Spirito imprenditoriale: uno sguardo alla costituzione di un'impresa in Svizzera

Successo imprenditoriale. La chiave è l'innovazione.

Ottenere i successi di Alfred Escher. È possibile anche ai nostri giorni? Quest'anno il Convegno delle imprese di Credit Suisse ha offerto ai partecipanti informazioni interessanti, esclusive e direttamente dal mondo imprenditoriale. Nel corso di relazioni e discussioni, rinomati relatori hanno illustrato i requisiti per la costituzione di un'azienda e le sfide future nel mondo della politica e dell'economia.

Imprenditori con lo sguardo verso il futuro

"Die Zukunft wird anders – aber wie?" (Il futuro sarà diverso. Ma in che modo?) Il secondo Convegno delle imprese di Credit Suisse si è svolto il 12 settembre, facendo propria questa domanda. Oltre 230 imprenditrici, imprenditori ed esperti si sono incontrati al Seminarhotel Bocken di Horgen (ZH). Sonja Hasler, moderatrice della SRF, ha accompagnato i partecipanti lungo la interessante e ricca giornata con un messaggio chiaro: confrontarsi al più presto con le sfide del futuro. Un fattore centrale per le imprese che devono mantenersi all'altezza della concorrenza ed evolversi nel tempo.

A questo scopo i partecipanti hanno avuto l'opportunità di assistere a contributi esclusivi dal mondo della politica, dell'economia e della ricerca sui temi più rilevanti del futuro, che hanno offerto nuove prospettive e occasioni di riflessione. Nei dibattiti e nelle sessioni in gruppi si sono espresse con passione informazioni e risposte a domande attuali e rilevanti per le imprese. Inoltre i partecipanti hanno avuto tempo a disposizione per scambiare esperienze e opinioni con altre imprenditrici e imprenditori o direttamente con gli esperti.

Come banca per gli imprenditori offriamo un sostegno completo ai nostri clienti. Il Convegno delle imprese ha registrato il tutto esaurito, a conferma dell'esigenza, da parte dei massimi dirigenti delle imprese svizzere, di informarsi su temi attuali e di discuterne con gli specialisti.

Hans Baumgartner, responsabile della regione Zurigo, Credit Suisse (Svizzera) SA

Più capitali a disposizione per la costituzione di aziende

Nel segno di Alfred Escher, pioniere della nostra era con uno spirito imprenditoriale dinamico, i relatori hanno esplorato le condizioni politiche, economiche e sociali per l'imprenditorialità del passato e del presente. Quali sono le esigenze dei giovani imprenditori in fase di costituzione di un'impresa rispetto ai tempi di Escher? In uno stimolante dibattito Marjan Kraak, responsabile dello Spin-off Group del Politecnico di Zurigo, si è confrontata con i fondatori di due start-up di successo nei settori della tecnologia medica ed elettronica.

L'innovazione porta al successo imprenditoriale

Daniel Grieder sa già come un'azienda può aumentare in modo sostenibile il proprio successo attraverso l'innovazione durante e dopo la rivoluzione digitale. Da quando ha assunto la carica di CEO di Tommy Hilfiger Global e PHV Europe nel 2008, l'ambizioso svizzero è riuscito ad espandere la presenza di Tommy Hilfiger in oltre cento paesi con un fatturato globale retail di 8,5 miliardi di dollari nel 2018, rispetto ai 4 miliardi di dollari del 2008. In una presentazione avvincente ha condiviso la sua competenza con il pubblico.

Brexit e le imprese in Svizzera

Oltre a questioni scottanti come la digitalizzazione, anche gli eventi politici non sono stati esclusi. Sono state discusse la fase finale e le possibili conseguenze della Brexit. Sir John Major, ex primo ministro del Regno Unito e Senior Advisor di Credit Suisse, ha risposto alle domande sull'impatto degli sviluppi politici sulle imprese svizzere in un'interessante intervista con Sonja Hasler.

La partecipazione del consigliere di Stato Ernst Stocker e di Sir John Major dimostra l'importanza e l'attrattiva del Convegno delle imprese. Sir John Major ha fornito ai partecipanti al congresso interessanti informazioni di prima mano sul dibattito Brexit in corso, nonché le sue valutazioni della situazione politica ed economica mondiale di fronte alle sfide globali.

Hans Baumgartner, responsabile della regione Zurigo, Credit Suisse (Svizzera) SA

Colloqui interessanti in e fuori programma

Ampie sessioni a gruppi su argomenti specifici completano gli esclusivi contributi di rinomati relatori. A seconda del loro interesse, i partecipanti hanno beneficiato di contributi interessanti su temi quali le soluzioni previdenziali 1e, gli effetti dei persistenti tassi d'interesse negativi e il ruolo della BNS, la sicurezza informatica o le conseguenze del recente progetto di riforma fiscale e finanziamento dell'AVS (RFFA).

Insomma: il Convegno delle imprese Credit Suisse 2019 è stato un arricchimento per tutti coloro che vi hanno preso parte. Presentazioni, discussioni e dibattiti hanno dato vita ai punti del programma, così come l'apéro riche conclusivo, durante il quale i partecipanti hanno avuto l'opportunità di scambiare idee, approfondire la loro conoscenza dei temi e stabilire nuovi contatti. Ad Alfred Escher sarebbe piaciuto.

Avete domande su soluzioni specifiche di finanziamento per la vostra impresa?

Richiedere una consulenza This link target opens in a new window