Il 2° pilastro presenta un grande potenziale non pienamente sfruttato
Articoli

Possibili ancora centinaia di migliaia di riscatti

Presso gli istituti di previdenza del 2° pilastro giacciono circa 800 miliardi di franchi, ma potrebbero essere molti di più se gli assicurati effettuassero riscatti volontari di prestazioni della cassa pensione.

Nel caso di Publica, che con 63 500 assicurati e 43 000 beneficiari di rendita è la prima cassa pensione svizzera, sarebbero possibili versamenti integrativi per 6,4 miliardi di franchi, circa 100 000 ad assicurato. I versamenti volontari nella cassa di previdenza della Confederazione ammontano tuttavia a soli 77 milioni di franchi. 

Mancano i mezzi per beneficiarne

Motivo di prudenza sono anche le finanze limitate delle economie domestiche. Secondo lo studio sulle CP di Credit Suisse, sarebbe in primo luogo il 20 per cento dei contraenti più benestanti ad alimentare in modo ottimale tutti i tre pilastri. Eppure, i versamenti previdenziali volontari, specie i riscatti di prestazioni della CP, sono vantaggiosi per tutti gli assicurati.