i cat bond offrono rendimenti interessanti
Articoli

Danni naturali a livelli record: conviene di nuovo investire in cat bond?

Una classe di investimento penalizzata nel 2017 è quella dei cat bond. Ciò nonostante, dopo i danni causati dagli uragani degli ultimi mesi, i cat bond stanno riscontrando sempre maggiore interesse – soprattutto tra i family office e gli investitori professionisti. Queste obbligazioni, infatti, vengono remunerate con premi di rischio interessanti.

I cat bond sono titoli che rappresentano indirettamente un'assicurazione contro i danni naturali. Quest'anno hanno subito un duro colpo a causa delle catastrofi naturali che hanno colpito gli USA. Dopo le recenti perdite sul cambio, rappresentano ancora un buon investimento anticiclico?

Non è una novità che esistano discrepanze tra rischi oggettivi e soggettivi. Dopo lunghi periodi in cui non si verificano disastri naturali, spesso sottovalutiamo il rischio di danno oggettivo. Al contrario tendiamo a sopravvalutarlo nel periodo immediatamente successivo a una catastrofe. Questo comportamento fa sì che, subito dopo un disastro naturale, gli assicuratori riescano a vendere nuove assicurazioni a premi superiori alla media, compensando così in parte i loro costi di rischio.

Le stime dei danni causati dalle catastrofi naturali nel 2017 concorreranno molto probabilmente a decretare il 2017 come anno record per disastri naturali, come mostra la figura seguente.

danni-per-catastrofi-naturali-presumibilmente-alti-nel-2017

Danni assicurati a livello mondiale in seguito a catastrofi naturali suddivisi per anno (in mia. USD)

Fonte: Aon, Swiss Re (Sigma)

Numerose catastrofi naturali devastanti nel 2017

25.08.2017: Uragano Harvey (cat. 4)
06.09.2017: Uragano Irma (cat. 4)
07.09.2017: Terremoto di magnitudo 8.1 in Messico
19.09.2017: Terremoto di magnitudo 7.1 in Messico
20.09.2017: Uragano Maria (cat. 5)

Sul mercato riassicurativo specializzato degli USA, il rischio è prevalentemente legato agli uragani, in quanto i valori patrimoniali assicurati si concentrano perlopiù in regioni esposte a elevati rischi associati a uragani. In termini di catastrofi naturali, il 2017 è stato l'anno peggiore da quando si è iniziato a registrare questi eventi.

Sebbene l'entità dei danni assicurati sia ancora incerta, per il settore assicurativo il 2017 si rivelerà sicuramente uno degli anni più costosi, se non addirittura il più costoso in assoluto.

I premi di rischio per i cat bond sono aumentati

I recenti danni climatici hanno avuto come diretta conseguenza un immediato e sensibile aumento dei premi per le assicurazioni coinvolte. Di fatto, i cat bond sembrano offrire convenienti possibilità di accesso al mercato con premi di rischio interessanti e non correlati al ciclo economico.

Per gli investitori qualificati che hanno dimestichezza con i rischi particolari di tali cat bond, questi premi di rischio meritano sicuramente di essere presi in considerazione.