Durante il congedo parentale viene a mancare la previdenza professionale per la vecchiaia.
Articoli

Che cosa implicano il congedo di maternità e il lavoro di assistenza non pagato per la mia previdenza?

Le donne che durante la maternità sono impegnate in un periodo di assistenza non pagato hanno difficoltà a costruire la propria previdenza, in quanto nel corso del congedo parentale è assente la previdenza professionale per la vecchiaia. Ciò può causare delle lacune previdenziali difficili da colmare.

Qualsiasi tipo di lavoro non pagato rappresenta un rischio previdenziale. I contributi versati nel 1° pilastro (AVS) sono ridotti al minimo, mentre per il 2° pilastro (LPP) non è previsto alcun risparmio. Eppure, per gran parte della popolazione svizzera questi due pilastri dovrebbero rappresentare circa il 60 per cento dell'intera previdenza. A questi si aggiungono i contributi versati nel 3° pilastro.

Come possono colmare le donne queste lacune previdenziali risultanti dal lavoro in famiglia non retribuito? 

Le donne senza reddito non sono probabilmente in grado di risparmiare per il 3° pilastro. La loro previdenza viene interamente alimentata dai contributi versati dal partner che lavora. Ma attenzione! Il denaro deve bastare per entrambi. Le lacune previdenziali dovute al lavoro familiare e al congedo parentale non retribuiti possono essere colmate con riscatti di prestazioni della Cassa pensione (LPP, 2° pilastro). Tuttavia, ciò è possibile solo per le donne con capitale disponibile che lavorano e che hanno lacune contributive nella cassa pensione. 

Vi sono altre soluzioni per la previdenza delle donne senza stipendio?

Tutte le donne che in via permanente non vengono retribuite per il lavoro svolto sono escluse dalla previdenza. Sebbene alcune assicurazioni coprano in parte le conseguenze finanziarie e versino prestazioni ad esempio in caso di invalidità o decesso, permane una lacuna previdenziale. In generale, il modo migliore per colmarla è ricorrere ad altre fonti finanziarie, se il partner guadagna molto o la donna riceve un'eredità.