David

Posizione: Associate
Comparto aziendale: Equity Derivatives Sales
Sede: Londra
Presso Credit Suisse dal: 2012

Mi sono sempre interessato di finanza come conseguenza della mia passione per l’economia e la matematica. Sono di origini tedesche ma ho frequentato le scuole medie superiori e l’università nel Regno Unito e ho svolto un internship presso un’altra banca all’inizio del mio percorso formativo. Lì ho lavorato al desk Derivatives Sales e mi ha affascinato l’aspetto analitico della posizione. L’internship estivo svolto presso Credit Suisse ha confermato che Derivatives Sales era il posto giusto per me. In quell’occasione ho anche potuto constatare la fantastica cultura aziendale di Credit Suisse.

Sono entrato ufficialmente in azienda come Analyst. Ora sono un Associate del team Equity Derivatives Sales a Londra. Copro un’ampia gamma di prodotti e il mio compito è agire da ponte con i nostri investitori istituzionali, gestori patrimoniali e clienti hedge fund. Collaboriamo con clienti inglesi, europei e nord americani che desiderano investire nella nostra regione. Io propongo loro idee per operazioni interessanti e condivido le mie opinioni in merito all'attuale contesto di mercato. In ultima analisi, il mio obiettivo è fare in modo che i clienti possano conseguire un rendimento più elevato possibile.

Il mio ruolo offre il raro privilegio di poter essere io a elaborare un'idea, presentarla al cliente e infine portare a termine l'operazione. Dal primo passo fino a quello conclusivo, sono costantemente coinvolto nel processo. Trovo molto appagante occuparmi di tutto, dalla proposta fino ad assicurarsi che venga accettata e che il cliente sia soddisfatto della transazione.

Qui la cultura è spiccatamente imprenditoriale. Non importa di chi è l'idea, potrebbe essere di un Associate o di un Analyst, se è buona e ha il supporto del Direttore, può essere implementata molto rapidamente. Sperimentiamo sempre cose nuove. Vogliamo che le persone pensino in maniera autonoma e l'azienda desidera progredire e far fruttare le buone idee.

Un altro aspetto che mi ha affascinato è stato il contesto internazionale. Lavoro assieme a tanti colleghi brillanti e provenienti da background diversi. Sono cresciuto bilingue, a casa si parlava tedesco e spagnolo, e ho studiato anche inglese e francese. Sfrutto quotidianamente queste conoscenze linguistiche nell'ambito del mio ruolo e con i clienti, sono estremamente utili in un contesto così internazionale. Il collega alla mia destra, per esempio, è italiano, quello alla mia sinistra è francese e dietro di me lavora un britannico. Collaboriamo assieme e tutti abbiamo un atteggiamento positivo. Le persone vogliono lavorare in team e questa è un'ulteriore motivazione a fare del proprio meglio.

Arrivo in ufficio intorno alle 6:30, prima dell'apertura del mercato. Tre giorni a settimana è prevista una riunione di prassi per discutere del contesto di mercato, di eventuali fatti accaduti durante la nottata e di aggiornamenti relativi ai clienti. Non appena apre il mercato, tutto diventa molto caotico. Nessun giorno è uguale all'altro. Tutto dipende dalle richieste dei clienti e da come si muovono i mercati. Il lavoro si intensifica nuovamente quando aprono i mercati americani, poi intorno alle 17 o alle 18 torna la calma.

La rete di contatti che si costruisce qui è estremamente preziosa. Quando ho iniziato come Analyst ho frequentato il relativo programma di formazione introduttivo a New York. Ho incontrato altri Analyst che sono stati assegnati a ruoli analoghi in altre regioni in tutto il mondo.
Sono tutt'ora regolarmente in contatto con molti di loro. Anche il contatto con il Senior Management è importante e qui è facile anche per le figure junior interagire con i responsabili di conduzione senior. Chi desidera imparare e crescere nel commerciale e come professionista, trova tutti molto disponibili a dare una mano, dagli altri junior ai responsabili senior.

Il mio grande hobby è lo sport. Durante la settimana e nei weekend cerco di giocare a calcio, tennis o pallacanestro. Gioco regolarmente con una quadra di basket Credit Suisse. Amo anche viaggiare in Europa e provare nuovi stili di cucina.