Manutenzione-immobile-come-risparmiare
Articoli

Ecco come risparmiare per la manutenzione di un immobile

Affinché con il passare degli anni l’appartamento o la casa di proprietà non perda valore, è necessario sostituire o rinnovare regolarmente singoli componenti. I proprietari possono costituire apposite riserve per tempo cogliendo l’opportunità dell’attuale contesto di bassi tassi d’interesse.

Chi non vuole che la sua proprietà perda valore deve anche prendersi cura della propria casa o del proprio appartamento. La manutenzione comprende anche ristrutturazioni e investimenti che riguardano la sostanza costruttiva e che vengono effettuati ad intervalli irregolari. Tali interventi spesso richiedono importi sostanziosi di cui non tutti i proprietari dispongono.

I proprietari dovrebbero iniziare subito a risparmiare per la futura manutenzione dell’immobile.

Le stime lo confermano: ogni anno in Svizzera servirebbero tra i 12 e i 16 miliardi di franchi per poter eseguire tutti i lavori di riparazione necessari al mantenimento di una buona sostanza costruttiva.

Componenti: ecco cosa deve essere rinnovato con il passare del tempo

Gli edifici in cattivo stato di manutenzione perdono valore. Perciò devono essere sottoposti a una buona manutenzione e determinati componenti e apparecchiature devono essere sostituiti o rinnovati di tanto in tanto. Anche se la loro durata varia fortemente, esistono dei valori empirici da considerare. Di norma la moquette e la tappezzeria hanno un aspetto consumato dopo dieci anni. Dopo circa 15 anni spesso è necessario sostituire il fornello e il forno. La durata di vita dell’impianto di riscaldamento è generalmente di circa 25 anni. Le finestre dovrebbero essere rinnovate trascorsi 25 - 35 anni. E all’incirca ogni 30 anni dovrebbe essere reintonacata la facciata della casa. Questi lavori di ristrutturazione sono costosi. I proprietari dovrebbero iniziare subito a risparmiare per la manutenzione dell’immobile e costituire le riserve adeguate.

Termini di sostituzione dei singoli componenti

Fonte: Credit Suisse, Vita economica media delle parti dell’edificio

Componenti
in anni
Tappezzerie, tinteggiatura
5-10
Parquet
20-40
Elettrodomestici della cucina
10-20
Impianti di aerazione, riscaldamento
20-30
Telaio delle finestre
25-35
Tetto spiovente con tegole
50

Un’opportunità di risparmio: il contesto di bassi tassi d‘interesse

Gli attuali tassi d’interesse per le ipoteche sono ben al di sotto della media pluriennale, pertanto, di questi tempi, il costo degli interessi pesa considerevolmente meno sul budget familiare di molti proprietari di abitazioni. La differenza tra il 5% usuale del settore (utilizzato nel calcolo della sostenibilità) e l’effettivo costo degli interessi può essere messa da parte per gli investimenti. Come mostra il seguente esempio di calcolo, i proprietari possono risparmiare così rapidamente un cospicuo importo per la manutenzione del proprio immobile.

Esempio di «calcolo» del potenziale di risparmio in franchi svizzeri*

* Esclusi gli utili derivanti da possibili forme di risparmio o investimento.

Importo dell’ipoteca
500 000
Tasso d’interesse ipoteca p. a. (in %), aggiornato a maggio 2018
1,8%
Interesse calcolatorio p. a. (in %)
5,00%
Durata ipoteca (in anni)
10 years
Costo degli interessi p. a. (1,8%)
9 000
Costi degli interessi calcolatori p. a. (5,00%)
25 000
Potenziale di risparmio calcolato p. a. (3,20%)*
16 000
Potenziale di risparmio calcolato a scadenza (3,20%)*
160 000