Benefici Bonviva In viaggio con la carta di credito Bonviva

In viaggio con la carta di credito Bonviva

Il mondo ha molti angoli interessanti che aspettano solo di essere scoperti. A Katrin Huth piace viaggiare da sola. Porta sempre con sé la sua macchina fotografica, lo smartphone e le carte di credito Bonviva1. Durante l'intervista Katrin, che fa la blogger, ci ha rivelato perché viaggia volentieri da sola e a cosa bisogna fare attenzione.

Il "solo travelling" è in voga – sempre più persone vanno in vacanza da sole. Una di loro è Katrin Huth. Di giorno è consulente presso un'agenzia digitale. La sera e nel fine settimana tiene un blog in cui scrive anche dei suoi viaggi da sola. È stata a New York, in Svezia e in Australia. La sua destinazione preferita al momento è il Giappone. All'inizio viaggiare da sola è stata una scelta inconsapevole. È stato piuttosto questo pensiero: „Voglio andare lì e prima di chiedere ad altri se vengono con me, ci vado e basta. Lo faccio per me!“, racconta e ci svela tre consigli per viaggiare da soli:

  1. portarsi un libro ambientato nel luogo del viaggio
  2. osare almeno una volta andare a mangiare da soli
  3. portare con sé lo smartphone per documentare il viaggio
In viaggio con la carta di credito Bonviva

Cos'è la cosa più bella del viaggiare da soli?

Ho sperimentato che viaggiando da sola ho una percezione molto più intensa del paese, della città e di ciò che mi circonda. Anche ad anni di distanza posso ritornare col pensiero in tale luogo e visitarlo ancora una volta nella mia mente. Ad esempio posso sognare le Blue Mountains per un'ora intera, anche se dalla mia gita sui monti sono già passati quattro anni. Sono riuscita a concentrarmi in maniera talmente intensa su questa esperienza che ancora oggi è molto vivida nella mia mente. Lo trovo meraviglioso!

Come prepara i suoi viaggi?

Quando viaggio da sola mi preoccupo di andare in un paese sicuro. Non appena so dove andare prenoto il volo e la sistemazione.
Successivamente guardo se ci siano concerti interessanti e compro già i biglietti o prenoto un tavolo in un bel ristorante. Generalmente per i preparativi di un viaggio e per le prenotazioni utilizzo esclusivamente la mia carta di credito. Lo trovo incredibilmente pratico e per ogni eventualità si può fare ricorso anche alle relative prestazioni assicurative.

Consigli Bonviva per i preparativi di viaggio
Prenotate le vostre vacanze con largo anticipo. Potrete così beneficiare di agevolazioni sui prezzi.
Prima della vacanza controllate il vostro limite di spesa attuale e richiedete eventualmente un aumento.
Verificate le impostazioni relative al paese in Online Banking per la vostra carta Maestro ed eventualmente sbloccate i paesi bloccati.
Guardate direttamente nel vostro Online Banking

Lei pianifica prima in maniera precisa il programma di viaggio giorno per giorno?

No, affatto. Ho un paio di punti fermi, ma spesso decido al momento cosa fare. Può succedere che scopra un caffè accogliente e che me ne stia seduta là per tre ore, leggendo e scrivendo un diario. Oppure che trovi un tratto di strada interessante e che passi la giornata a fotografarlo. Quel che mi accade è sempre del tutto casuale.

In molti paesi non è consigliabile portare con sé ingenti quantitativi di denaro contante. Come si regola a questo riguardo?

Ho sempre con me la mia carta di credito e per sicurezza un po' di contanti. Tuttavia si tratta di somme modeste. Anche in casa non tengo molti contanti, piuttosto cerco sempre di pagare tutto con la carta. La trovo molto comoda, soprattutto all'estero: così non ho il fastidio di contare gli spiccioli in moneta estera o abituarmi alle banconote straniere.

Non ci vuole molto coraggio per viaggiare da soli?

Quando viaggio sola mi reco soprattutto in paesi sicuri. Per il resto non ci si deve preoccupare troppo, nella maggior parte dei casi è totalmente inutile.
Consiglio a tutti di trovare il coraggio per intraprendere un viaggio da soli. Chiaramente viaggio molto volentieri anche con il mio partner. È una cosa diversa, ma altrettanto piacevole. Credo che si dovrebbero fare entrambe le cose!

E inoltre:
Con il Priority Pass di Bonviva Platinum potete accedere a 900 comodi lounge aeroportuali per trascorrere i tempi di attesa in tutto relax.