Buon inizio per i mercati dei capitali: azioni in ripresa
Articoli

Michael Strobaek nel video: azioni di nuovo sotto i riflettori

Quali sono stati i volani del solido primo trimestre 2019? Michael Strobaek, Global Chief Investment Officer di Credit Suisse, parla dei motivi e fornisce consigli utili agli investitori per posizionarsi in questo scenario.

Azioni appetibili grazie alla pausa nel ciclo dei tassi sui mercati dei capitali

I mercati dei capitali hanno registrato un buon inizio d'anno, tant'è che gli investitori sono riusciti a realizzare rendimenti considerevoli nella prospettiva storica. Michael Strobaek, Global CIO di Credit Suisse, conosce le cause. «Il principale volano per i mercati forti è stata la decisione della banca centrale statunitense di non innalzare i tassi», dichiara. Strobaek spiega nel video perché la Fed ha scelto di prendersi una pausa nel ciclo dei tassi.

Lo stop ai rialzi dei tassi annunciato apporta nuovo slancio al mercato azionario, per cui Strobaek consiglia agli investitori di posizionarsi con questa tipologia di investimento nel contesto di crescita. Sottolinea: «Occorre riacquistare azioni, bisogna partecipare alla crescita.» Le azioni statunitensi in particolare sono appetibili. Nel video Strobaek spiega perché proprio queste azioni tendono all'outperformance nello scenario attuale.

Videointervista a Michael Strobaek, Global CIO di Credit Suisse

Nel video Michael Strobaek parla dell'energico inizio d'anno dei mercati dei capitali e spiega perché le azioni statunitensi sono una buona opzione d'investimento.

Le azioni tecnologiche fanno tendenza

Le azioni statunitensi sono interessanti anche per il focus sul settore tecnologico al quale anche i Supertrend di Credit Suisse attribuiscono un grande potenziale, visto che le tecnologie intelligenti promuovono l'economia e rivoluzionano i processi operativi. Il potenziale di crescita è straordinario e gli investitori possono trarne profitto.

L'impiego ad esempio di tecnologie nel settore sanitario risulta particolarmente promettente. Le banche dati possono essere collegate con software medicali e coadiuvare così i medici in tutto il mondo. L'utilizzo di sistemi automatizzati è in aumento anche nell'agricoltura. Non sono un aiuto prezioso solo per la semina e il raccolto, bensì riducono anche l'impiego di risorse. Due tendenze con un futuro.

Avete domande su questo tema?

Saremo lieti di aiutarvi. Chiamateci al numero: 0844 200 113 oppure chiedete un colloquio di consulenza.