Articoli

Contribuire a ridurre i gas a effetto serra. Con i fondi sostenibili.

La crescente domanda di fondi sostenibili si spiega non da ultimo con la progressiva consapevolezza dei fattori ESG. Attraverso l'investimento in fondi sostenibili, ad esempio dell'edilizia, gli investitori possono sostenere le aziende nella fase di sviluppo di nuove tecnologie e di riflesso influire nel lungo periodo sulla riduzione dei gas serra nel mondo.

Il settore edile genera a livello globale emissioni esorbitanti di CO2

Le minacce poste dal cambiamento climatico e l'esigenza d'intervento che le accompagna sono comunemente note. All'economia è richiesto un cambiamento di rotta soprattutto in prospettiva del raggiungimento degli obiettivi climatici entro il 2050.

Un'analisi differenziata e transfrontaliera di fonti di CO2 e la suddivisione delle emissioni per finalità di utilizzo e settore, evidenziano che il settore edile – a causa dell'impiego di materiali ad alta intensità di CO2 come il cemento, l'acciaio, l'alluminio o la plastica – totalizza ogni anno quasi la medesima quantità di emissioni prodotta dagli Stati Uniti.

Delle 5,3 gigatonnellate di emissioni di CO2 prodotte nell'intero settore edile, 2,5 gigatonnellate sono attribuibili all'industria del cemento e del calcestruzzo. Rispetto al totale delle emissioni di CO2, questo dato rappresenta all'incirca il 7 percento, ovvero circa il doppio di quelle generate dall'intero traffico aereo.

L'edilizia genera notevoli emissioni di CO2

Il settore edile nel suo insieme totalizza quasi la medesima quantità di emissioni di CO2 prodotta dagli Stati Uniti

Fonti: CIEL, Ellen MacArthur Foundation, FAO, UNFCCC, World Resource Institute, Credit Suisse

Nota: emissioni di gas a effetto serra per Paese e settore nel 2018, a eccezione della plastica nel 2019. Emissioni derivanti dall'ambiente edificato sulla base dei quattro principali materiali impiegati per la costruzione di edifici: cemento, acciaio, alluminio e plastica. Secondo il World Resource Institute, tra il 1990 e il 2020 le emissioni annue globali di gas a effetto serra hanno registrato un aumento superiore al 40%. Solo a titolo illustrativo.

Con tecnologie innovative verso un'edilizia più rispettosa del clima

I produttori di materiali per l'edilizia sono consapevoli del problema e stanno lavorando da tempo alle possibili soluzioni. Sono già state valutate diverse possibilità. Una tecnologia, ormai pronta per essere immessa sul mercato, lega permanentemente la CO2 precipitata nell'atmosfera a un aggregato di calcestruzzo derivante da demolizioni. Il risultante aggregato arricchito viene poi utilizzato per la produzione di calcestruzzo fresco.

Il raggiungimento degli obiettivi climatici entro il 2050 richiede massicci investimenti nell'ulteriore sviluppo delle rispettive tecnologie con l'obiettivo ultimo di produrre calcestruzzo a impatto climatico zero.

La consapevolezza dei fattori ESG promuove i fondi sostenibili

La resilienza climatica è un livello importante della sostenibilità e le autorità di regolamentazione tendono sempre più a emanare provvedimenti finalizzati a creare un'economia priva di gas climalteranti. Il tema della sostenibilità non si limita tuttavia al clima e all'ambiente. È infatti in aumento la sensibilità nei confronti dei cosiddetti criteri ESG (ambientali, sociali e di governance), i consumatori esercitano inoltre maggiori pressioni, associando sempre di più le proprie decisioni d'acquisto a criteri di sostenibilità.

Grazie a tali "consumatori responsabili" stanno emergendo nuove opportunità di cambiamento aziendale per il raggiungimento degli obiettivi climatici. Anche gli investitori hanno riconosciuto le opportunità rappresentate da tali imprese – come mostra la rapidissima crescita dei valori patrimoniali gestiti in base a criteri ESG.

Nell'ultimo decennio i fondi sostenibili hanno guadagnato popolarità

Nell'ultimo decennio i fondi sostenibili hanno guadagnato popolarità

Fonte: Swiss Sustainable Finance (SSF) e Università di Zurigo: Schweizer Marktstudie Nachhaltige Anlagen 2020 (Ricerca di mercato sugli investimenti sostenibili 2020)

La performance storica non costituisce un'indicazione per i risultati attuali o futuri.

Gli investimenti nei fondi sostenibili promuovono le tecnologie innovative

Questo, a sua volta, accresce le aspettative nei confronti delle imprese quotate in borsa, spingendole ad allineare sempre più i loro modelli di business e le loro pratiche aziendali ai principi ESG. Anche i doveri fiduciari vengono adeguati a tali sviluppi e comprendono sempre di più principi d’investimento sostenibile, dato che anche le autorità di vigilanza tendono a prescrivere con sempre maggiore frequenza l'inclusione di criteri ESG.

Tra i vantaggi per gli investitori si annoverano una maggiore protezione dai principali eventi di governance, la solida performance ESG e il fattore "intangibile" di fare del bene. Gli investitori che desiderano sostenere una ripresa sostenibile dovrebbero puntare su società che investono in tecnologie innovative e trasformative.

Avete domande su questo argomento?

Richiedere una consulenza This link target opens in a new window
Saremo lieti di aiutarvi. Non esitate a contattarci al numero 0844 844 005.