Svizzera Cassa pensione

Cassa pensione

Opzioni di filtro

Visualizzazione di 11- 20 di 27 articoli
Filtro:
  1. Splitting di AVS, cassa pensione e pilastro 3a in caso di divorzio

    Che cosa succede in caso di divorzio con AVS, cassa pensione e pilastro 3a?

    In caso di divorzio per AVS, cassa pensione e pilastro 3a vale lo stesso principio: i diritti e patrimoni conseguiti durante il matrimonio vengono ripartiti. L’attuazione varia tuttavia da pilastro a pilastro. 

  2. Attenzione alla previdenza per la vecchiaia in caso di lavoro a tempo parziale e congedi

    Donne: pensare alla previdenza per la vecchiaia in caso di lavoro a tempo parziale e congedi

    Il lavoro a tempo parziale e i congedi sono i principali motivi per cui le donne investono meno nel pilastro 3a: lo ha constatato un recente studio di Credit Suisse. Ma per loro aumentare l'impegno in questo pilastro sarebbe particolarmente importante, al fine di compensare le perdite della rendita AVS e LPP dovute ai contributi ridotti.

  3. Cosa possono fare le donne single per la loro previdenza per la vecchiaia

    Previdenza per la vecchiaia per famiglie monoparentali: quattro consigli per non rinunciare alla vostra indipendenza in vecchiaia

    Le donne con figli non sono consapevoli dell'importanza di risparmiare per la vecchiaia. È quanto emerge da un attuale studio di Credit Suisse. Presumibilmente anche a causa dell'esiguità del budget, meno della metà delle donne single con figli versa periodicamente nel pilastro 3a, con corrispondenti conseguenze negative per la previdenza per la vecchiaia. Offriamo quattro consigli in grado di garantirvi una maggiore indipendenza finanziaria in vecchiaia.

  4. Salari più bassi e lavoro a tempo parziale ostacolano le donne nella contribuzione per la previdenza vincolata

    Le donne verserebbero di più nel pilastro 3a – se potessero

    Reddito più basso e occupazione a tempo parziale sono i motivi principali per cui la quota di donne che effettua versamenti nella previdenza vincolata è inferiore a quella degli uomini. Secondo un recente studio di Credit Suisse, a parità di condizioni le donne investirebbero leggermente di più degli uomini nella previdenza privata. 

  5. Nuova opzione: piani di previdenza «1e»

    I piani di previdenza «1e» del 2° pilastro diventano più interessanti

    Una modifica della Legge sul libero passaggio dovrebbe favorire l’affermazione dei piani di previdenza «1e» delle casse pensione. Il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno deliberato una modifica di legge che conferisce maggiore responsabilità individuale e ulteriori possibilità d’investimento per gli assicurati.

  6. Trasferimento di domicilio dopo il pensionamento

    Trasloco dopo il pensionamento – quali fattori considerare

    I figli sono usciti di casa, la casa unifamiliare è diventata troppo grande. Con il pensionamento per molte coppie si fa sempre più forte il desiderio di trasferirsi in un appartamento adeguato all’età. I nuovi pensionati dovrebbero informarsi in modo approfondito sulle conseguenze finanziarie del loro trasloco in un altro cantone.

  7. La crescita del lavoro a tempo parziale mette alla prova il sistema previdenziale

    La crescita del lavoro a tempo parziale mette alla prova il sistema previdenziale 

    In Svizzera il lavoro a tempo parziale è molto diffuso, specialmente tra le donne. Negli ultimi anni però abbiamo assistito a un incremento costante anche tra gli uomini. Questo sviluppo rappresenta una seria sfida per l'attuale sistema previdenziale. 

  8. Che importanza ha il 2° pilastro per la situazione finanziaria nella terza età?

    Un'analisi degli economisti di Credit Suisse evidenzia come la copertura della popolazione svizzera attraverso la previdenza professionale sia aumentata di generazione in generazione. Tuttavia, il 2° pilastro rappresenta anche per le giovani generazioni di pensionati una fonte di reddito centrale solo nelle classi di reddito più elevate.

  9. Studio sul settore delle casse pensioni: I tassi bassi e la ridistribuzione costringono ad agire

    Studio sul settore delle casse pensioni: I tassi bassi e la ridistribuzione costringono ad agire

    Credit Suisse ha interpellato circa 200 istituti di previdenza svizzeri. Il persistente contesto di tassi ai minimi è tuttora indicato come la sfida più impegnativa. Anche il cambiamento demografico e l'eccessiva aliquota minima di conversione figurano tra le principali preoccupazioni delle casse pensioni.

  10. Cosa devono sapere i lavoratori provenienti dall'estero sulla previdenza per la vecchiaia in Svizzera

    Cosa devono sapere i lavoratori provenienti dall'estero sulla previdenza per la vecchiaia in Svizzera

    In Svizzera la previdenza poggia su tre pilastri: AVS/AI (assicurazione vecchiaia e superstiti e assicurazione per l'invalidità), LPP (previdenza professionale) e 3° pilastro (pilastri 3a e 3b). I pilastri 1 e 2 sono prescritti per legge. I pilastri 3a e 3b sono facoltativi.