Soluzioni Global Custody Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere

Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere

Le casse pensioni svizzere a confronto

Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere 

2° trimestre 2019

 

2° trimestre 2019: 1,91%

YTD 2019: 7,50%

 

Positivo anche nel 2° trimestre 2019 l'Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere

Nel periodo in esame l'Indice delle casse pensioni è progredito di 3,36 punti ovvero dell'1,91%, confermando così la buona performance espressa nel primo trimestre 2019. Attualmente (30 giugno 2019) l'indice si attesta a 179,49 punti, calcolato con base 100 punti a inizio 2000. Dopo aver inaugurato il 2019 con una performance eccellente, anche nel secondo trimestre le casse pensioni mantengono il loro trend rialzista. Al buon risultato ottenuto hanno contribuito i mesi di aprile (+1,71%) e giugno (+1,60%). Solo in maggio è intervenuta una correzione (-1,39%), che tuttavia non è riuscita a adombrare il trimestre complessivamente positivo.

L'andamento favorevole del secondo trimestre va accreditato principalmente agli investimenti in franchi svizzeri. Il contributo delle azioni svizzere e delle obbligazioni in CHF al rendimento è stato rispettivamente del +0,84% e del +0,37%. L'andamento è stato positivo anche per le azioni estere e gli immobili, che con un contributo totale di +0,28% (azioni estere) e +0,26% (immobili) hanno ulteriormente rafforzato il buon risultato. Gli investimenti alternativi, le ipoteche e gli altri investimenti non hanno sostanzialmente spiccato, ma sono comunque riusciti a mettere a segno una lieve progressione.

Nel trimestre in esame l'indice della remunerazione minima LPP (dal 1° gennaio 2017 pari all'1% p.a.), calcolato anch'esso con base 100 punti a inizio 2000, è cresciuto di 0,38 punti (ossia dello 0,25%), attestandosi a 154,38 punti. Nel 2° trimestre 2019, il rendimento dell'Indice Credit Suisse delle casse pensioni svizzere è risultato quindi superiore dell'1,66% all'obiettivo LPP.