Personalizzare la previdenza professionale. Con i piani previdenziali 1e.

La previdenza professionale in Svizzera può adeguarsi alle esigenze personali in diversi modi. I piani previdenziali 1e rappresentano una buona scelta per chi dispone di un buon reddito.

Personalizzare la previdenza professionale con i piani 1e

Le casse pensioni investono il patrimonio di previdenza di tutti gli assicurati in base a una strategia d'investimento unitaria. Ciò significa che i lavoratori non possono sfruttare interamente il potenziale di rendimento dei propri fondi previdenziali. Diversa è la situazione per i piani 1e che, rispetto al modello previdenziale tradizionale del secondo pilastro, garantiscono maggiore personalizzazione: gli assicurati 1e possono scegliere autonomamente la loro strategia d'investimento. Per le quote di salario oltre CHF 132,300, gli istituti di previdenza possono offrire ai propri assicurati fino a dieci diverse strategie d'investimento tra cui scegliere nell'ambito di un piano previdenziale. Almeno una di queste strategie deve avere un profilo a basso rischio.
 

Un'analisi dei dati anonimizzati della Cassa pensione di Credit Suisse Group (Svizzera) mostra che le esigenze degli assicurati variano sensibilmente. Ad esempio, la strategia con il rischio più elevato e una componente azionaria del 75% è al secondo posto tra quelle maggiormente selezionate. Si rileva inoltre una netta differenza nel comportamento d’investimento in base al patrimonio nella previdenza 1e. Le persone con un patrimonio consistente hanno scelto molto più spesso una componente azionaria maggiore, mentre le persone con un patrimonio molto ridotto nella previdenza 1e spesso non hanno preso alcuna decisione e hanno automaticamente optato per una strategia d'investimento a basso rischio. I piani 1e consentono agli assicurati di operare in linea con le loro preferenze individuali. La tolleranza al rischio varia a seconda della situazione patrimoniale personale, dell'orizzonte temporale d'investimento e anche del sesso. Per esempio, le donne scelgono più raramente una strategia d'investimento che comporta un rischio elevato. Per gli uomini si rileva invece una tendenza a scegliere strategie con un profilo di rischio più elevato.

Studio sulla previdenza svizzera 2022

In che modo i membri di una società sempre più vecchia affrontano gli ostacoli della previdenza per la vecchiaia professionale? Lo Studio sulla previdenza svizzera 2022 ha analizzato per la prima volta i dati anonimizzati della Cassa pensione di Credit Suisse Group (Svizzera).

05/01/2023

I piani previdenziali 1e offrono vantaggi a dipendenti e datori di lavoro

Oltre alla scelta individuale della strategia d'investimento, il vantaggio dei piani previdenziali 1e consiste nel fatto che gli assicurati partecipano 1:1 all'investimento patrimoniale. Pertanto, in caso di crescita a lungo termine dei mercati finanziari, dispongono di un potenziale di rendimento molto più elevato. Ma ciò significa anche che gli assicurati si assumono in prima persona i rischi d'investimento.
 

Non sono solo gli assicurati 1e a trarne vantaggio, ma anche le imprese: dal momento che l’assicurato si assume personalmente i rischi, non è possibile nessuna sottocopertura della previdenza extraobbligatoria. Di conseguenza, per le imprese si riducono gli accantonamenti per il rischio che gravano sul capitale proprio (secondo IAS 19). L’introduzione di un piano previdenziale 1e consente di liberarsi dell’obbligo di risanamento per le quote di salario assicurate nel piano 1e liberando, in tal modo, capitale proprio. Inoltre, i piani previdenziali 1e sono particolarmente adatti per i titolari di azienda che intendono utilizzare la propria previdenza nel quadro di una strategia di prelevamento. Possono, infatti, beneficiare delle agevolazioni fiscali della previdenza senza rinunciare alla flessibilità in materia di investimenti.

I piani previdenziali 1e sono sempre più apprezzati

La previdenza professionale individuale con un piano di previdenza 1e è una soluzione sempre più apprezzata. Tra il 2015 e il 2020 il capitale di previdenza assicurato nei piani 1e si è quadruplicato1. I risultati di un sondaggio condotto nel 2021 da PwC tra le fondazioni 1e svizzere indicano che in futuro questo sviluppo dovrebbe continuare. In concreto, si prevede una crescita annua del 17% e un incremento del patrimonio d’investimento nei piani 1e di circa CHF 9.3 miliardi entro il 2026.
 

Nel lungo termine, il mercato 1e dovrebbe crescere ulteriormente. Il potenziale complessivo per i piani di previdenza 1e attualmente è stimato a circa CHF 65 miliardi2. Le attuali sfide della previdenza professionale non dovrebbero ostacolare i piani di previdenza 1e. Al contrario, a causa del loro carattere individuale i piani 1e dovrebbero persino beneficiarne.

Desiderate saperne di più sulle opportunità offerte dalla previdenza professionale?