«escher 2021»: la tradizionale fabbrica di laterizi Gasser Ceramic

L’argilla che coniuga tradizione e innovazione

Anche se Gasser Ceramic vanta oltre 100 anni di storia, l'azienda non è rimasta ferma al passato. Al contrario, la fabbrica di laterizi coniuga sapientemente la tradizione e la manifattura artigianale con l'innovazione.

Il nonno ha gettato le fondamenta di Gasser Ceramic

Nell’idillica Rapperswil, nel Cantone Berna, il giovane Louis Gasser acquisisce una piccola fabbrica di laterizi e nel 1918 la salva dal declino. Per poter realizzare il suo sogno di possedere una fabbrica di laterizi, Louis Gasser ha dovuto prima affrontare suo padre, che non condivideva la scelta del figlio di avviare questa attività. «Anche il mio bisnonno era proprietario di una fabbrica di laterizi e vedeva in Louis un concorrente», così Rudolf Gasser, comproprietario e CEO di Gasser Ceramic, racconta la storia di suo nonno.

Nonostante il tentativo del padre di dissuaderlo, Louis Gasser ha continuato a perseguire i suoi progetti e ha gettato le fondamenta per l'impresa di famiglia, che oggi viene gestita dai membri della terza generazione, Rudolf e suo cugino Hans Gasser. Un valore fondamentale, che viene trasmesso di generazione in generazione, è la qualità. «La nostra ambizione è essere i migliori in ogni aspetto: prodotti, servizi e consulenza», afferma Rudolf Gasser.

La fabbrica di laterizi punta sulla piazza economica svizzera

Grazie a questa ambizione, la PMI è diventata leader di mercato in Svizzera nel settore dei laterizi. «Dalla ricerca delle materie prime all’approvvigionamento, fino all’estrazione e alla manifattura dei prodotti facciamo tutto da soli e in Svizzera», spiega Rudolf Gasser. Ciò rappresenta un vantaggio per l’azienda, soprattutto in periodi di crisi come, ad esempio, durante la pandemia di coronavirus. Dal momento che l’azienda non dipende da lunghe catene di approvvigionamento, è sempre riuscita a garantire le consegne mantenendo invariati i prezzi.

Oltre alla sede principale a Rapperswil BE, Gasser Ceramic gestisce altri quattro stabilimenti di produzione nella Svizzera romanda e tedesca. L'azienda è specializzata in sviluppo, produzione e distribuzione di laterizi. I prodotti principali sono le tegole e i mattoni in terracotta per le più svariate applicazioni. La soluzione fotovoltaica Panotron, ad esempio, coniuga mattoni in terracotta e produzione di energia elettrica, estetica e sostenibilità. 

Un passo avanti a Elon Musk in termini di innovazione

Ciò che rende unica l'azienda di famiglia è la combinazione di valori tradizionali, prossimità al mercato, lungimiranza e l’ambizione di offrire sistemi di qualità sopra la media. «Non volevamo realizzare un semplice impianto fotovoltaico, ma il più bello, ed è esattamente l’obiettivo che abbiamo raggiunto con la nostra linea Panotron» afferma Rudolf Gasser con evidente orgoglio. E non è tutto.

Grazie alla sua unicità la tegola solare ha varcato anche i confini nazionali. «Le nostre tegole solari esistevano già prima che Elon Musk lanciasse sul mercato i suoi pannelli solari», afferma il direttore di Gasser Ceramic. Oltre alla soluzione fotovoltaica, l’azienda ha in cantiere molti altri prodotti innovativi, come il sistema di muratura monoblocco «Capo», il primo mattone termoisolante al mondo riempito con lana di pecora.

Siamo un passo avanti a Elon Musk.

Rudolf Gasser, comproprietario e CEO di Gasser Ceramic

Mattoni nello stabilimento di produzione di Gasser Ceramic

Mattoni nello stabilimento di produzione di Gasser Ceramic

Le mutazioni in atto nella società richiedono nuovi prodotti e sistemi

Gasser Ceramic non può che accogliere l’«onda verde» che il mondo sta cavalcando. D’altra parte la fabbrica di laterizi si occupa della lavorazione di uno materiali da costruzione più antichi, l’argilla, la cui origine risale a oltre 25 milioni di anni fa.

Negli ultimi anni sembrava che l'argilla e i laterizi fossero destinati a passare in secondo piano rispetto a cemento, acciaio, vetro e legno. Ma è vero solo in parte. «La domanda di laterizi è forte, più che nei progetti di costruzione urbana, in quegli ambiti in cui la salubrità e la sostenibilità delle abitazioni rivestono un ruolo centrale.»

Gasser Ceramic viene gestita come impresa di famiglia

Rudolf Gasser non teme che prima o poi la domanda di laterizi possa svanire. «I vantaggi della terracotta assumeranno una rilevanza fondamentale anche per i rivestimenti degli edifici del futuro», afferma Rudolf Gasser.

E fino a che questi vantaggi esistono, anche Gasser Ceramic continuerà ad avere una lunga vita, sempre come impresa di famiglia. «La successione è già pianificata e sembra che tra 10 anni la quarta generazione della famiglia sia destinata ad assumere la direzione dell’impresa. Questo mi riempie di gioia e di orgoglio», afferma Rudolf Gasser a proposito del futuro.

Consulenza personale

Contatto This link target opens in a new window
Per una consulenza o per rispondere a eventuali domande siamo sempre a disposizione, anche con un colloquio personale.