Diversificazione: perché è meglio investire in più strumenti
Articoli

Diversificazione: perché è meglio investire in più strumenti

Puntare tutto su una carta, come nella corse dei cavalli, è una pessima decisione sui mercati finanziari. La diversificazione del portafoglio riduce il rischio ed è pertanto di enorme importanza. Scoprite gli aspetti da tenere in considerazione.

La diversificazione è di importanza strategica negli investimenti. Immaginate di acquistare azioni di una sola azienda. Se questa fallisce, tutto il vostro denaro andrà perso. Per contro, se acquistate azioni di 20 diversi gruppi e uno di questi dichiara lo stato di insolvenza, la perdita ammonterà solo a un ventesimo del capitale.

Distribuire in modo attivo gli investimenti significa però molto di più che investire in società diverse. È altrettanto importante collocare il proprio denaro in paesi, settori, valute e categorie di investimento differenti.

Investire in paesi e settori diversi

Per l’investitore elvetico prudente non è dunque sensato realizzare tutti i propri investimenti sul territorio nazionale e in franchi svizzeri. Per ridurre i rischi conviene, per esempio, investire anche in titoli americani. Con il dollaro statunitense sono così già due le valute in portafoglio. Inoltre, l’economia americana dipende in parte da fattori diversi rispetto a quella svizzera o a quella europea.

Ancora più importante è investire in settori differenti, perché con la globalizzazione i mercati finanziari evidenziano una tendenza sempre più forte a registrare lo stesso andamento in tutto il mondo. La diversificazione sortisce quindi risultati ancora migliori se si investe il proprio denaro in settori che abbiano il meno possibile in comune. L’industria farmaceutica, ad esempio, ha un andamento completamente diverso rispetto al settore petrolifero.

Sfruttare tutte le classi d’investimento per la diversificazione

Lo stesso principio di differenziazione enunciato per le regioni geografiche e i settori si applica anche alle classi d’investimento. Le azioni sono fortemente soggette al clima generale dei mercati finanziari. Le preoccupazioni degli investitori si traducono spesso a livello mondiale in corsi azionari in discesa. Per contro, se sui mercati vige una grande incertezza aumenta la domanda di obbligazioni e, con essa, anche il loro valore.

Immobili e materie prime sottostanno a cicli di offerta e domanda propri. Hedge fund e derivati possono invece applicare strategie che vanno nella direzione opposta rispetto a quella dei mercati. Entrambe le categorie di prodotti possono pertanto beneficiare di un calo dei prezzi. Un mix di investimenti diversi contribuisce ad attutire il rischio di una categoria di prodotti.

Più si diversifica, meglio è

L’ammontare della quota di ogni prodotto dipende dalla strategia d’investimento scelta. Chi punta su rendimenti elevati deterrà nel portafoglio una quota di azioni maggiore rispetto a un investitore la cui strategia è incentrata sulla sicurezza. Quest’ultimo si concentrerà maggiormente sulle obbligazioni.

In linea di principio, una strategia di diversificazione risulta particolarmente efficace quanto meno i singoli investimenti sono correlati tra loro. Per usare una metafora, si può investire contemporaneamente nei fabbricanti di ombrelli e nei produttori di creme solari. In questo modo si otterrà un vantaggio sia in periodi prolungati di sole, sia in tempi di pioggia.

Diversificare è più facile con i fondi d’investimento

Per un investitore privato non è facile diversificare in modo sufficientemente ampio il portafoglio. Quando la somma da investire è piuttosto ridotta, infatti, è quasi impossibile acquistare un numero soddisfacente di singoli titoli o strumenti. Inoltre, adeguare continuamente il mix all’andamento dei mercati può richiedere molto tempo ed essere associato a commissioni elevate.

Qui i fondi d’investimento possono essere d’aiuto. Essi offrono un mix di diversi strumenti d'investimento all’interno di un unico prodotto, e offrono quindi una buona diversificazione. A seconda dell’orientamento, un fondo vi consente di investire in azioni di società diverse oppure in più classi d’investimento.