Altre offerte Documenti elettronici

Documenti elettronici

Utilizzando i documenti elettronici avete la possibilità di ricevere i vostri giustificativi elettronici in formato PDF e di visualizzarli nella vostra cartella dei documenti (per es. giustificativi rilevanti a fini fiscali). Potete aprire i giustificativi selezionando il rispettivo link e scaricare contemporaneamente più documenti come file ZIP. È possibile cercare i documenti elettronici secondo criteri predefiniti e personalizzarli all’interno della cartella dei documenti.

I vostri vantaggi

  • Rapidità – disponibili subito e in qualsiasi momento
  • Sicurezza – grazie alla firma digitale
  • Costo zero – non dovete sostenere alcuna spesa
  • Praticità – sempre accessibili
  • Rispetto dell'ambiente – il consumo di carta è ridotto

Aiutate anche voi l’ambiente

Grazie a un numero inferiore di documenti cartacei, contribuite attivamente alla salvaguardia dell’ambiente. 

Firma digitale

Tutti i documenti elettronici del Credit Suisse sono provvisti di firma digitale. La firma digitale è parte integrante del documento PDF.

La firma digitale conferma quanto segue:

  1. i documenti sono stati emessi dal Credit Suisse;
  2. i documenti non sono stati modificati.

Effetti della firma digitale

I documenti rilevanti ai fini fiscali inviati elettronicamente (per esempio attestati d’interessi) valgono come originali solo se vengono consegnati elettronicamente. Gli uffici delle contribuzioni adottano regole diverse: alcuni accettano versioni cartacee dei documenti elettronici, mentre altri richiedono gli originali elettronici. I giustificativi per l’imposta sul valore aggiunto, l’imposta preventiva e l’imposta federale diretta vengono accettati elettronicamente come originali.

Controllo della firma digitale

Diversi uffici delle contribuzioni e società di revisione controlleranno poi se i documenti elettronici inoltrati sono autentici e non modificati. La procedura di controllo è laboriosa.

La firma elettronica può essere verificata solo con Acrobat Reader 8.0 o versioni superiori. Nel convalidare (verificare) la firma viene verificato se un certificato è ancora valido (confronto con la lista di blocco). Condizione necessaria è che la convalida avvenga prima che il certificato sia scaduto e che nel corso della convalida si sia collegati online con Internet.

Ecco come funziona la firma digitale

Per proteggere informazioni riservate, con l’aiuto di sistemi di codificazione vengono inviati in rete pacchetti di dati cifrati. Adeguate procedure di codificazione sono la base dello scambio di dati protetto. A tale riguardo i matematici hanno sviluppato diversi sistemi che si basano tutti sull’idea che soltanto chi è in possesso di una chiave adeguata può decodificare un messaggio cifrato.

Il Credit Suisse ha stipulato un contratto con un «Trust Center» (ufficio di emissione per certificati) riconosciuto dalle autorità. Il Trust Center mette a disposizione del Credit Suisse due chiavi per la firma dei documenti:

Private Key:
Al Credit Suisse viene impiegata per la codificazione dei documenti elettronici e viene tenuta rigorosamente segreta.

Public Key:
Viene impiegata per la decodificazione dei documenti elettronici e può essere scaricata pubblicamente dal sito Internet per verificare che il documento sia stato davvero emesso dal Credit Suisse e che non abbia subito modifiche.

Le procedure matematiche sicure e le chiavi lunghe garantiscono che soltanto quando queste due chiavi combaciano può essere confermato che i documenti elettronici sono autentici e invariati. La chiave pubblica (Public Key) è accessibile a tutti; quella riservata (Private Key) è invece accessibile solo a chi emette i documenti elettronici. Inoltre, i messaggi possono essere codificati con la chiave pubblica e decodificati soltanto con la chiave riservata:

  1. il mittente codifica il suo messaggio con la chiave pubblica del destinatario;
  2. un messaggio così codificato può essere decodificato soltanto con la chiave privata del destinatario.

Durata della validità delle chiavi

Le chiavi utilizzate dal Credit Suisse per la codificazione (Private Key) sono valide 3 anni. Le chiavi usate per la decodificazione (Public Key) sono valide illimitatamente (o fino alla revoca nella lista di blocco).