «Online Banking con Direct Trade Finance».

Dove posso reperire informazioni relative a dati di mercato (azioni, divise, indici, tassi d'interesse, materie prime, ecc.)?

I dati di mercato specifici per paese, inclusi azioni, divise, indici, tassi d'interesse e materie prime sono disponibili al seguente link: «Dati di mercato e analisi».

Inoltre è possibile reperire informazioni su valute, mercati, materie prime e notizie (su attualità, Svizzera, Europa, suddivise per tema, per paese e per settore) nell’e-banking sotto la scheda Dati di mercato.

A cosa devo prestare attenzione nel processo di successione e a chi posso rivolgermi per ottenere una consulenza a riguardo?

Il processo di successione cela diversi pericoli che occorre analizzare e valutare caso per caso. Abbiamo identificato otto singoli aspetti:

  1. gestite la regolamentazione della vostra successione come un progetto: definite le parti coinvolte, i loro ruoli e gli obiettivi, fissate dei paletti e allestite uno scadenzario;
  2. chiarite per tempo i diritti e il potere d'impostazione degli stakeholder;
  3. preparate la vostra impresa alla successione: analizzate la struttura di capitale e stabilite per iscritto delle regole di natura organizzativa;
  4. analizzate accuratamente il vostro fabbisogno di consulenza, in seguito scegliete un partner in grado di soddisfare in modo accurato le vostre esigenze;
  5. valutate sempre diverse opzioni di successione e i relativi vantaggi e svantaggi;
  6. considerate tutti gli aspetti legali come per esempio le disposizioni del diritto successorio;
  7. create trasparenza a livello finanziario, in modo da disporre di basi decisionali oggettive durante la fase transitoria con il successore;
  8. pianificate per tempo il vostro futuro personale al di fuori dell’impresa.
    Per ulteriori informazioni visitare il seguente link: «Successione aziendale – Guida pratica».

È possibile richiedere una consulenza sulla successione aziendale al seguente link: «Successione».

Quali soluzioni offre Credit Suisse nell'ambito del cash management e come posso usufruire di una consulenza a riguardo?

Con le seguenti soluzioni di Credit Suisse potrete migliorare la vostra liquidità:

Per una consulenza su queste tematiche e per ottimizzare la vostra liquidità, inviate una richiesta tramite il seguente link: «Cash Management».

Un'ulteriore soluzione per ottimizzare la vostra liquidità se gestite autonomamente i vostri fondi è il Balance Optimizer, che vi consente di gestire la vostra liquidità in maniera automatica. Ulteriori informazioni sono disponibili nel seguente fact sheet: «Credit Suisse Balance Optimizer».

Quali soluzioni offre Credit Suisse per le garanzie affitti e come posso aprirle o chiuderle?

Le informazioni sul Conto di risparmio garanzia affitti sono disponibili al seguente link: «Conto di risparmio garanzia affitti».

Al seguente link è possibile richiedere un Conto di risparmio garanzia affitti: «Domanda per l’apertura di un Conto di risparmio garanzia affitti».

È possibile ordinare giustificativi in relazione al vostro Conto di risparmio garanzia affitti tramite il seguente link: «Ordinazione documento per garanzia affitti».