La tecnologia educativa: rivoluzione nell'istruzione
Articoli e storie

La digitalizzazione in classe. La tecnologia moderna cambia l'apprendimento.

Le moderne tecnologie come la digitalizzazione, l’automazione e l’intelligenza artificiale richiedono ai giovani nuove abilità. Per questo motivo nella tecnologia educativa si sta avviando una vera e propria rivoluzione, che caratterizzerà l’istruzione e l’apprendimento e rappresenta un mercato in forte espansione per gli investitori.

L’automazione modifica i profili di attività

Le nuove generazioni si trovano dinanzi a grandi sfide. La digitalizzazione, l'automazione e l’intelligenza artificiale avanzano in sempre più settori del mondo del lavoro e i profili di attività cambiano radicalmente. Questo andamento non sembra arrestarsi.

È sempre più importante acquisire abilità difficilmente automatizzabili come ad esempio creatività, capacità di problem solving o intelligenza emotiva. Le aziende che operano nell'ambito della tecnologia educativa si pongono la questione di come poter trasmettere queste competenze con successo e in modo duraturo.

la-tecnologia-educativa-sviluppa-nuove-forme-di-apprendimento-per-la-scuola

Rivoluzione attraverso la tecnologia educativa

Fonte: Credit Suisse

Approcci innovativi per l'apprendimento basato sul gioco

La tecnologia educativa punta ad approcci di apprendimento digitali e basati sul gioco. Questo perché la generazione Z è solita simulare stimoli ed esperienze provenienti dal mondo digitale e si aspetta interattività.

Le aziende pertanto cercano di conformarsi per mezzo di metodi digitali di nuova generazione. L'obiettivo è soddisfare le esigenze degli studenti e contemporaneamente semplificare il processo di apprendimento. In questo modo, ad esempio, durante le lezioni gli studenti possono essere maggiormente coinvolti nella materia per mezzo di libri con realtà aumentate, mentre il materiale didattico animato permetterebbe la personalizzazione dei contenuti di insegnamento.

La tecnologia educativa riduce i costi

L'utilizzo della tecnologia moderna potrebbe inoltre aiutare a ridurre sensibilmente i costi di formazione, consentendo in primo luogo l'accesso all'istruzione a un numero maggiore di studenti e promuovendo la formazione permanente.

La tecnologia educativa, però, potrebbe essere utile anche fuori dall’aula e contribuire a far sì che gli studenti utilizzino la tecnologia in modo più vantaggioso, contrastando il numero crescente di dipendenze dagli smartphone e le conseguenze che ne derivano per la salute.

Il mercato della tecnologia educativa cresce di continuo

Le opportunità per le imprese che operano nell’ambito della tecnologia educativa sono enormi. Il settore è in piena espansione. I ricercatori di mercato prevedono che gli stanziamenti in quest’ambito che oggi si aggirano intorno ai 150 miliardi di dollari entro il 2025 supereranno i 340 miliardi.

Ciò si riflette negli investimenti di capitale di rischio. Secondo le stime nel 2018 sono stati spesi circa 8 miliardi di dollari statunitensi in start-up operanti nel campo della tecnologia educativa. Il doppio rispetto all’anno precedente.

Avete domande sui Supertrend?

Saremo lieti di assistervi. Chiamateci al numero 0844 200 113 ooppure richiedete un colloquio di consulenza.