Ogni ascensore è un pezzo unico

Grazie alla sua creatività, dopo quasi 100 anni l’impresa di famiglia Ascenseurs Menétrey SA riesce ancora a trasformare le esigenze specifiche della clientela in prodotti innovativi.

Fabian Baer

Che si tratti di ascensori angolari, inclinati, circolari o trasparenti, oppure di montavivande, montacarichi, montauto o montalettighe – il repertorio di Ascenseurs Menétrey SA è pressoché inesauribile ed è definito dalla clientela stessa. «Ogni ascensore prodotto nel nostro stabilimento risponde a un’esigenza specifica della clientela e rappresenta una novità», spiega il direttore Gil Menétrey.

 

L’azienda produttrice di ascensori con sede a Romont nel Cantone Friborgo è un eccellente esempio di come anche le imprese di lunga tradizione siano in grado di creare innovazione con i loro prodotti. A renderlo possibile è la speciale tecnica di produzione messa a punto dal fondatore Léon Menétrey per soddisfare le esigenze più disparate dei clienti. In sostanza si tratta di una metodologia artigianale versatile che consente di realizzare produzioni personalizzate. 

Intelligenza collettiva anziché robot 

Grazie a questo approccio, l’impresa guidata dalla quarta generazione può rinunciare completamente all’impiego di robot o fresatrici CNC e fare affidamento sull’intelligenza collettiva, come ha dimostrato di recente con la realizzazione del «Celtic Lift», un nuovo tipo di ascensore che nel 2021 è valso a Ascenseurs Menétrey SA il premio per l’innovazione del Cantone Friborgo. Il modello è stato sviluppato in collaborazione con l’EPFL, la Scuola superiore di tecnica e architettura di Friborgo e la Haute Ecole ARC Neuchâtel Berne Jura. Grazie a una superficie utile più ampia di almeno il 10%, a un peso ridotto e alla nuova ergonomia della cabina, Celtic Lift consente un maggiore risparmio energetico e una manutenzione più semplice rispetto ai modelli tradizionali.

07/10/2022

Distanze più brevi e porte aperte

Il principio dell’intelligenza collettiva nell’azienda Ascenseurs Menétrey SA non viene applicato sono a livello di collaborazione con le scuole universitarie professionali della Svizzera romanda, ma è vissuto soprattutto nell’ambito del lavoro quotidiano. «La porta del mio ufficio è sempre aperta; inoltre, partecipo quanto più possibile alle attività operative» – questa la filosofia di Gil Menétrey. Da quando ha assunto la guida dell’azienda nel 2015 all’età di 32 anni, si impegna ad appiattire la gerarchia per favorire la circolazione delle idee. 

 

Decisiva l’esperienza pluriennale

Poiché non esiste una formazione istituzionalizzata per la costruzione di ascensori, Ascenseurs Menétrey SA deve affidarsi all’esperienza pluriennale e alla competenza dei suoi collaboratori per potersi affermare sul mercato. Proprio per questo l’azienda organizza regolarmente corsi di perfezionamento e offre condizioni di lavoro all’avanguardia. Non a caso negli ultimi anni è stata più volte citata da «Bilan» tra i migliori datori di lavoro della Svizzera romanda.

Azienda

Numero di collaboratori: 128
Anno di fondazione: 1924
Sede sociale: Romont
Campo di attività: Sviluppo, costruzione, installazione e manutenzione di ascensori
Segni particolari: Tecnica di produzione sofisticata, che consente una soluzione personalizzata per ogni prodotto.