Navigazione

Informazioni generali

Credito documentario

Si distinguono varie tipologie di credito documentario  a seconda della modalità d'utilizzo.

Tipologie di credito documentario

A vista

Nel credito documentario a vista, il pagamento al venditore ha luogo immediatamente alla presentazione dei documenti prescritti presso la banca autorizzata, purché le condizioni del credito siano state adempiute. Alle banche è tuttavia accordato un ragionevole periodo di tempo per esaminare i documenti, che non può comunque eccedere i 5 giorni lavorativi successivi alla loro ricezione. 

Pagamento differito

Nel credito documentario con pagamento differito, il pagamento al beneficiario non avviene alla consegna dei documenti, ma a una data successiva stabilita nelle condizioni del credito (senza tratta).

In Estremo Oriente questo tipo di credito documentario è definito anche "Usance L/C".

Accettazione

Nel credito documentario per accettazione il pagamento al venditore non avviene alla presentazione dei documenti, ma a una data successiva stabilita nelle condizioni del credito (con tratta).

Il venditore può richiedere dalla banca che ha accettato la tratta o ad un'altra banca uno sconto e quindi ottenere l'importo cambiario, dedotto lo sconto, in qualsiasi momento dopo la presentazione dei documenti. 

Negoziazione

Come stabilito da NUU 600 (Norme ed usi uniformi relativi ai crediti documentari, revisione del 2007, art. 2), il credito documentario negoziabile consiste in un acquisto di tratte (tirate su un'altra banca diversa da quella convenuta) e/o di documenti conformi da parte della banca convenuta, sotto prestazione anticipata o acquisizione di un obbligo di prestazione anticipata di denaro a favore del venditore nel o entro il giorno lavorativo bancario in cui deve avvenire il rimborso alla banca convenuta.

A livello internazionale questa tipologia di credito documentario non viene purtroppo interpretata in modo univoco ed è pertanto applicata con modalità difformi.

Tipologie particolari 

Trasferibile 

Il credito documentario trasferibile è orientato alle esigenze del commercio internazionale. In particolare, consente a un intermediario di trasferire a un fornitore i diritti derivanti da un credito documentario e quindi di condurre in porto affari con un limitato impiego di mezzi propri.

Stand-by

I crediti documentari stand-by sono strumenti analoghi a garanzie che, in virtù del loro carattere documentario, sono disciplinati dalle NUU (Norme ed usi uniformi relativi ai crediti documentari). La loro emissione può tuttavia avvenire anche a norma delle ISP98 (International Standby Practices).

In caso di mancata fornitura della prestazione garantita il venditore può ricorrere alla garanzia e quindi esigere il pagamento dalla banca, presentandole una dichiarazione attestante l'inadempienza dell'ordinante nonché gli eventuali altri documenti prescritti nel credito documentario.

Rotativo

Se un acquirente richiede la fornitura frazionata della merce ordinata in termini di tempo determinati, stipulando con il venditore un relativo contratto, il pagamento può essere gestito sulla base di un credito documentario rotativo (revolving), che copre di volta in volta il valore delle forniture parziali. In genere la banca s'impegna per il valore totale di queste ultime, ma una frazione di credito diventa esigibile solo ad avvenuto utilizzo di quella precedente (la seconda dopo la prima, la terza dopo la seconda e così via).

Red Clause

Nel credito documentario con "red clause" (credito documentario con anticipazione), il venditore può richiedere alla banca corrispondente l'anticipo di un determinato importo (pattuito nelle condizioni del credito), generalmente destinato a finanziare la produzione o l'acquisto della merce da fornire nel quadro del credito documentario. L'anticipo viene normalmente versato contro ricevuta e impegno scritto del beneficiario a presentare i documenti di spedizione nei termini e secondo le modalità pattuite.

Green Clause

In questa variante, contrariamente a quella con "red clause", l'anticipo viene concesso se il venditore fornisce non solo relativa quietanza e un impegno scritto a presentare i documenti di spedizione nei termini e secondo le modalità pattuite, ma anche un documento attestante la messa in deposito della merce per l'imbarco.

Documentazione d’appoggio e seminario

Documentazione d’appoggio

Manuali, liste di controllo e moduli.  

Iscrizione al seminario

Dal seminario introduttivo al workshop: i vantaggi sono assicurati.

La consulenza dei nostri specialisti 

La hotline 0800 880 885 vi fornisce informazioni a riguardo da lunedì a venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 17.00. Oppure, contattate uno dei nostri tre Trade Finance Service Center in Svizzera.

* Le conversazioni telefoniche possono essere registrate.

Contenuto secondario

Contatti

Telefono 0800 88 88 73 (gratis) *