Beyond Transaction Banking Product Risk Classification

Product Risk Classification

Credit Suisse offre un servizio di assistenza completo per la valutazione di adeguatezza degli investimenti nel private banking. Grazie a oltre 150 000 strumenti d’investimento già classificati, la classificazione del rischio del prodotto (Product Risk Classification, PRC) consente ai clienti di migliorare la qualità della consulenza offerta.

La nostra offerta

Il processo di consulenza delle banche è soggetto a pressioni di carattere normativo. Il servizio PRC può essere utilizzato nell’ambito di una valutazione trasparente e a misura del cliente finale, dal prodotto al portafoglio. La nostra metodologia è adattata ai clienti private banking ed offre un indicatore di rischio comprensibile che permette un esame comparativo coerente delle diverse tipologie di prodotto. Migliorate le vostre competenze nell’ambito della consulenza con PRC, un servizio sviluppato sulla base dell’esperienza maturata da Credit Suisse.


Beneficiate dei seguenti vantaggi:

  • migliore qualità della consulenza offerta, con la giusta decisione sulla strategia d’investimento da adottare;
  • prezioso supporto per adempiere agli obblighi normativi in modo efficiente in termini di costi;
  • accesso all’indicatore PRC per gli strumenti finanziari richiesti;
  • possibilità di scelta tra due modelli di assistenza in base alle diverse esigenze.

Informazioni su Product Risk Classification

PRC serve a valutare il rischio finanziario dei singoli prodotti d’investimento e assegna a ciascuno di loro una categoria di rischio specifica. Il servizio può essere utilizzato per verificare che il cliente sia in grado di sostenere i rischi finanziari associati al prodotto e per identificare le scelte di investimento più adeguate all’interno di un vasto universo di prodotti.

Il metodo di valutazione del rischio sviluppato da Credit Suisse prende in considerazione i tre aspetti fondamentali del rischio finanziario di un prodotto d’investimento: il rischio di mercato, il rischio di credito e il rischio di liquidità. I tre aspetti vengono valutati mensilmente sulla base dei dati storici e vengono quindi combinati per fornire un valore PRC su una scala che va da 1 (molto basso) a 5 (molto elevato). Grazie ad una procedura solida e verificata in modo indipendente, riusciamo a definire una classificazione chiara e coerente del rischio.